Aston Martin prolunga l'accordo con Ford per la fornitura di motori V8 e V12

Nelle Aston continueranno a battere cuori americani. Almeno per altri 5 anni...

Aston Martin Vanquish Volante

Aston Martin e Ford hanno prolungato per altri 5 anni il loro accordo per la fornitura di propulsori da parte del colosso americano al costruttore inglese: si tratta delle unità V8 e V12 assemblate presso lo stabilimento di Colonia, in Germania. In altre parole Aston Martin potrebbe mantenere la medesima piattaforma VH per altre cinque primavere: sulla medesima architettura vengono costruite Vantage, DB9 e Vanquish.

Voci recenti riportavano Aston Martin in trattativa con altri fornitori di motori, tra cui Daimler Mercedes-Benz che avrebbe garantito anche componentistica ed assistenza tecnica alle auto di Gaydon. La nuova sinergia con Ford non dovrebbe necessariamente compromettere le trattative presenti o future col megagruppo tedesco, anche se esse andassero a buon fine.

Infatti ci sarebbe comunque bisogno di un periodo di transizione fra l’abbandono dei vecchi e l’adozione dei nuovi plurifrazionati sotto al cofano di piattaforme Aston opportunamente modificate, totalmente rinnovate o, perché no, direttamente derivate da AMG. Ciò non toglie che anche i V8 ed i V12 Ford dovranno essere aggiornati per soddisfare le normative EURO 6 sulle emissioni inquinanti.

Aston Martin Vanquish 2013: nuove foto ufficiali
Aston Martin Vanquish 2013: nuove foto ufficiali
Aston Martin Vanquish 2013: nuove foto ufficiali
Aston Martin Vanquish 2013: nuove foto ufficiali

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: