Bugatti Veyron contro Nissan Juke R: la gara è in accelerazione

Il preparatore Shpilli Villi modifica una già estrema Nissan Juke R e la contrappone all'avversaria più temibile, in una gara d'accelerazione sul quarto di miglio e sul miglio. I risultato è meno prevedibile di quanto si possa immaginare.

Da anni ormai consideriamo la Bugatti Veyron come una fra le più veloci e rapide automobili in commercio. E’ quindi sorprendente vederla gareggiare testa a testa con una vettura dall’impostazione meno raffinata e particolare, per di più realizzata a partire da un modello che costa infinitamente meno. Questo video esprime tuttavia il reale potenziale della Nissan Juke R, bolide in serie limitata che gli uomini Nissan hanno considerato alla stregua di un semplice divertissment. C’è un però: la Juke-R del video è stata infatti modificata dal preparatore Shpilli Villi, capace di aumentarne la potenza massima fino a quota 700 CV.

Le sue prestazioni sono quindi impressionanti. Il quarto di miglio è stato portato a compimento in 10.675 secondi, alla velocità d’uscita di 211.88 km/h; il miglio intero in appena 27.273 secondi, con una velocità d’uscita di 285.26 km/h. La Bugatti Veyron sconta il peggior tempo di reazione del suo conducente e recupera pertanto sulla distanza: chiude il quarto di miglio in ritardo di 7 decimi (11.276 secondi), ma poi recupera nell'allungo e completa il miglio in 27.067 secondi. Impressionante la sua velocità d’uscita: ben 309.01 km/h. Vi ricordiamo che la Nissan Juke R utilizza il medesimo gruppo motore/trasmissione della Nissan GT-R.

Il V6 3.8 biturbo sviluppa 545 CV e le garantisce un’accelerazione 0-100 km/h di poco superiore a 3 secondi, per una velocità massima di 275 km/h.

Bugatti Veyron contro Nissan Juke R
Bugatti Veyron contro Nissan Juke R
Bugatti Veyron contro Nissan Juke R
Bugatti Veyron contro Nissan Juke R

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: