Volete una Ferrari? Compratela finta

Questa galleria d'immagine ci dimostra quanto sia facile ed immediato potersi vantare di una Ferrari. Non saranno automobili originali e nemmeno troppo fedeli, però sono economiche. No?! Tutt’altro. La copia di una Ferrari costa più di quanto sia lecito immaginarsi.

Ferrari false

Il mercato automobilistico dei ‘tarocchi’ sembra l’unico oggigiorno in salute. Lo dimostrano queste immagini, pubblicate dal sito Carbuzz e relative ad un’intera batteria di Ferrari più o meno recenti. Ciascun modello non è tuttavia originale, ma realizzato a partire da una base decisamente più povera e camuffato all’uopo. I risultati sono alterni. I modelli contemporanei paiono sproporzionati e farlocchi – su tutti le paradossali Ferrari 355 –, mentre le vetture più agé necessitano di un occhio allenato per essere riconosciute. Il fenomeno dei tarocchi allunga purtroppo le sue radici già da anni ed anni.

Era il 2006 quando vi parlammo di una Ferrari 360 Modena realizzata su base Peugeot 406 Coupè, esteticamente simile alla coupè di Maranello ed anche più funzionale: i posti nell’abitacolo sono infatti quattro ed è addirittura presente un vero e proprio bagagliaio. E le quotazioni? Meno popolari di quanto si immagina. Una ‘wannabe’ Ferrari F40 ha recentemente superato quota 30.000 dollari, nonostante la sua base di partenza fosse una banale Pontiac Fiero.

Ferrari false
Ferrari false
Ferrari false
Ferrari false
Ferrari false
Ferrari false
Ferrari false
Ferrari false
Ferrari false

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: