IFR Aspid Sports Car: lightweight all'ennesima potenza

IFR Aspid Sports Car

Cinque anni di sviluppo, eppure il canovaccio era noto fin dagli albori del progetto: aggiungere un tetto rigido e qualche confort ad una lightweight. Fine. La semplicità sotto forma di automobile. IFR Automotive presenterà al prossimo salone di Londra l’Aspid Sports Car, vettura a due posti dall’aspetto “fumettoso”.

Un motore 2.0, due power-step: esagerata. La versione atmosferica eroga 270 cavalli, mentre quella dotata di compressore la bellezza di 400. Differenziale a slittamento limitato e cambio manuale a sei rapporti completano il “quadretto”. Le prestazioni – 2.8 secondi per raggiungere i cento all’ora e 5.9 per i duecento – vengono rese più taglienti dal peso piuma (700kg), mentre la tenuta laterale pari ad 1.6g è esplicativa nel definire il suo potenziale dinamico.

IFR Aspid Sports Car
IFR Aspid Sports Car
IFR Aspid Sports Car

Ignacio Fernández Rodriquez, deus ex machina dell’omonima azienda, definisce l’Aspid come un nuovo standard in termini di piacere di guida. Il nostro obiettivo – spiega – consiste nel forgiare una inedita definizione di supercar, per mostrare cosa possa essere e cosa debba essere una vettura realmente prestazionale. La biposto sarà la prima vettura prodotta in serie a soddisfare le norme di sicurezza proposte dalla FIA e quelle dell’Unione Europea: non stupisce pertanto che il prezzo sia di oltre 95.000 Euro.

Via | World Car Fans

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: