Audi "Scorpion": ecco il nome segreto della nuova supercar con motore ibrido diesel-elettrico

Audi R8 Limited Edition

La nuova hypercar Audi, indicata fino ad ora con nome di R10, sarebbe denominata “Scorpion”: perlomeno sarebbe questo il nome con cui è conosciuta la vettura internamente alla casa dei quattro anelli secondo quanto riporta Car And Driver. Concepita per dare del filo da torcere alla concorrenza di Ferrari e Porsche, la Scorpion potrebbe essere costruita a partire dalla R18 e-tron Quattro, il prototipo che ha trionfato all’ultima edizione della 24 ore di Le Mans.

Con il bolide per gare endurance la Scorpion dovrebbe condividere sia l’architettura costruttiva con telaio in fibra di carbonio (che sarà probabilmente adattato alle necessità di un utilizzo stradale) ed alluminio; sia l’unità propulsiva ibrida, composta da un motore diesel adiuvato da un ‘unità elettrica, capaci insieme di almeno 700 Cv di potenza massima.

Il motore endotermico dovrebbe essere proprio il V6 3.7 con singolo turbocompressore della R18, capace di circa 600 Cv di potenza: un centinaio di puledri in più rispetto al motore della barchetta da competizione; il surplus di potenza sarebbe garantito da condotti di aspirazione più larghi rispetto a quelli della R18. L’unità elettrica sarà invece capace di ulteriori 100 Cv.

Il V6 endotermico sarà accoppiato alle ruote posteriori, mentre le ruote anteriori sono collegate all’elettrico: la trasmissione sarebbe quindi affidata, come da tradizione, alle quattro ruote motrici. Per il cambio si parla invece di un’unità doppia frizione a 7 rapporti. Prezzo? Apparentemente vicino al milione di euro, per una produzione totale che si preannuncia estremamente limitata.

Audi R18
Audi R18
Audi R18
Audi R18

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: