Breckland Beira: quando una Solstice monta un V8

Brecklands Technology Beira V8

Dopo anni all’ombra del nome e dei cavalli Mosler, la Breckland Technology esce allo scoperto: e in quale modo migliore se non con il presentare una attraente supercar, frutto della stessa naturalezza (o follia?) capace di plasmare la MT 900GTR XX. Il costruttore inglese svela la Beira, attraente supercar basata sulla piattaforma Kappa di origine Gm, base comune di Pontiac Solstice e sorelle.

Il quattro cilindri Ecotec, di fronte alla malizia del V8 6.0 trapiantato dai ragazzacci inglesi, rischia di passare per uno scolaretto: 400 cavalli, nobile provenienza – è lo stesso LS2 della Corvette C5 – e accelerazione 0-100 km/h coperta in cinque secondi. Una performance più onorevole è limitata dal peso di 1.400 kg, forse un po’ troppi per un’auto con le sue potenzialità.

Brecklands Technology Beira V8
Brecklands Technology Beira V8
Brecklands Technology Beira V8

Brecklands Technology Beira V8
Brecklands Technology Beira V8

Ben focalizzato l’obiettivo del contenere i costi, la Breckland ha ammesso di aver modificato il progetto Solstice solo dove opportuno: il comparto sospensioni, infatti, è stato sviluppato con la Kw partendo da zero. Così come gli interni, di pregevole fattura. Il debutto è atteso per novembre, ad un prezzo già stabilito in circa 75.000 Euro.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: