Nissan GT-R: velocità massima decisa dal GPS

Nissan GT-R - esterno

Da anni i costruttori Giapponesi hanno deciso di limitare tutte le vetture nuove a 180km/h e, in alcuni casi, hanno anche deliberatamente costruito dei contachilometri scalato soltanto fino a quella velocità. Anche la nuova Nissan GT-R non è sfuggita a questa regola, quindi i 480Cv del V6 biturbo potranno appena distendere i muscoli su strada normale, nonostante i 340 km/h promessi dal fondo corsa della strumentazione. Il complesso computer di bordo è stato programmato per riconoscere, tramite GPS, quando la vettura varcherà i cancelli di qualche pista in territorio Giapponese, rimuovendo così ogni controllo.

E' logico aspettarsi una rapida soluzione "informatica" a questo limite, mentre è già stata diffusa la notizia in merito alle vetture destinate agli Stati Uniti, con limite elevanto a 250km/h e, sembra, senza riconoscimento delle piste. In Europa come si comporteranno ? Speriamo che si ricordino di tutte le piste, sarebbe antipatico chiamare il servizio clienti per chiedere l'update del sistema in mezzo alla dirittura di Monza...

Via | Leftlanenews.com

  • shares
  • Mail
425 commenti Aggiorna
Ordina: