Infiniti EX 35: le impressioni di guida di auto, motor und sport

Infiniti EX35

A fine 2008 il marchio Infiniti, luxury brand Nissan che riscuote molto successo in Nordamerica grazie soprattutto alla qualità del prodotto, arriverà anche nel Vecchio Continente, ed uno dei modelli più interessanti sui nostri mercati sarà il SUV Infiniti EX 35.

La lunghezza di 4,63 metri lo collocherà nel settore di BMW X3 e Mercedes GLK, anche se la gamma motori dovrà per forza di cose includere anche un motore a gasolio per combattere ad armi pari contro la concorrenza tedesca. Per adesso, è previsto solo un 3.5 V6 da 297 CV, ma Renault sicuramente fornirà un buon diesel (non prima di fine 2009), forse il nuovissimo 3.0 V6 dCi da 265 CV -Euro 6- già molto apprezzato sulla Laguna Coupè Concept.

Infiniti Ex35

Entrando nell'abitacolo, si nota subito come lo spazio a disposizione non sia molto, un po' come accade sulla X3, ispirata allo stesso concetto di SUV sportivo. Lo stesso discorso va fatto per il vano bagagli. Molto buona invece la qualità di materiali e accoppiamenti, così come la dotazione di accessori, allineata con Mercedes e BMW: insomma, giudizio molto positivo, ma non si tratta di nulla di trascendentale.

Infiniti EX35

Allo stesso modo, il cambio automatico a cinque marce (in Europa avrà sei rapporti) si fa notare per morbidezza e regolarità di funzionamento, ma senza impressionare particolarmente. Il motore invece, che altri non è se non l'unità della 350 Z "addomesticata", preserva un certo piglio sportivo che sicuramente farà la gioia di chi non vuole rinunciare alle prestazioni.

Questa parte della clientela sarà felice di sapere che anche il pacchetto sospensioni è tarato in maniera tutt'altro che turistica, anzi, si è privilegiata la tenuta di strada sul comfort che, in ogni caso, non scarseggia. Il comportamento è piacevolmente neutro grazie alla trazione integrale, e lo sterzo conferisce anche una certa agilità a questa Infiniti EX, che si è dunque meritata una prima promozione -seppur con qualche riserva- dall'autorevole rivista tedesca.

Via | auto, motor und sport

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: