La Lamborghini Huracàn della Polizia indispensabile per salvare una vita [Video]

Tempo record da Padova a Roma per il trasporto in sicurezza di un rene sulla Lamborghini Huracàn LP 610-4 della Polizia di Stato.

In tempi recenti la Lamborghini Huracàn LP 610-4 della Polizia ha compiuto un’altra impresa meritoria, che fa onore al suo ruolo e a quello degli agenti entrati in azione. La supercar del “toro” è stata utilizzata per il trasporto urgente di un rene, destinato al trapianto. In casi del genere non si può perdere tempo ed occorre che tutto avvenga nel modo più rapido, con la giusta conservazione degli organi.

Per le trasferte più impegnative ci si affida di solito all’elisoccorso, ma in certi casi l’unica alternativa è un’auto altamente prestazionale come la Lamborghini Huracàn LP 610-4 donata dalla casa di Sant’Agata Bolognese alla Stradale.

Nel caso specifico, il rene è stato trasportato da Padova al Policlinico Gemelli di Roma. Il tragitto, lungo 489 chilometri, è stato coperto dagli uomini in divisa in poco più di due ore, alla velocità media di 233 km/h. Si tratta di una performance straordinaria, che assume un valore davvero importante in relazione alla nobiltà della missione compiuta.

Per chi non lo sapesse, nell’autoparco della Polizia di Stato ci sono due Lamborghini Huracàn LP 610-4, entrambe donate dal costruttore emiliano, per rimpiazzare le precedenti Gallardo, anch’esse offerte dal marchio del “toro”. Queste supercar dispongono di speciali dotazioni, che vanno dal frigo box al kit di soccorso e al defibrillatore, per portare a termine la delicata catena di donazione nel rigoroso rispetto dei tempi tecnici per la riuscita degli interventi.

La spinta è affidata a un motore V10 da 5,2 litri con 610 cavalli di potenza e 560 Nm di coppia a 6500 giri, per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3″2 e da 0 a 200 km/h in 9″9. La velocità massima di queste fuoriserie a trazione integrale tocca quota 325 km/h.

I Video di Autoblog