Formula 1, Ricciardo: addio Red Bull, ha firmato con Renault

Con il campionato fermo per la pausa estiva, iniziano col botto le manovre del mercato-piloti per la stagione di Formula 1 2019: Ricciardo ha firmato con la Renault.

daniel-ricciardo-renault.jpg

Con il circus della Formula 1 fermo per le vacanze estive in attesa del GP di Spa, il mercato piloti come da tradizione entra nel vivo e lo fa grazie alla firma di Daniel Ricciardo con la Renault per le stagioni 2019 e 2020. La notizia è stata confermata prima dalla Red Bull e poi dalla stessa Renault attraverso due brevi note pubblicate anche su Twitter.

Questo invece il commento rilasciato dal ventinovenne pilota australiano:"Probabilmente è stata una delle decisioni più difficili da prendere nella mia carriera fino ad ora, ma ho pensato che fosse giunto il momento di affrontare una nuova sfida. Mi rendo conto che c'è molto tempo per permettere alla Renault di raggiungere l'obiettivo di competere ai massimi livelli, ma sono rimasto impressionato dai progressi fatti in soli due anni. Spero di essere in grado di aiutarli". 

Si chiude in maniera improvvisa un rapporto che durava praticamente dall'esordio in formula 1 del pilota australiano nel 2014, con un epilogo difficilmente prevedibile ma che non giunge del tutto inatteso: Ricciardo nelle ultime settimane aveva infatti manifestato un disagio crescente verso il team anglo-austriaco, reo secondo lui di preferire Max Verstappen nel ruolo di prima guida.

La Renault da parte sua aveva apertamente dichiarato di cercare un pilota esperto e vincente che potesse assumere un ruolo chiave nel rilancio per le prossime stagioni, dopo i deludenti risultati ottenuti in questa prima parte del mondiale 2018. Ricciardo prenderà probabilmente il posto di Carlos Sainz, che alcune voci danno vicino alla McLaren per formare con Alonso una coppia di piloti tutta spagnola.

La mossa di Ricciardo apre ad una possibile girandola di piloti per la stagione 2019, con la Red Bull in cerca di un pilota da affiancare a Verstappen e la Ferrari che aspetta momenti più tranquilli per annunciare la conferma di Raikkonen o la sua possibile sostituzione con il giovane Leclerc. L'estate della Formula 1 è appena iniziata.

Renault-Ricciardo: la Red Bull


Questa la nota diffusa dalla Red Bull: "Rispettiamo la decisione di Daniel di lasciare la Red Bull e gli auguriamo tutto il meglio per il suo futuro. Vogliamo ringraziarlo per tutto il suo impegno e per il ruolo che ha avuto nel nostro team sin da quando si è unito a noi nel 2014, conquistando 7 vittorie e 29 podi. Nel frattempo continueremo a valutare tutte le numerose opzioni per decidere quale pilota affiancare a Max Verstappen nella prossima stagione."


Renault-Ricciardo: la nota della scuderia francese

La conferma dell'ingaggio di Ricciardo da parte della Renault:"Il ventinovenne Daniel, che proviene da Perth, in Australia, si unisce alla Renault Sport Formula One Team per le prossime due stagioni".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail