Raduno abusivo di auto all'Ikea: arriva la polizia

Più di mille partecipanti nel parcheggio sottostante grazie ad un evento su facebook

Un sabato come tanti all'Ikea, ed invece, nei parcheggi sottostanti, si stava svolgendo un vero e proprio raduno di auto e tuning. Intendiamoci, nulla di grave o di sconvolgente, ma con un piccolo problema di fondo: non era stato autorizzato.

Così tra Mustang e Corvette, tra BMW, Toyota e perfino alcune Fiat 500 Abarth, all'Ikea di Padova si sono presentati in più di mille appassionati.

Doveva essere un semplice ritrovo, ed invece era divenuto un vero e proprio evento. Un evento promosso su Facebook e svoltosi lo scorso sabato.

Quello a cui molti non hanno pensato è sicuramente il caos provocato nelle strade e nelle diramazioni intorno all'Ikea di Ponte di Brenta - come riportato dal Gazzettino - tanto da aver smosso molte persone a chiamare e contattare la polizia, i carabinieri ed i vigili urbani per effettuare delle segnalazioni.

Polizia che è dovuta intervenire per cercare di mettere fine a questo raduno non autorizzato. L'organizzatore dell'evento si sarebbe giustificato asserendo come non si sarebbe spiegato un afflusso di persone così elevato.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO