RDX60, la Rover mai nata

Rover RDX60

Una scoperta un po' malinconica, quella che la rivista inglese Car Magazine ha fatto negli ex stabilimenti Rover di Longbridge; impolverato e abbandonato in un angolo è riapparso il modello in scala 1:1 dell'RDX60, l'auto che doveva sostituire la 45 e rilanciare la Rover nel segmento delle compatte. Questa maquette per test aerodinamici mostra il probabile aspetto dell'hatchback cinque posti che avrebbe dovuto rappresentare il rilancio per Rover, proponendosi come rivale della Golf.
Il prototipo del 2002, sviluppato in gran segreto con la collaborazione della TWR, era stato realizzato sulla base della 75, ma la sua prevista entrata in produzione nel 2004 ha purtroppo coinciso con il periodo peggiore per lo storico marchio anglosassone. Progetti ambiziosi e agonizzanti realtà industriali, si sa, non vanno d'accordo e così tutto il progetto RDX60 è rimasto nel dimenticatoio delle buone intenzioni, travolto dal fallimento Rover.
Personalmente il design, seppur originale e imponente, non ci sembra dei più riusciti e moderni, ma lavorandoci un po' su... Chissà se i cinesi della Roewe, dopo la 750E e la 200, decideranno di rispolverare e portare avanti anche questa idea?

  • shares
  • +1
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: