Nuova Renault Twingo 2014: Prezzi, motorizzazioni e primo contatto su strada

La nuova Renault Twingo cerca di ripetere il successo delle sue antenate con dimensioni compatte, 5 porte, un abitacolo spazioso e grande agilità con prezzi a partire da 9.950 euro.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Tutto dietro, non per essere sportiva ma per essere pratica e funzionale. La nuova Renault Twingo cambia radicalmente rispetto alle proprie origini tecniche, rimanendo però fedele nell’anima a quella straordinaria compatta che fu la Renault Twingo di prima generazione. Nel DNA di Twingo ci sono da sempre agilità, praticità, abitabilità e grande visibilità, con questo nuovo modello che è stato pensato per incarnare questi principi. Lo sterzo permette di girare le ruote a 45° consentendo manovre in spazi estremamente ridotti ed impensabili con quasi la totalità delle vetture attualmente in circolazione. Tutto questo abbinato ad una buona stabilità, a bassa velocità, e a delle prestazioni che convincono per il segmento d’appartenenza. La qualità è notevolmente migliorata, sia per quanto riguarda i materiali, plastiche comprese, sia per l’assemblaggio, praticamente impeccabile sulle vetture analizzate.

Nuova Renault TwingoLa nuova Renault Twingo propone in 3.595 millimetri di lunghezza cinque porte e quattro sedili, due dei quali davvero comodi ed altri due, quelli posteriori, utilizzabili con tranquillità a patto di non essere troppo alti, mantenendo comunque un vano di carico da 188 litri. Proprio il bagagliaio presenta dimensioni ridotte per via della presenza degli organi meccanici al di sotto del piano di carico: volendo si possono inclinare maggiormente gli schienali posteriori, rendendo però la seduta piuttosto scomoda, arrivando ad una volumetria di 219 litri ed abbattendoli si può sfruttare un vano da 980 litri. Interessanti per quanto riguarda la praticità d’utilizzo giornaliero i numerosi vani all’interno dell’abitacolo che vantano una volumetria complessiva di 52 litri. Un vero peccato però l’assenza di spazio utilizzabile sotto al cofano di plastica anteriore. Sarebbe bastato applicare al cofano dei cardini e rifinire il vano anteriore per creare uno spazio piccolo ma utilizzabile nella vita quotidiana piuttosto che lasciare il frontale inutilizzato se non per i rabbocchi dei liquidi. Ma vediamo ora come va su strada la nuova Renault Twingo.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Renault Twingo: com’é e come va

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Basta guardarla da fuori per capire che la gestione degli spazi interni è stata studiata al millimetro. Salendo sulla nuova Renault Twingo si percepisce immediatamente la cura per il posizionamento di ogni particolare con lo spazio che non manca per chi siede davanti, soprattutto se non si sceglie la versione OpenAir che abbassa il cielo di qualche centimetro. Anche i passeggeri posteriori hanno un’abitabilità discreta ma, se si è più alti di un metro e 80 centimetri, si potrebbero trovare difficoltà di posizionamento, soprattutto per la testa. Passando al posto di guida si può però trovare una posizione comoda, soprattutto se si opta per il sedile regolabile in altezza.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Più problematico invece il posizionamento del volante che risulta regolabile solo in altezza e non in profondità, rendendo quindi necessario giocare con la posizione del sedile. La seduta appare abbastanza rialzata, con le gambe che però trovano facilmente una posizione comoda grazie alla particolare configurazione del tunnel centrale che lascia un buono spazio dove muoversi. La presenza del passaruota anteriore molto arretrato rende infine il poggiapiede un po’ troppo vicino alla seduta il che lo rende a tratti scomodo da utilizzare.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Nuova Renault TwingoI pedali sono ben spaziati e propongono risposte progressive ed una buona dosabilità: ottima la frizione, facile ed intuitiva grazie allo stacco progressivo e molto dolce che permette una guida rilassata ma all’occorrenza scattante. Promosso anche il cambio, preciso negli innesti, con la giusta spaziatura. Nel caso della Renault Twingo Tce 90 il cinque marce presenta una rapportatura un po' troppo lunga che permette di inserire la quinta solo dai 75 chilometri orari onde evitare eccessive vibrazioni causate da regimi di funzionamento troppo bassi per il 3 cilindri. Contrariamente abbiamo trovato molto più azzeccata la rapportatura dell’aspirato che consente manovre fluide e buone riprese nonostante la potenza inferiore.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Nuova Renault TwingoProprio la Renault Twingo Sce 70 ci ha stupito in positivo. Nonostante la potenza relativamente ridotta, si parla infatti di 70 cavalli a 6.000 giri e 91 Nm a 2.850 giri, il 999 cc si comporta davvero bene e, a nostro avviso, rappresenta il miglior compromesso per questa vettura. Certo con il tre cilindri aspirato la Renault Twingo non è una brucia semafori ma si dimostra sincera e ben gestibile: lo scatto da 0 a 100 chilometri orari è completato in 14.5 secondi ma l’elasticità del motore non fa rimpiangere l’assenza di una turbina. Anzi, il 999 cc propone un’erogazione più fluida e regolare rispetto all’898 cc turbo che equipaggia le Renault Twingo Tce 90. Proprio l’unità sovralimentata non ci ha convinto appieno. Utilizzando in contesti cittadini ed extraurbani il 90 cavalli con climatizzatore acceso abbiamo notato una certa segmentazione dell’erogazione, con qualche piccolo vuoto ed un’erogazione tutt’altro che tonda.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Nuova Renault TwingoNonostante ciò la coppia convince ai regimi medi e spinge l’auto in maniera vigorosa rendendola scattante e pronta nelle riprese. Oltre alla potenza, 90 cavalli a 5.500 giri e 135 Nm a 2.500 giri , e conseguentemente alle prestazioni, 0-100 in 10.8 secondi e velocità massima di 165 chilometri orari, la Renault Twingo 90 Tce ha a suo favore anche i consumi dichiarati e quelli da noi rilevati. Dopo qualche centinaio di chilometri con la 90 cavalli abbiamo ottenuto una media consumi, da computer di bordo, pari a 6.5 litri per 100 chilometri contro gli 8.1 della variante aspirata con la quale però abbiamo percorso meno tratti extraurbani. Il livello di rumorosità dei due motori è paragonabile, anche se a certe andature il TCe si fa sentire in maniera più prepotente nell’abitacolo. In entrambi i casi anche in autostrada il comfort acustico è buono, con qualche fruscio di troppo dagli specchietti ma con un livello tuttavia accettabile per la categoria. L’aspirato propone qualche vibrazione in più ma nonostante ciò è il motore che ci ha convinto maggiormente.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Nuova Renault TwingoDopo aver provato la nuova Renault Twingo con cerchi da 16 e da 15 pollici ci sentiamo di consigliare vivamente i secondi. I sedici pollici montano infatti pneumatici con spalla più bassa il che rende sensibilmente più rigida la vettura che già di suo ha un assetto tutt’altro che morbido. La rigidità dell’assetto è dovuta anche dalla particolare architettura che prevede un avantreno pesudo McPherson ed un retrotreno con ponte DeDion: la nuova Renault Twingo non presenta effetti sensibili di rollio o beccheggio penalizzando però in parte il comfort di marcia su percorsi accidentati. Inoltre, sull’esemplare da noi provato, una Renault Twingo TCe 90 Energy Sport, a velocità elevate abbiamo notato un particolare comportamento che porta la vettura ad ondeggiare leggermente, intensificando le reazioni dello sterzo ad assistenza variabile che, al di sopra dei 90 chilometri orari diventa molto reattivo e diretto. Lo sterzo risulta infine piuttosto morbido ed inconsistente a velocità ridotte a causa anche del particolare angolo di sterzata della vettura. Ciò si traduce in ottime prestazioni nel traffico e nelle manovre, con la nuova Renault Twingo che si gira in spazi davvero impensabili grazie al suo diametro di sterzata di soli 8.59 metri.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Nuova Renault TwingoOttima infine la dotazione tecnologica che prevede oltre ai classici sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida anche dotazioni per la sicurezza e la comodità di guida. Un esempio può essere la videocamera di retromarcia, proposta come optional, oppure l’assistente per le partenze in salita che la nuova Renault Twingo offre di serie su tutti i suoi allestimenti. Al debutto sulla terza generazione della citycar francese anche i sistemi R & Go ed R-Link Evolution. Il primo è un sistema di supporto che consente di posizionare facilmente il proprio smartphone sulla plancia delle vettura, potendo poi scaricare l’app R & Go con la quale sfruttare tutte le tipiche funzioni di un impianto di infotainment. Il secondo, molto più completo, comprende un grande schermo tattile integrato nella plancia con funzioni evolute rispetto al normale R-Link. L’R&Go è proposto di serie a partire dall’allestimento Live, che viene proposto sull’aspirato con un prezzo di 11.550 euro, mentre l’R-Link Evolution è disponibile come optional a pagamento per tutti gli allestimenti della gamma.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada

Tirando le somme la nuova Renault Twingo ci è piaciuta. Dopo un primo contatto con la Tce 90 con cerchi da 16 che non ci aveva convinto appieno abbiamo potuto apprezzarla maggiormente nella sua versione Sce 70 con cerchi da 15, secondo noi l’accoppiata perfetta per questo tipo di vettura. Nel complesso l’auto risulta facile da usare, pratica e relativamente spaziosa, il che potrebbe conquistare la clientela, soprattutto con le offerte di lancio che prevedono un prezzo d’attacco di 8.950 euro. Certo però replicare l’enorme successo della prima generazione della Reanult Twingo non sarà facile, ma le basi ci sono tutte.

Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada


Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada
Nuova Renault Twingo 2015: prova su strada


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 373 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO