Lamborghini: una Gallardo distrutta a martellate in Cina per protesta

Lamborghini: una Gallardo distrutta a martellate in Cina per protesta

Un impreditore Cinese, deluso dalla sua Lamborghini Gallardo, ha deciso di distruggere pubblicamente la propria supercar nella città di Qingdao. Sono stati i suoi stessi operai, armati di martello, a devastare la vettura, proprio in occasione della giornata dei diritti dei consumatori nella provincia di Shandong. Secondo quanto riportato da Repubblica.it, la vettura aveva subito un guasto dopo alcuni interventi in officina, motivo più che sufficiente per condannarla a questa scenografica distruzione.

Lamborghini: una Gallardo distrutta a martellate in Cina per protesta
Lamborghini: una Gallardo distrutta a martellate in Cina per protesta
Lamborghini: una Gallardo distrutta a martellate in Cina per protesta
Lamborghini: una Gallardo distrutta a martellate in Cina per protesta

  • shares
  • Mail
109 commenti Aggiorna
Ordina: