In vendita l'Opel P1 da record: consuma 0.63 litri ogni 100 chilometri!

I tecnici hanno rimosso il radiatore, modificato la posizione delle ruote posteriori ed eliminato sia il differenziale che le sospensioni. Nuovo anche il corpo vettura, ribassato di qualche centimetro.

Opel P1

Era il 1973 quando una Opel P1 del 1959 venne trasformata in vettura laboratorio. Il merito va attribuito ad alcuni tecnici Shell, che vollero in tal modo stabilire un clamoroso record di percorrenza: il pick up percorse infatti 376 miglia per gallone, equivalenti ai nostri 0.63 litri ogni 100 chilometri! L’auto è oggi in vendita alla cifra di 425.000 dollari (309.000 euro). Il prototipo è stato conservato per decenni nella sala Motorsports Hall of Fame del circuito Talledega Super Speedway (Alabama). E’ poi passato fra le mani del concessionario Cosmopolitan Motors di Seattle, che ha provato senza fortuna a venderlo. Il sito James Edition spera oggi di raccogliere maggior interesse.

Vi chiederete ora come i tecnici Shell abbiano saputo ottenere un risultato tanto sorprendente. L’Opel (Olympia) Rekord P1 è stata innanzitutto ribassata di qualche centimetro e poi privata del radiatore, la cui funzione è rimasta vacante. Si è poi provveduto all’eliminazione di tutte e quattro le sospensioni, le ruote posteriori sono state trasferite all’interno del cassone ed è stato inoltre rimosso il differenziale, licenziato da una semplice soluzione a catena e pignone. Il motore 1.5 è stato anch’esso trasferito nel cassone ed isolato in maniera certosina, mentre il carburatore proviene da un tosaerba. I tecnici hanno poi mantenuto il sedile del conducente e rimosso tutto il superfluo. La P1 ha comunque bisogno di un profondo restauro.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 148 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO