Fiat Powertrain compra la fabbrica brasiliana della Tritec Motors

fpt logo

Automotive News ha dato notizia nella giornata di oggi della conclusione di un affare che ha visto il passaggio di una fabbrica brasiliana dalle mani di Chrysler a quelle del Gruppo Fiat.

Per la precisione si tratta dell'acquisizione integrale della fabbrica della Tritec Motors, sita nella città di Campo Largo, regione metropolitana di Curitiba. L'acquisizione, spiega una nota, comprende il terreno, l'unità industriale, le linee di produzione e la licenza per continuare a realizzare l'attuale linea di prodotti. L'investimento totale in questa iniziativa sarà di 250 milioni di reais, pari a circa 83 milioni di euro, nei quali sono compresi ulteriori costi di sviluppo.

Insieme all'acquisizione di una delle più moderne fabbriche di motori del mondo, FPT ha anche annunciato che produrrà nell'unità industriale di Campo Largo una nuova gamma di motori di media cilindrata, che potranno essere alimentati sia a benzina che con biocarburanti. Lo sviluppo di questo prodotto verrà realizzato in modo integrato dai Centri di Ingegneria di Betim e Torino, congiuntamente con i tecnici della fabbrica di Campo Largo.

L'acquisizione di questo stabilimento creerà circa 500 nuovi posti di lavoro più altri 1500 nell'indotto, promuovendo in questo modo la crescita economica della città e dell'intera regione del Paraná. Alfredo Altavilla, CEO di FPT, ha affermato che "l'acquisizione dell'unità industriale permetterà di raggiungere due importanti obiettivi strategici: il primo è quello di ampliare ulteriormente la quota dei clienti non captive potenzialmente interessati a questo prodotto. Il secondo è l'ampliamento del nostro portfolio prodotto, offrendo una nuova gamma di motori estremamente moderni e competitivi".

"L'annuncio odierno rappresenta un'importante notizia e garantisce un futuro sicuro per lo stabilimento Tritec grazie alla nuova proprietà", gli ha risposto il presidente di Chrysler LLC Tom LaSorda.

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO