Volkswagen Amarok elettrico: arriverà entro il 2025

Volkswagen preferisce puntare su un pick-up EV rispetto a una versione ibrida plug-in con una piccola autonomia elettrica.

Il debutto della seconda generazione Volkswagen Amarok è ormai imminente, in queste ultime ore è stata inoltre diffusa la notizia che la gamma del pick-up della Casa di Wolfsburg si amplierà con l’arrivo di una variante 100% elettrica, attesa entro il 2025.

Frutto della Global Alliance

L’Amarok a zero emissioni sarà sviluppato in collaborazione con Ford e si piazzerà per prezzo e dimensioni al di sotto dei tanto discussi pick-up EV Tesla Cybertruck e Rivian R1T. La partnership che darà vita al cassonato elettrico del costruttore tedesco è un’estensione della cosiddetta Global Alliance, tramite la quale Volkswagen e Ford hanno sviluppato insieme versioni benzina e diesel della seconda generazione dell’Amarok e del Ranger di quarta generazione, presso la sede centrale di Ford Australia a Broadmeadows.

Accantonata la versione plug-in

Lo sviluppo di una versione 100% elettrica del nuovo Amarok arriva dopo la decisione da parte di Volkswagen di non realizzare una variante ibrida plug-in del suo pick-up di seconda generazione, nonostante le richieste di questo tipo di motorizzazione nei mercati europei. Ricordiamo infatti che nel Vecchio Continente la tassa di circolazione risulta basata sulle emissioni di una determinata auto e di conseguenza penalizza di molto le versioni benzina e diesel dei pick-up.

Telaio in acciaio sviluppato da Ford

Lars Krause, membro del consiglio della divisione Volkswagen Veicoli Commerciali e responsabile del marketing, ha detto di essere fiducioso che il telaio utilizzato dalla nuova Amarok, una struttura in acciaio sviluppata da Ford, possa ospitare tranquillamente una trasmissione elettrica e un ampio pacco batteria. Al momento però, non sono trapelate informazioni precise sulla potenza del powetrain EV e sull’autonomia offerta dal pacco batterie. La divisione Veicoli Commerciali del costruttore teutonico punta molto sui veicoli elettrici, come sottolineato dall’arrivo del nuovo Volkswagen ID Buzz a zero emissioni, prodotto nello stabilimento di Hannover, in Germania.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →