Kia Sorento Plug-in Hybrid 2021: primo contatto, prezzi, allestimenti, autonomia

Si presenta sul mercato la nuova versione plug-in del SUV full size Kia Sorento, disponibile solo a sette posti. Prezzi da 53.000 euro, ma con gli incentivi si parte da 41.950 euro.

Kia presenta sul mercato italiano la Sorento in versione plug-in hybrid, che va ad aggiungersi alla versione full hybrid già presente in listino. Rimangono invariate le qualità della nuova Sorento – a partire dall’abbondante spazio interno che consente di ospitare sette persone – ma su questa versione si aggiunge la più avanzata elettrificazione di Kia, che consente spostamenti in modalità elettrica fino a 57 chilometri.

All’interno la presenza delle batterie non inficia l’abitabilità, dato che la nuova piattaforma è stata progettata per ospitare i sistemi di elettrificazione senza sottrarre spazio ai passeggeri ed ai bagagli. Il pacco batterie viene infatti collocato sotto il pavimento, contribuendo in questo modo anche ad abbassare il baricentro del veicolo. Il bagagliaio della Sorento con i suoi 809 litri in configurazione cinque posti è uno dei più ampi della categoria e consente di disporre di 175 litri anche con tutti e sette i sedili in uso.

Dotazione tecnologica

Per quanto riguarda la connettività e l’infotainment, la versione plug-in hybrid offre lo stesso – elevato – livello di tecnologia. Le uniche differenze riguardano il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici che integra le informazioni sul sistema ibrido plug-in e delle specifiche funzionalità per trovare sul territorio i punti di ricarica elettrica. E’ presente l’integrazione con gli smartphone attraverso i protocolli Android Auto ed Apple CarPlay, mentre il sistema infotelematico si affida alla tecnologia UVO Conntect di Kia, che integra i servizi Kia Live con informazioni sul traffico, previsioni del tempo, localizzazione dei parcheggi e di altri punti di interesse.

Molto completo, al pari delle versioni full hybrid, il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida (ADAS), che comprende:

  • Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) con rilevamento pedoni, ciclisti e veicoli e FCA Junction, che rileva i veicoli agli incroci durante le svolte;
  • Blind-Spot View Monitor (BVM);
  • Surround View Monitor (SVM);
  • Blind-spot Collision-Avoidance Assist (BCA);
  • Intelligent Speed Limit Assist (ISLA);
  • Smart Cruise Control con Stop & Go (SCC) basato sulla navigazione (NSCC);
  • Lane Following Assist (LFA);
  • Avviso di attenzione del conducente (DAW);
  • Highway Driving Assist (HDA);
  • Monitor per la visione posteriore (RVM) con assistenza per evitare collisioni nelle fasi di parcheggio in retromarcia (PCA);
  • Assistenza per evitare collisioni nel traffico che eventualmente incrocia (RCCA).
  • Funzione Safe Exit Assist (SAE) che impedisce l’apertura delle porte se il veicolo rileva un pericolo in avvicinamento da dietro;
  • sistema Multi-Collision Brake di Kia, che consente di mitigare la gravità delle collisioni secondarie in caso di incidente attivando automaticamente i freni.

Primo contatto

Non abbiamo percorso tantissimi chilometri alla guida della nuova Sorento PHEV (circa 140 km), ma l’esperienza di guida fatta è bastata per lasciarci un buon ricordo dell’ottimo livello di comfort espresso dal grande SUV coreano. In città, su strade statali e in autostrada questo enorme “bestione” dal peso di 2.130 kg non si scompone mai e offre un comportamento dinamico molto equilibrato; non lascia mai che la sua mole prenda il sopravvento ma reagisce sempre con agilità e manegevolezza alle sollecitazioni di guida. Ne giova la fluidità della dinamica, anche se (soprattutto in città) avremmo desiderato meno durezza di assorbimento delle buche o dei tratti particolarmente sconnessi, seppur non diventano mai un fastidio per guidatore e passeggeri. Motore a benzina ed elettrico ci sono sembrati in piena sintonia e la vivacità generata dai due è riscontrabile anche dal dichiarato di Kia sullo 0-100 km/h (8,7 secondi): la nostra prima sensazione è che il valore sia veritiero e quindi molto interessante. L’abitacolo è ben insonorizzato e alle andature più elevate (ma sempre consentite dal codice della strada) non si avvertono rumori generati da fruscii o dal rotolamento degli pneumatici e questa qualità si percepisce ancora di più quando guidiamo la nuova Sorento in pura modalità elettrica o quando il motore elettrico prende il sopravvento (a tal proposito il sistema di rigenerazione dell’energia è molto efficiente e consente di usare a dovere l’unità elettrica più di quanto avremmo immaginato). Per chiudere vi lasciamo i dati relativi il consumo, per i quali abbiamo fatto affidamento alla strumentazione di bordo: la media riportata era di circa 16 km/l, ma, considerando il nostro stile di guida durante la prova (abbastanza sportivo), siamo convinti che si possa fare anche meglio, il che è sorprendente per la mole e le caratteristiche di questa vettura. Certo, va meglio in città, dove il motore elettrico entra più spesso in gioco, mentre per il rovescio della medaglia va peggio in autostrada, ma possiamo assicurare che anche in questo contesto rispetto alla concorrenza la nuova Sorento regala valori interessanti.

Prezzi e allestimenti

La nuova Kia Sorento Plug-in Hybrid 2021 viene declinata nelle medesime versioni di allestimento della “sorella” full hybrid. Ecco tutti gli allestimenti ed i relativi prezzi:

Business

Allestimento di ingresso che punta alla clientela aziendale, senza tralasciare però i privati. La versione plug-in rispetto alla ibrida classica ha in più i cerchi da 19 pollici di serie. Tra i contenuti di serie sono presenti:

  • supervision cluster da 12,3 pollici;
  • sistema di infotainment con display touch da 8” (Android Auto/Apple CarPlay);
  • sensori di parcheggio anteriori e posteriori con retrocamera;
  • FCA (con funzione Junction);
  • LKA ed guida autonoma di secondo livello (LFA);
  • climatizzatore automatico bi-zona.

Prezzo: 53.000 euro incluso il costo della vernice (esclusi gli incentivi). Con gli incentivi rottamazione prezzo da 41.950 euro.

Style

Versione intermedia che aggiunge rispetto alla Business diversi contenuti tra cui:

  • privacy glass;
  • fari anteriori full LED;
  • sedili in pelle a regolazione elettrica con supporto lombare per il guidatore (i sedili anteriori ed il volante sono riscaldabili);
  • navigatore touchscreen da 10,25” con servizi UVO Connect;
  • Smart Key;
  • Smart Power Tailgate;
  • Wireless Phone Charger;
  • Blind Spot Collision Avoidance Assist.

Prezzo: 57.000 euro incluso il costo della vernice

Disponibile come optional il tetto apribile panoramico in vetro a 1.250 euro.

Evolution

L’allestimento top di gamma aggiunge rispetto alla Style:

  • tetto panoramico in vetro di serie;
  • ventilazione per i sedili anteriori;
  • Premium Sound System BOSE;
  • sospensioni posteriori a livellamento automatico;
  • l’around view monitor;
  • Parking Collision Avoidance Assist (PCA);
  • Blind Spot View Monitor;
  • Head-up Display.

Prezzo: 61.000 euro incluso il costo della vernice.

La nuova Kia Sorento Plug-in Hybrid è già disponibile presso le concessionarie della rete ufficiale Kia Italia e beneficia dell’esclusiva garanzia Kia di sette anni o 150.000 chilometri, che include anche la batteria ed il motore.

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →