Garage Italia Customs: Lapo Elkann si dimette da ogni incarico

L’addio di Lapo Elkann ad ogni incarico in Garage Italia Customs, l’atelier da lui fondato nel 2017 e recentemente acquisito da Youngtimers Asset Company.

Lapo Elkann ha rassegnato le dimissioni da ogni incarico in Garage Italia Customs, dove figurava come amministratore e presidente del consiglio di amministrazione. Recentemente, la società era stata acquisita da Youngtimers Asset Company AG.

Addio all’atelier da lui fondato

Stando a quanto comunicato ufficialmente da Garage Italia Customs, il manager Lapo Elkann continuerà a guidare la società titolare de L’Astronave di Piazzale Accursio a Milano, nonché l’agenzia FB Garage Srl specializzata nella organizzazione di eventi. Non ricoprirà più alcun incarico, invece, nell’atelier da lui fondato nel 2017.

Le auto di Garage Italia Customs

Fino ad oggi, Garage Italia Customs ha realizzato numerose versioni speciali, come la Abarth 595 Gradient, le Alfa Romeo 4C Hokusai e La Furiosa, la BMW i8 Futurism Edition, la Ferrari GTC4Lusso Azzurra, le Fiat 500 Star Wars e Spiaggina, le Fiat 500X Pine Tree e Black Tie, la Jeep Renegade Montreaux Jazz, la Mazda MX-5 Levanto, la Pagani Huayra Lampo e la Renault Captur Tokyo Edition, più altre speciali declinazioni per Bentley, Land Rover, Maserati, Mercedes-Benz e Volkswagen, senza dimenticare le storiche Fiat 500 Jolly e Panda 4×4 nella configurazione Icon-e a propulsione elettrica.

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →