Mercedes-AMG GLC63: la prossima sarà a propulsione ibrida

La nuova Mercedes-AMG GLC63, versione sportiva della prossima Mercedes-Benz GLC, adotterà la tecnologia E-Performance a propulsione ibrida Plug-In Hybrid.

L’anno prossimo debutterà la seconda generazione della Mercedes-Benz GLC, ma nel corso del 2023 sarà introdotta la nuova Mercedes-AMG GLC63 in chiave sportiva. Grazie alla tecnologia E-Performance, sarà proposta solo nella configurazione Plug-In Hybrid a propulsione ibrida.

630 CV di potenza complessiva

Infatti, la prossima generazione della Mercedes-AMG GLC63 sarà equipaggiata con il motore a benzina 2.0 Turbo da 426 CV, abbinato al propulsore elettrico da 204 CV di potenza e 320 Nm di coppia massima. Quindi, la potenza complessiva ammonterà a 630 CV. Il pacco delle batterie da 6,1 kWh, invece, garantirà circa 25 km di autonomia massima nella modalità di guida elettrica.

Inoltre, non è esclusa la versione sportiva GLC63S da 653 CV di potenza complessiva, anch’essa a propulsione ibrida Plug-In Hybrid come la declinazione GLC53 da 550 CV di potenza complessiva.

4 ruote sterzanti

Tra le novità della nuova Mercedes-Benz GLC, invece, figurerà il sistema a quattro ruote sterzanti, destinato anche al confermato modello GLC Coupé. La gamma, invece, comprenderà le configurazioni a propulsione ibrida Mild Hybrid e Plug-In Hybrid, quest’ultima accreditata dell’autonomia massima di circa 100 km nella modalità di guida elettrica.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →