L’Hummer H2 Limousine non rinuncia al fuoristrada [Video]

Portare un Hummer H2 Limousine nei sentieri più impervi non è una cosa rituale, ma serve a capire quanto resta dell’efficienza del fuoristrada standard.

Discende da un mezzo puro e duro, ma riesce difficile immaginare un Hummer H2 Limousine in grado di muoversi in souplesse nell’off-road. Il passo lungo, infatti, può creare tanti problemi. Non ci vuole molto a capire come un semplice dosso, aggredibile facilmente da un mezzo del genere in allestimento standard, possa diventare insormontabile per una versione allungata. Poi c’è il problema del raggio di sterzata che, in alcuni passaggi, può diventare un bel limite.

Per verificare sul campo la funzionalità di un veicolo del genere, alcuni ragazzi si sono avventurati nelle foreste russe. Il modo migliore per dare le risposte attese. In attesa di conoscerle, riavvolgiamo un attimo il nastro, per spendere due parole sull’Hummer H2 Limousine.

Questa vettura nasce come versione allungata del mezzo civile, declinato in più versioni, derivato dall’inarrestabile fuoristrada dell’esercito americano. Nell’insolita veste, punta allo show più che all’off-road. Facile immaginarlo per il trasporto VIP o per eventi speciali, con l’intento di farsi notare il più possibile.

La sua base, però, è Hummer. Quindi, almeno sulla carta, anche in questo allestimento dovrebbe continuare ad andare bene in fuoristrada, pur se a livelli nettamente inferiori rispetto all’auto di partenza. Restano, di quest’ultima, la trasmissione, il motore, le ruote e tante altre cose. Gli interventi si sono infatti limitati all’allungamento del passo e a una configurazione sfarzosa del grande abitacolo, per farne appunto una limousine, sebbene insolita.

L’estensione dell’interasse, però, è un bel problema nella marcia off-road. Il video lo conferma, perché a un certo punto dell’azione l’Hummer H2 Limousine è rimasto a cavallo di un dosso. Ovvio che per un veicolo del genere anche un minimo dislivello possa rappresentare un bel guaio, bloccandolo completamente. Per fortuna, durante le riprese, sono stati usati due fuoristrada di razza per l’accompagnamento, che lo hanno liberato.

Fatti salvi imprevisti del genere, per il resto non ci sono stati particolari problemi, neppure sul fango. I 393 cavalli di potenza erogati dal motore V8 da 6.2 litri dell’iconico “mostro” statunitense non hanno faticato a muovere la superiore massa di questa versione limousine. Per conoscere i dettagli dell’avventura russa dell’Hummer H2 Limousine vi consigliamo la visione integrale del video, così vedrete come se l’è cavata.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →