BMW M5: la prossima generazione sarà a propulsione ibrida Plug-In

Nuove anticipazioni sulla futura BMW M5, la cui gamma comprenderà solo versioni a propulsione ibrida Plug-In Hybrid fino a 700 CV di potenza complessiva.

Secondo le indiscrezioni, la prossima generazione della BMW M5, attesa nel 2024 o 2025, sarà disponibile solo nella configurazione a propulsione ibrida Plug-In Hybrid. Infatti, il motore 4.4i V8 TwinPower Turbo a benzina sarà abbinato al propulsore elettrico eDrive.

Fino a 700 CV

La nuova BMW M5 dovrebbe essere proposta in tre declinazioni, tutte dotate della trazione integrale xDrive. Oltre alla versione standard da 650 CV di potenza complessiva, la relativa gamma potrebbe comprendere le ancora più sportive configurazioni Competition da 675 CV e CS da 700 CV di potenza complessiva.

Anche in modalità elettrica

Inoltre, le suddette versioni della futura BMW M5 dovrebbero essere disponibili in due ulteriori declinazioni: una da 25 km di autonomia massima e l’altra da 50 km di autonomia massima nella modalità di guida elettrica, a seconda del pacco delle batterie adottato.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →