Garage Italia: Fiat Panda 4x4 Icon-e

Continua il viaggio di Garage Italia alla riscoperta delle auto iconiche del passato.

Garage Italia presenta una nuova vettura nata dal progetto Icon-e volto all'elettrificazione e alla riscoperta delle auto iconiche del passato. Protagonista del secondo step voluto dall’hub creativo fondato da Lapo Elkann è la mitica Fiat Panda 4x4, un'auto dalle linee essenziali e severe, la prima city car con caratteristiche off-road nata dal genio di Giorgetto Giugiaro. Un'auto molto amata dagli italiani tanto da divenire un vero must per molte persone, un'auto concepita per destreggiarsi nel traffico quotidiano, ma anche per avventurarsi nei sentieri più ripidi e impervi.

Garage Italia svela una prima produzione limitata di cinque Fiat Panda 4x4 Icon-e reinterpretate ed elettrificate per celebrare la piccola grande arrampicatrice diventata nel tempo una vera icona del design italiano. Il motore termico è stato sostituito da una power unit elettrica sviluppata in collaborazione con Newtron Group, flangiata direttamente sul cambio origine.

La velocità massima raggiungibile dalla Fiat Panda 4x4 Icon-e è di 115 km/h con un'autonomia di circa 100 km nel ciclo WLTP. La vettura può essere ricaricata utilizzando una presa di tipo 2 installata sotto lo sportello carburante. In base alla modalità, presa domestica o colonnina elettrica, le batterie possono essere completamente ricaricate tra le 3 e le 8 ore.

La Fiat Panda 4x4 Icon-e sono equipaggiate con neumatici estivi BFGoodrich gamma Touring e, nella versione invernale, con pneumatici Kormoran, marchi del gruppo Michelin partner di Garage Italia nel progetto Icon-e. Molte le aziende coinvolte per la realizzazione dei pregiati interni realizzati in Alcantara e per arricchire ed aggiornare le numerose feature presenti sulla vettura. Infine, le auto sono state revisionate nelle parti meccaniche, ripristinate e riverniciate ex novo.

Le 5 Panda Icon-e a trazione integrale verranno presentate singolarmente nell’arco della stagione Autunno/Inverno 2020 e racconteranno la personalità dei futuri proprietari insieme alla capacità e alle caratteristiche che contraddistinguono una semplice city car: Panderis con Vitale Barberis Canonico, Pandoro con la fashion designer Marta Ferri, Pand'Art con Arthur Kar de L’Art de L’Automobile, Pandina Jones con Car&Vintage, il sito per gli appassionati delle auto d’epoca, e, infine, 00Panda per un Agente segreto.

Il debutto è affidato a Panderis, auto nata dalla sinergia con Vitale Barberis Canonico, lanificio biellese con oltre 350 anni di storia che arricchisce la 4x4 di un tocco sartoriale unico grazie agli interni realizzati con i suoi tessuti unici.

  • shares
  • Mail