Hyundai i30: foto spia del facelift

La compatta di Hyundai è stata intercettata su strada con delle vistose coperture che riguardano soprattutto il frontale.

La Hyundai i30 è stata intercettata su strada con delle evidenti camuffature a nascondere soprattutto la parte anteriore della vettura, che sarà quella più soggetta a interventi di ringiovanimento. L'auto che potrà avere una configurazione a tre o a cinque porte adotterà una nuova fascia anteriore con una griglia rivista con barre orizzontali e accenti angolari. Anche i fari sono nuovi, dato che delle precedenti foto spia hanno mostrato che presenteranno luci diurne a LED.

I cambiamenti riguardano anche le prese d'aria, adesso rinnovate con aperture verticali vicino ai bordi esterni. Il design complessivo è ampiamente familiare, ma proprio le prese d'aria dispongono ora di unità di un'illuminazione in stile futuristico. Sul posteriore, la i30 è stata dotata di nuovi fanali a LED, in più possiamo intravedere il paraurti ridisegnato con un accento nero più sportivo. Coloro che hanno scattato le foto spia non sono riusciti ad avvicinarsi troppo, ma si suppone che anche nell'abitacolo ci saranno alcuni sostanziali cambiamenti. Ciò non sorprende, dal momento che il modello del 2019 ha ottenuto un sistema Display Audio da 8 pollici con compatibilità Android Auto e Apple CarPlay.

A livello di motori ci potremmo aspettare un propulsore ibrido plug-in proveniente da Kia XCeed e Ceed Sportswagon, composto da un'unità a benzina a quattro cilindri da 1,6 litri e un elettrico con batteria da 8,9 kWh. Ciò consente ai modelli di avere una potenza combinata di 139 CV e una coppia di 195 Nm. Ancora più importante, le auto hanno un'autonomia solo elettrica di circa 60 chilometri. Possiamo anche aspettarci altre opzioni tra cui un motore diesel Smartstream da 1,6 litri con potenze che vanno da 95 CV a 134 CV.

  • shares
  • Mail