F1 GP Gran Bretagna 2019, risultati qualifiche: Bottas in pole, Hamilton 2°, Leclerc 3°

Vettel parte dalla terza fila con Gasly.

Aggiornamento ore 16:03 - Valtteri Bottas trova la sua decima pole position e batte il compagno di scuderia della Mercedes, Lewis Hamilton, che a Silverstone corre in casa. La prima fila sarà, per l'ennesima volta, tutta occupata dalle Frecce d'Argento, mentre la migliore Ferrari è stata di nuovo quella di Charles Leclerc, che ha ottenuto il terzo tempo davanti alla Red Bull di Max Verstappen. In terza fila troviamo l'altra Red Bull, quella di Paul Gasly, e la Ferrari di Sebastian Vettel.

Questi i risultati della Q3:
Classifica Q3 GP Gran Bretagna 2019 Silverstone

E questi tutti i tempi maturati man mano dalla Q1 (ultimi 5 piloti), Q2 (dall'11° al 15° tempo) e in Q3 (primi dieci):
Classifica Q1 GP Gran Bretagna 2019 Silverstone

F1 GP Gran Bretagna 2019: il racconto delle qualifiche


  • Ore 14:50

    Mancano solo dieci minuti all'inizio delle qualifiche del Gran Premio di Silverstone. La notizia, per ora, è che sul circuito non piove.

  • Ore 14:55

    Tutto pronto a Silverstone, ancora cinque minuti e partirà la Q1.

  • Ore 15:00

    Al via la Q1, 18 minuti di tempo per qualificarsi alla Q2 a cui accedono i migliori 15 piloti.

  • Ore 15:00

    Subito in pista Giovinazzi (Alfa Romeo) e Albon (Toro Rosso), poi Raikkonen (Alfa Romeo) e Stroll (Racing Point), poi man mano entrano anche gli altri.

  • Ore 15:02

    Siamo ancora in attesa dei primi riferimenti cronometrici.

  • Ore 15:02

    Al momento ci sono tredici piloti in pista.

  • Ore 15:03

    Devono ancora scendere in pista le due Mercedes, le due Ferrari, le due Red Bull e la Racing Point di Perez.

  • Ore 15:03

    Al momento il più veloce è Albon (Toro Rosso) in 1:27.289.

  • Ore 15:04

    Fa meglio Grosjean (Haas) in 1:26.753.

  • Ore 15:04

    E adesso Sainz (McLaren) gira in 1:26.689.

  • Ore 15:05

    Adesso in pista mancano solo le due Mercedes.

  • Ore 15:05

    Stroll (Racing Point), che per ora ha il settimo tempo, rientra ai box.

  • Ore 15:06

    Vettel (Ferrari) dice di avere problemi con il DRS.

  • Ore 15:06

    Ora in pista ci sono anche le Mercedes. Sul circuito girano 19 monoposto, solo Stroll è ai box.

  • Ore 15:07

    Ora è Norris (McLaren) il più veloce in 1:26.079.

  • Ore 15:07

    Leclerc (Ferrari) abbassa il tempo a 1:25.628. È anche il nuovo record della pista.

  • Ore 15:08

    Vettel (Ferrari) ha per ora il quarto tempo in 1:26.154.

  • Ore 15:08

    Ci sono ancora nove minuti di tempo per la Q1.

  • Ore 15:09

    Hamilton e Bottas non hanno ancora un riferimento cronometrico, ma il campione del mondo è stato il più veloce nel secondo settore.

  • Ore 15:09

    Ed ecco che arriva il tempo di Hamilton ed è il migliore in 1:25.513.

  • Ore 15:10

    Terzo tempo invece per Bottas in 1:25.750, dietro Leclerc.

  • Ore 15:10

    I piloti a rischio ora sono Grosjean (Haas), Stroll e Perez (Racing Point), Russell e Kubica (Williams).

  • Ore 15:11

    Leclerc (Ferrari) si migliora in 1:25.533, ma è ancora dietro Hamilton.

  • Ore 15:12

    Intanto Verstappen (Red Bull) ha fatto meglio di Bottas in 1:25.700.

  • Ore 15:12

    Al momento Vettel è ai box.

  • Ore 15:13

    Rientra ai box anche Leclerc.

  • Ore 15:14

    Mancano poco più di tre minuti alla fine della Q1. In "pericolo" sono Giovinazzi (Alfa Romeo), Stroll e Perez (Racing Point, che sono ai box), Russell e Kubica (Williams).

  • Ore 15:14

    Rientrate ai box anche le Mercedes.

  • Ore 15:15

    Il miglior tempo di questa Q1 dovrebbe restare quello di Hamilton in 1.25.513 con Leclerc secondo in 1:25.533 e Verstappen terzo in 1:25.700.

  • Ore 15:16

    Ora i piloti in pericolo sono Kvyat (Toro Rosso), Stroll e Perez (Racing Point), Russell e Kubica (Williams).

  • Ore 15:16

    Per adesso Raikkonen (Alfa Romeo) è salvo per un pelo.

  • Ore 15:17

    Vettel (Ferrari) e Bottas (Mercedes) sono tornati in pista, i loro compagni di scuderia no. Anche Verstappen (Red Bull) ora è ai box.

  • Ore 15:17

    Ora anche Bottas, che ha il quarto tempo in 1:25.750, è tornato ai box.

  • Ore 15:18

    Tempo scaduto per la Q1. Dunque non si qualificano alla Q2 Kevin Magnussen (Haas), Daniil Kvyat (Toro Rosso), Lance Stroll (Racing Point), George Russell e Robert Kubica (McLaren).

  • Ore 15:19

    I piloti qualificati alla Q2 sono, in ordine: Hamilton (Mercedes), Leclerc (Ferrari), Verstappen (Red Bull), Bottas (Mercedes), Vettel (Ferrari), Norris (McLaren), Sainz (McLaren), Gasly (Red Bull), Grosjean (Haas), Ricciardo (Renault), Giovinazzi (Alfa Romeo), Albon (Toro Rosso), Raikkonen (Alfa Romeo), Hulkenberg (Haas) e Perez (Racing Point).

  • Ore 15:25

    Al via la Q2! Si qualificheranno alla Q3, ossia la caccia alla pole position, i migliori dieci piloti.

  • Ore 15:25

    Questa volta le Mercedes sono le prime a scendere in pista con gomma gialla.

  • Ore 15:25

    Tutti i 15 piloti sono in pista ora, tranne Vettel.

  • Ore 15:26

    Hamilton il più veloce nel secondo settore, Leclerc nel terzo. Vedremo nel totale chi la spunta...

  • Ore 15:26

    Anche Bottas è in corsa, è il migliore nel primo settore.

  • Ore 15:27

    Vettel è ancora l'unico fermo ai box.

  • Ore 15:27

    Anche la Ferrari di Leclerc e le due Red Bull, come Mercedes, scelgono la gomma gialla. Vettel, invece, è appena entrato e ha la gomma rossa.

  • Ore 15:28

    Il più veloce ora è Hamilton in 1:25.840, seguito da Bottas in 1:24.840.

  • Ore 15:29

    Arriva Leclerc e ora è lui il più veloce in 1:25.646.

  • Ore 15:29

    Verstappen al momento è dietro il suo compagno Gasly (Red Bull).

  • Ore 15:30

    Riassumendo, i primi tre tempi sono: 1.25.646 di Leclerc (Ferrari), 1:25.840 di Hamilton e 1:25.888 di Bottas (Mercedes).

  • Ore 15:31

    Leclerc è tornato ai box adesso e come lui anche molti altri piloti. Restano in pista le Mercedes, le Red Bull e la Ferrari di Vettel.

  • Ore 15:32

    Ora è ai box anche Hamilton.

  • Ore 15:33

    Ancora sei minuti di tempo per la Q2, i piloti a rischio sono Albon (Toro Rosso), Perez (Racing Point), Giovinazzi e Raikkonen (Alfa Romeo) e Grosjean (Haas).

  • Ore 15:35

    In pista al momento ci sono solo Albon (Toro Rosso) e Grosjean (Haas).

  • Ore 15:35

    La temperatura dell'aria a Silverstone è di 18°C, quella del circuito di 28°C.

  • Ore 15:37

    Ora stanno man mano tornando tutti in pista. Si nota intanto che la pista peggiora, non a caso Magnussen (Haas), il primo degli esclusi in Q1, ora sarebbe dodicesimo.

  • Ore 15:38

    Tutti e quindici i piloti ora sono in pista per un ultimo giro.

  • Ore 15:38

    Hulkenberg (Renault) è ora il più veloce nel primo settore.

  • Ore 15:39

    E adesso invece è Leclerc (Ferrari) il più veloce nel primo settore. Intanto Hamilton, che ha il terzo tempo, torna ai box.

  • Ore 15:40

    In questo momento Vettel (Ferrari) sarebbe escluso, perché ha l'undicesimo tempo, ma sembra pronto a riscattarsi.

  • Ore 15:40

    E infatti Vettel (Ferrari) trova il quinto tempo in 1:26.023.

  • Ore 15:41

    Leclerc (Ferrari) che ora ha la gomma rossa, si è migliorato in 1:25.546.

  • Ore 15:41

    I piloti che non si qualificano alla Q3 sono Giovinazzi e Raikkonen (Alfa Romeo), Sainz (McLaren), Grosjean (Haas) e Perez (Racing Point).

  • Ore 15:42

    Dunque le Ferrari al via del GP di domani monteranno le gomme rosse.

  • Ore 15:42

    A contendersi la pole position in Q3 saranno, in ordine in base al tempo della Q2: Leclerc (Ferrari), Bottas (Mercedes), Hamilton (Mercedes), Verstappen (Red Bull), Vettel (Ferrari), Gasly (Red Bull), Ricciardo (Renault), Norris (McLaren), Hulkenberg (Renault) e Albon (Toro Rosso).

  • Ore 15:45

    Ricordiamo che la Q3 dura 12 minuti.

  • Ore 15:48

    Al via ora la Q3, la caccia alla pole position!

  • Ore 15:48

    Albon (Toro Rosso) è il primo a scendere in pista.

  • Ore 15:49

    Ora dentro anche le due Mercedes e le due Renault.

  • Ore 15:50

    Adesso tutti in pista tranne Albon (Toro Rosso) e Norris (McLaren).

  • Ore 15:51

    Non abbiamo ancora riferimenti cronometrici per la pole provvisoria.

  • Ore 15:51

    Hamilton chiude il giro in 1:25.345, ma fa subito meglio Bottas in 1:25.093.

  • Ore 15:52

    Per ora dunque pole provvisoria per Bottas (Mercedes).

  • Ore 15:52

    Intanto dietro le due Mercedes troviamo Verstappen (Red Bull) in 1:25.483.

  • Ore 15:53

    Male per adesso le due Ferrari: Leclerc ha il quarto tempo in 1:25.616 e Vettel il sesto in 1:25.787.

  • Ore 15:53

    In pista ora ci sono solo le due Ferrari e le due Red Bull.

  • Ore 15:54

    Ora anche Verstappen è rientrato ai box.

  • Ore 15:54

    Anche le Ferrari ai box, in pista adesso troviamo solo Norris (McLaren) e Albon (Toro Rosso).

  • Ore 15:55

    Mancano cinque minuti esatti al termine della Q3.

  • Ore 15:55

    In Q3 tutti i piloti montano le gomme rosse (soft).

  • Ore 15:57

    Norris (McLaren) ha chiuso il giro in 1:26.688, ottavo tempo, Albon (Toro Rosso) ha l'ultimo tempo, il decimo, in 1:26.748, più alto dei tempi di Giovinazzi, Raikkonen e Sainz in Q2.

  • Ore 15:58

    Ora sono tutti in pista per gli ultimi due minuti di caccia alla pole position.

  • Ore 16:00

    Bottas ha sempre la pole provvisoria, ma intanto Leclerc è stato il più veloce nel primo settore e Hamilton nel terzo.

  • Ore 16:00

    Hamilton (Mercedes) per sei millesimi resta dietro Bottas, 1:25.099 il suo tempo.

  • Ore 16:01

    Per Leclerc (Ferrari) terzo tempo in 1:25.172.

  • Ore 16:01

    I primi quattro piloti sono vicinissimi, praticamente incollati con i tempi.

  • Ore 16:01

    Dunque prima fila tutta Mercedes con Bottas in pole position davanti a Hamilton, Leclerc (Ferrari) è terzo e partirà dalla seconda fila con Verstappen (Red Bull), mentre Vettel ha il sesto tempo.

F1 Gran Premio di Gran Bretagna 2019 a Silverstone


Il Gran Premio di Gran Bretagna 2019 a Silverstone è il decimo appuntamento con il mondiale di Formula 1. Finalmente due settimane fa Max Verstappen (Red Bull) ha interrotto il dominio Mercedes che è durato ininterrottamente dal primo Gran Premio di quest'anno, quello australiano, fino a quello francese, con sei vittorie di Lewis Hamilton e due di Valtteri Bottas. Ancora a bocca asciutta, invece, la Ferrari, che pure in Austria con Charles Leclerc è andata vicinissima al successo, ma si è dovuta piegare all'incredibile rimonta di Verstappen in quello che è stato, senza dubbio, il GP più bello finora.

Vedremo se anche Silverstone ci regalerà un weekend di emozioni e sorprese come quelle che abbiamo vissuto due settimane fa e soprattutto vedremo se, finalmente, la Ferrari riuscirà a interrompere il suo digiuno, che comincia a essere davvero pesante per i suoi tifosi e anche per i suoi piloti, che nel frattempo in classifica sono stati superati proprio da Verstappen.

Le prove libere del venerdì non avevano fatto molto ben sperare, visto che sia nella prima sia nella seconda sessione i più veloci sono sempre stati i due piloti Mercedes, prima Bottas e poi Hamilton, mentre Leclerc è riuscito a ottenere il terzo tempo nelle FP1 e il quinto nelle FP2, invece Vettel è stato quarto in entrambe le sessioni. Nelle FP2 Verstappen ha fatto un salto di qualità: dopo aver avuto solo il settimo tempo nella prima sessione, nella seconda si è riscattato ottenendo il terzo crono, dietro le Mercedes. Tutt'altra musica, invece, questa mattina nella terza sessione di prove libere, con le due Ferrari più veloci di tutti: Leclerc ha girato in 1:25.905 e Vettel è stato più lento del compagno di scuderia di un +0.026, mentre Hamilton di un +0.049.

Circuito Silverstone - Diretta Qualifiche GP Gran Bretagna 2019

La pista di Silverstone, per il secondo anno consecutivo, è stata riassaltata e si è andata gommando diventando più veloce. Questa operazione si è resa necessaria dopo i problemi di drenaggio che nel 2018 hanno costretto gli organizzatori del Gran Premio di MotoGP ad annullare la gara. Per quanto riguarda il meteo, ieri, nel finale delle prove libere, c'è stata una pioggia leggera. Anche oggi c'è la forte possibilità che piova durante le qualifiche, mentre domani la gara dovrebbe essere all'asciutto. Sarà dunque fondamentale la strategia delle gomme in qualifica.

A Silverstone il primo Gran Premio si è disputato nel 1950. Il circuito è lungo 5.891 km e in gara bisognerà percorrerlo per 52 volte, per una lunghezza totale di 306.198 km. Il giro record appartiene a Lewis Hamilton che lo ha fissato a 1:30.621 nel 2017. L'anno scorso invece si è imposto Sebastian Vettel con la sua Ferrari davanti a Hamilton e all'altro ferrarista Kimi Räikkönen, mentre Bottas arrivò quarto.

F1 GP Gran Bretagna, Silverstone 2019: qualifiche in diretta tv e streaming

Le qualifiche del GP di Gran Bretagna 2019 a Silverstone si possono vedere in diretta tv in abbonamento su Sky Sport e in streaming tramite SkyGo. Come sempre la telecronaca è affidata a Carlo Vanzini che è affiancato per il commento tecnico da Marc Genè.

Dai paddock, per Paddock Live che precede (dalle ore 13:00) e segue (dalle ore 16:15), si collegano Federica Masolin e Davide Valsecchi, mentre Mara Sangiorgio si occupa delle interviste dalla pit lane e Roberto Chinchero è l'insider nel paddock e in cabina di commento. Ci sono poi gli interventi da remoto di Matteo Bobbi le sue spiegazioni tecniche, ma comprensibili a tutti.

Il GP di Gran Bretagna è però uno dei pochissimi GP di Formula 1 2019 in chiaro: lo si può vedere infatti live su TV8 e in streaming sul sito ufficiale del canale. Oggi si comincia con Paddock Live alle 14, si prosegue con le qualifiche alle 15 e di nuovo Paddock Live alle 16:15.

F1 Classifica piloti

1) Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 197
2) Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 166
3) Max Verstappen (Ned) Red Bull Racing Honda 126
4) Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 123
5) Charles Leclerc (Mon) Ferrari 105
6) Pierre Gasly (Fra) Red Bull Racing Honda 43
7) Carlos Sainz (Esp) McLaren Renault 30
8) Lando Norris (Gbr) McLaren Renault 22
9) Kimi Räikkönen (Fin) Alfa Romeo Racing Ferrari 21
10) Daniel Ricciardo (Aus) Renault 16
11) Nico Hulkenberg (Ger) Renault 16
12) Kevin Magnussen (Den) Haas Ferrari 14
13) Sergio Perez (Mex) Racing Point BWT Mercedes 13
14) Daniil Kvyat (Rus) Scuderia Toro Rosso Honda 10
15) Alexander Albon (Tha) Scuderia Toro Rosso Honda 7
16) Lance Stroll (Can) Racing Point BWT Mercedes 6
17) Romain Grosjean (Fra) Haas Ferrari 2
18) Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo Racing Ferrari 1
19) George Russell (Gbr) Williams Mercedes 0
20) Robert Kubica (Pol) Williams Mercedes 0

F1 Classifica costruttori

1) Mercedes 363
2) Ferrari 228
3) Red Bull Racing Honda 169
4) McLaren Renault 52
5) Renault 32
6) Alfa Romeo Racing Ferrari 22
7) Racing Point Bwt Mercedes 19
8) Toro Rosso 17
9) Haas Ferrari 16
10) Williams Mercedes 0

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail