Salone di Ginevra 2019: tutte le novità Audi

Al Salone di Ginevra Audi punta tutto su auto elettriche e ibride, con i nuovi veicoli della gamma e-tron e nuove versioni ibride plug-in delle blasonate berline e SUV dei quattro anelli.

Il Salone di Ginevra 2019 è per Audi l'occasione per presentare nuove e interessanti novità, soprattutto nel campo della mobilità elettrica, settore nel quale il marchio dei quattro anelli sembra voler investire tempo e risorse per la produzione dei veicoli non solo del prossimo futuro ma anche dell'immediato presente.

Viene ampliata, così, la gamma e-tron del gruppo con il debutto del nuovo full electric SUV coupé e-tron sportback, affiancato da due concept car che anticiperanno delle automobili in arrivo nel 2020: Q4 e-tron e e-tron GT. Per quanto riguarda le ibride plug-in, da Ingolstad fanno sapere che nel corso del 2019 arriveranno importanti novità.

Audi e-tron sportback

Alla kermesse svizzera fanno così la loro prima apparizione le versioni con batteria di A6, A7 Sportback, A8 e del SUV Q5. A queste saranno affiancate poi nel corso dell'anno le varianti plug-in di A3 e Q7. Audi conferma così la promessa di avere un veicolo con batterie ricaricabili per ogni segmento di mercato.

A Ginevra è stata svelata anche la e-tron Sportback, versione coupé del SUV full electric e-tron. Questo nuovo veicolo entrerà in produzione entro la fine del 2019 e sarà il secondo EV che andrà ad arricchire il listino di Inglostad.


Audi Q4 concept e e-tron GT concept al Salone di Ginevra


Audi Q4 e-tron

Lo stand svizzero dei quattro anelli ospita così due prototipi che vanno ad anticipare la futura produzione in serie di veicoli completamente elettrici. Non sono state rivelate molte informazioni a riguardo, verosimilmente, comunque, la Q4 e-tron sarà un SUV di medi dimensioni, segmento in questo momento tra i più vivaci e apprezzati dai consumatori, e riprenderà probabilmente la base tecnica dell'EV e-tron.

La Q4 e-tron è un SUV compatto di ultima generazione costruito sfruttando la piattaforma MEB, dinamico e sportivo, può contare su due motori elettrici che combinati offrono una potenza di 225 kW che permettono al veicolo, dotato di trazione integrale, di raggiungere i 100 km/h in 6,3 secondi e di toccare una punta massima autolimitata elettronicamente a 180 km/h.

L'autonomia omologata in ciclo WLTP si attesta attorno ai 450 km, inoltre, il pacco batteria può essere ricaricato con una tensione fino a 125 kw, ciò significa che per raggiungere almeno l'80% della carica serviranno solo 30 minuti. Questo veicolo rientra nella strategia di Audi di avere a listino entro il 2025 ben 12 nuovi modelli completamente elettrici.

La e-tron GT anticiperà le linee e le caratteristiche della futura super car completamente elettrica di Audi: batterie potenti, buona autonomia e un'ottima dinamica di guida dovrebbero essere le caratteristiche di questa automobile esclusiva e destinata ad avere prestazioni assolutamente esaltanti.

A Ginevra è stato annunciato che la sportiva a zero emissioni entrerà in produzione solo alla fine del 2020.


Audi A6, A7 Sportback, A8 e Q5 ibride plug-in al Salone di Ginevra


Audi ibride plug-in

Se l'elettrico sarà la nuova frontiera del settore automotive, la completa transizione verso questo nuovo tipo di mobilità avverrà con tempi ancora piuttosto lunghi. Audi ha deciso così di puntare, nell'immediato presente, su una soluzione più adatta alle esigenze odierna, ampliamento, quindi, la propria gamma di veicoli ibridi plug-in.

Al salone di Ginevra, vengono così svelate le versioni dotate di batteria ricaricabili di A6, A7 Sportback, A8 e del SUV Q5. Ognuna di queste automobili sarà così dotata di accumulatori agli ioni di litio da 14,1 kWh, capaci di garantire un'autonomia di 40 km completamente a zero emissioni. Il motore elettrico, inoltre, resta attivo fino ad una velocità di 160 km/h, dando un concreto aiuto a ridurre i consumi di carburante.

Entro la fine del 2019 Audi proporrà nella propria gamma 12 nuovi modelli ibridi plug-in.

 

  • shares
  • Mail