Ferrari J50: torna in vendita uno dei 10 esemplari della supercar

Collezionisti di supercar pronti all'assalto, per assicurarsi l'esemplare dell'esclusiva Ferrari J50 messo in vendita negli ultimi giorni.

Uno dei 10 esemplari della Ferrari J50 torna sul mercato. L'annuncio di vendita è stato messo su James Edition, luxury marketplace di fama mondiale. Pochi i dettagli del modello che accompagnano l'inserzione. Si sa soltanto che la supercar del "cavallino rampante" si trova ancora in Giappone (suo bacino d'elezione) e che le miglia sono esattamente quelle del momento della consegna al fortunato owner, che non si è concesso il piacere di percorrere nemmeno un po' di strada con questo gioiello, forse pensando all'intento speculativo.

Il prezzo è su richiesta, ma non ci vuole molto a capire il suo tenore milionario. Informazioni più dettagliate saranno fornite dai gestori dell'annuncio solo agli acquirenti verificati.

La Ferrari J50 è nata nel 2016 per celebrare il mezzo secolo di presenza in Giappone della casa di Maranello. Gli uomini del "cavallino rampante" hanno scelto, per la ricorrenza, di abbinare alla classica torta il debutto in società di questa opera d’arte a quattro ruote, firmata dal reparto Progetti Speciali. Il modello, per la sua eccellenza stilistica, ha vinto nel 2017 il Red Hot best of the best, grazie al design di Flavio Manzoni.

L'esito dei suoi sforzi creativi è una roadster con tetto rigido asportabile destinata a fare la gioia di soli 10 collezionisti, che possono vivere ogni giorno le emozioni di un sogno ad occhi aperti frutto della migliore tradizione Made in Italy.

Spettacolare la linea della Ferrari J50: cose del genere possono nascere solo nel Belpaese, dove il senso del gusto appartiene al DNA di ogni persona. I tratti muscolosi e avvolgenti vestono in modo attillato e sinuoso la meccanica, consegnando un look prezioso, dove il piglio atletico si coniuga all'eleganza.

Realizzata sulla base della 488 Spider, la Ferrari J50 è equipaggiata con una versione specifica del pluripremiato V8 da 3.9 litri, vincitore dell'International Engine of the Year Award, la cui potenza è stata portata a quota 690 cavalli, vigorosi come solo in Emilia Romagna sanno allevarli. Molto curata anche l'aerodinamica, tema che a Maranello sanno gestire nel migliore dei modi. Il risultato? Una miscela perfetta di estetica, funzionalità ed emozioni.

Via | Carscoops

  • shares
  • Mail