Volvo al Salone di auto e moto d'epoca di Padova 2018: le station wagon

La partecipazione delle case ai saloni di auto storiche vede sempre, per forza di cose, un collegamento tra il patrimonio del passato e i modelli attuali. La Volvo al salone di auto e moto d'epoca di Padova 2018 (25-28 ottobre) dedica il proprio stand alle station wagon, per trasportare il visitatore dalle familiari così note in tutti questi decenni alla nuova Volvo V60.

La Volvo al salone di auto e moto d'epoca di Padova 2018



La Volvo è uno dei principali costruttori al mondo di station wagon, settore in cui vanta una lunga tradizione, testimoniata da oltre 6 milioni di esemplari venduti con questo tipo di carrozzeria. La casa svedese espone al salone di auto e moto d'epoca di Padova 2018 una rassegna dei modelli che hanno fatto la storia della "familiare" o, come si chiamava una volta, "giardinetta".

Si parte dalla Volvo 445 Duett del 1953, poi la Volvo Amazon del 1956. E le serie che hanno reso celebre il marchio nel mondo: la Volvo 245 soprattutto, poi le 740, per arrivare alle 850 e alle più recenti V70. In special modo, il pubblico italiano ricorda le Polar.

Forse non tutti ricordano che la Volvo portò una station wagon anche sulle piste, facendo partecipare al BTCC, il campionato inglese turismo, la 850 Estate Racing. Era il 1994, la guidavano Jan Lammers e Rickard Rydell. Il punto di approdo è l'attuale Volvo V60, proiettata verso le future esigenze, includendo in gamma due varianti con alimentazione ibrida plug-in a benzina e trazione integrale: la T6 Twin Engine da 340 cavalli e la T8 Twin Engine da 390 cavalli.

Volvo al Salone di auto e moto d'epoca di Padova 2018

  • shares
  • Mail