Audi Q7: foto spia del restyling

Tempo di restyling per l'Audi Q7, scovata dal nostro fotografo mentre era impegnata in un test su strada.

Tempo di restyling in casa Audi: i quattro anelli di Inglostad stanno mettendo a punto il facelift della Q7, il capostipite dei SUV della famiglia Q.

Come si nota dalle foto spia, i tecnici di Audi hanno in particolare concentrato le loro attenzioni sul frontale, con nuovi gruppi ottici, una nuova e imponente griglia single frame e paraurti ora con prese d’aria maggiorate: elementi, questi, che richiamano quanto già fatto sul nuovo SUV coupè da poco in commercio, il Q8.

Le camuffature lasciano intravedere ben poco della parte posteriore, anche se è possibile notare alcuni cambiamenti all’altezza del paraurti, mentre le luci sembrerebbero non stravolgere le proprie linee rispetto al modello precedente, anche se non è da escludere che Audi ci possa mettere le mani nel corso dei prossimi mesi.

Gli interni erano del tutto coperti e non sono trapelate informazioni a riguardo, probabile dunque un cambiamento nell’impostazione e nell’ergonomia dei comandi: anche il nuovo Q7 potrebbe quindi vedere l’introduzione del doppio schermo touch che contraddistingue ormai la plancia dei modelli Audi.

Il modello mostrato dalle foto spia nella gallery è il grintoso SQ7, che monta ancora gli scarichi provvisori tondeggianti. Al momento non si hanno invece notizie in merito ad un aggiornamento del motore equipaggiato dalla versione sportiva. Il resto della gamma Q7, invece, dal 2019 sarà disponibile anche con propulsione dotata di sistema mild-hybrid con potenze che oscillano dai 231 CV e 500 Nm, ai 286 CV e 600 Nm di coppia.

A cura di Tommaso Marcoli

  • shares
  • Mail