Baidu e BYD produrranno l’auto a guida autonoma di massa

Baidu e BYD costruiranno insieme l’auto a guida autonoma di massa entro i prossimi tre anni. Sarà ibrida e con tecnologia Apollo.

Le auto a guida autonoma parleranno cinese: i due giganti orientali, rispettivamente della tecnologia e delle auto elettriche, Baidu e BYD hanno annunciato l’inizio di una collaborazione che porterà sul mercato di massa entro tre anni un nuovo modello di auto che si guida da sola. Le parole chiave del progetto sono due: Apollo e D++.

La prima è l’ormai nota piattaforma aperta per le tecnologia di guida autonoma sviluppata da Baidu e presentata circa un anno fa. Una piattaforma alla quale hanno già aderito diverse case automobilistiche, dalle cinesi Great Wall e BAIC all’europea Daimler-Mercedes.


D++, invece, è la nuova piattaforma software che verrà integrata nelle auto elettriche e ibride di BYD. Tramite questa piattaforma gli sviluppatori terzi potranno accedere a 341 sensori, con 66 diversi tipi di permessi.

Tra le funzioni che possono essere integrate in una auto elettrica BYD tramite la piattaforma D++ c’è anche la guida autonoma.

Alla BYD Worldwide Developers Conference, ieri in Cina, è stata annunciata la collaborazione tra BYD e Baidu per produrre la prima auto che guida da sola di massa: si chiama Qin Pro e attualmente è l’unica auto certificata Apollo.


Altro non è che l’ultima versione della berlina BYD Qin, sul mercato cinese dal 2013. La BYD Qin Pro è la seconda versione di questo modello, è una auto ibrida plug in con motore benzina 1.5 turbo da 150 cavalli combinato con un motore elettrico di pari potenza, per 300 cavalli complessivi. Velocità massima di 200 km orari e 0-100 in 5,9 secondi. Secondo BYD ha consumi bassissimi: tra 1 e 2 litri per 100 chilometri percorsi.
BYD Qin Pro
Presentata al Salone di Pechino 2018, dopo la BYD Conference di ieri si sa che verrà commercializzata in tre versioni: basic version, ecology developer version e self-driving developer version. L’ultima, come dice il nome, sarà una macchina che si guida da sola mentre le altre due versioni avranno diverse funzionalità di guida assistita in base all’implementazione della piattaforma D++.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Automobili Cinesi

Tutto su Automobili Cinesi →