Audi RS Q3: foto spia del cattivissimo SUV

Dagli scarichi ovali all'estrattore, i dettagli del prototipo che costituirà il top di gamma del SUV compatto di Ingolstadt

Da Audi Q3 ad Audi RS Q3 il passo è breve. Da poco è stata svelata la nuova serie del SUV compatto di Ingolstadt, mentre stanno circolando i prototipi della sua versione spinta. Uno dei muletti camuffati è stato ripreso dalle foto spia che potete vedere in questa pagina. L'esemplare in questione stava girando sul circuito del Nürburgring.

Il dettaglio che meglio descrive l'appartenenza di questo muletto alla categoria RS va cercato al posteriore. Infatti troviamo i tipici doppi terminali di scarico dalla forma ovale. Altro particolare da non sottovalutare è l'assetto ribassato. Nemmeno sono d'importanza secondaria i dischi dei freni maggiorati ed iper-forati per una ventilazione superiore.

Nonostante la pervasiva mascheratura, si notano nella zona del paraurti anteriore le prese d'aria più grandi del normale. Anche la griglia della calandra ha lo stile grafico consueto delle ultime RS, un tratto comune anche ai prototipi del fratellone Audi RS Q8.

Passando alla coda, sono maggiori anche le dimensioni dello spoiler. Troviamo infine un diffusore aerodinamico nella canonica posizione inferiore, tra gli scarichi.

Tutto ciò serve ad assecondare quello che molto probabilmente sarà il motore scelto per tale modello, cioè lo stesso cinque cilindri 2.5 turbo che spinge anche la berlina Audi RS 3. Vale a dire una belva da 400 cavalli, ben 60 in più rispetto alla generazione precedente.

  • shares
  • Mail