La Land Rover Defender non supera il test dell’alce

La vecchiaia gioca brutti scherzi, non solo alle persone ma anche alle automobili. Ne sa qualcosa la Land Rover Defender, che nonostante mascheri egregiamente le inevitabili rughe dovute ai 59 anni di onoratissima carriera con continui aggiornamenti estetici, deve purtroppo soccombere alla dura realtà del comportamento stradale. In un recente test effettuato da Auto Motor


La vecchiaia gioca brutti scherzi, non solo alle persone ma anche alle automobili.
Ne sa qualcosa la Land Rover Defender, che nonostante mascheri egregiamente le inevitabili rughe dovute ai 59 anni di onoratissima carriera con continui aggiornamenti estetici, deve purtroppo soccombere alla dura realtà del comportamento stradale.
In un recente test effettuato da Auto Motor und Sport, il fuoristrada britannico ha dimostrato tutti i suoi limiti dinamici nella prova dell’alce: a 60 km/h la tenuta di strada si è dimostrata non ineccepibile, come ben visibile dalle immagini presenti nel sito.
Problemi anche con gli spazi di frenata, dato che per fermarsi dai 100 all’ora occorrono ben 54 metri. Un valore eccessivo, considerando anche che la Jeep Wrangler (un altro mezzo che è preferibile non portare in pista) riesce ad arrestarsi in 42 metri.
I latini direbbero dura lex sed lex, anche se per un’auto immortale come la Defender si può tranquillamente chiudere un occhio.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →