Gp Brasile F1 2017: festa Ferrari con Vettel, podio Kimi, show Hamilton

La Ferrari torna alla vittoria, dopo quattro mesi di digiuno, Bottas 2°, grande rimonta per Hamilton al 4° posto

a:2:{s:5:"pages";a:3:{i:1;s:0:"";i:2;s:34:"Gp Brasile F1 2017: Bottas in pole";i:3;s:67:"Gp Brasile F1 2017, prove libere 3: sorpresa Bottas, Ferrari vicine";}s:7:"content";a:3:{i:1;s:3288:" Vettel gioia Brasile

E’ festa Ferrari ad Interlagos. Dopo quattro mesi, dal trionfo in Ungheria, la rossa e Sebastian Vettel tornano sul gradino più alto del podio. Il ferrarista sorpassa Valtteri Bottas al via e non si guarda più indietro, tenendo sempre a distanza il finlandese e controllando la corsa in maniera impeccabile, fino alla bandiera a scacchi ed all’urlo liberatorio, con il “Forza Ferrari” dal team radio. Un successo voluto e meritato, per cancellare un po’ la delusione del ko nella corsa iridata.

La gioia di Maranello è completata da un Kimi Raikkonen sul podio, con un ottimo terzo posto, capace di difendersi da uno scatenato Lewis Hamilton nei giri finali. L’inglese, dopo lo schianto nelle qualifiche, è partito dalla pit lane ed ha messo in scena una rimonta straordinaria, superando avversari come birilli ed arrivando a soli cinque secondi dal vincitore, ma giù dal podio, proprio per non aver avuto lo spunto decisivo nel finale, con gomme rovinate, per avere la meglio sul finlandese.

Gara piuttosto anonima, invece, per le due Red Bull: Max Verstappen (5°) ha avuto problemi con gli pneumatici ed ha chiuso staccato di oltre 30 secondi dal leader, mentre Daniel Ricciardo (6°) ha compiuto anche lui una buona rimonta, partendo dalle retrovie. Grande emozione per Felipe Massa, all’ultima gara nel suo Brasile della carriera, riuscendo anche a conquistare un buon 7° posto, difendendosi da Alonso e Perez nel finale. Tra due settimane si chiuderà, ad Abu Dhabi.

Gp Brasile F1 2017: ordine d'arrivo

Brasile 2017 ordine arrivo

Gp Brasile F1 2017: classifica piloti

1 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 345 punti (campione)
2 Sebastian Vettel GER FERRARI 302
3 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 280
4 Daniel Ricciardo AUS RED BULL RACING TAG HEUER 200
5 Kimi Räikkönen FIN FERRARI 193
6 Max Verstappen NED RED BULL RACING TAG HEUER 158
7 Sergio Perez MEX FORCE INDIA MERCEDES 94
8 Esteban Ocon FRA FORCE INDIA MERCEDES 83
9 Carlos Sainz ESP RENAULT 54
10 Felipe Massa BRA WILLIAMS MERCEDES 42
11 Lance Stroll CAN WILLIAMS MERCEDES 40
12 Nico Hulkenberg GER RENAULT 35
13 Romain Grosjean FRA HAAS FERRARI 28
14 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 19
15 Fernando Alonso ESP MCLAREN HONDA 15
16 Stoffel Vandoorne BEL MCLAREN HONDA 13
17 Jolyon Palmer GBR RENAULT 8
18 Pascal Wehrlein GER SAUBER FERRARI 5
19 Daniil Kvyat RUS TORO ROSSO 5

Gp Brasile F1 2017: classifica costruttori

1 MERCEDES 625 punti (campione)
2 FERRARI 495
3 RED BULL RACING TAG HEUER 358
4 FORCE INDIA MERCEDES 177
5 WILLIAMS MERCEDES 82
6 TORO ROSSO 53
7 RENAULT 49
8 HAAS FERRARI 47
9 MCLAREN HONDA 28
10 SAUBER FERRARI 5

Gp Brasile F1 2017: diretta della gara

  • ARRIVO

    Vettel trionfa nel Gp del Brasile, davanti a Bottas, Raikkonen ed Hamilton

  • Giro 70

    Ultimo giro: Hamilton si fa vedere negli specchietti, ma Kimi si difende

  • Giro 69

    Due giri dalla fine: Vettel pronto a festeggiare, Kimi continua a difendersi da Hamilton

  • Giro 68

    Raikkonen per ora riesce a difendersi dall'inglese, ma sarà durissima tenere il podio per il ferrarista

  • Giro 66

    Hamilton ha ormai raggiunto Raikkonen ed ora andrà all'attacco di un incredibile podio

  • Giro 64

    Hamilton prosegue la rimonta, è a 1"6 da Raikkonen. Davanti Vettel ha sempre 2"4 su Bottas, mentre Verstappen fa il record della pista in gara (1'11"044)

  • Giro 62

    Ancora fucsia Hamilton (1'11"918), ha 3" di ritardo su Raikkonen, mentre Verstappen fa il pit stop, restando sempre in quinta posizione

  • Giro 60

    Hamilton fa un altro giro veloce (1'11"932) e mette nel mirino Raikkonen: sono solo 4 i secondi di vantaggio del finlandese

  • Giro 59

    Hamilton sorpassa Verstappen e si porta in quarta posizione

  • Giro 57

    Hamilton ha ripreso Verstappen, mentre sale a 2"5 il distacco di Bottas su Raikkonen

  • Giro 54

    Aumenta un po' il ritmo Bottas, torna a 2" di vantaggio su Raikkonen, mentre Hamilton è a 3" da Verstappen

  • Giro 53

    Hamilton si avvicina a Verstappen per il 4° posto, continua la rincorsa di Raikkonen su Bottas per il 2°

  • Giro 50

    Sempre più vicino Raikkonen a Bottas, è a 2"1 e lo vede davanti alla sua Ferrari

  • Giro 47

    Che gran sorpasso di Ricciardo su Massa: l'australiano è sesto

  • Giro 46

    Hamilton fa il giro veloce (1'12"012), mentre Raikkonen si avvicina a Bottas: è a 2"5 dal pilota Mercedes

  • Giro 43

    E' l'ora del pit stop per Hamilton: l'inglese rientra in quinta posizione, Vettel torna in testa

  • Giro 41

    Vettel si avvicina ad Hamilton, ha 2" di ritardo dall'inglese. Hartley costretto al ritiro

  • Giro 39

    Non cambiano le posizioni di testa, mentre tra poco Hamilton si dovrebbe fermare per il suo pit stop obbligatorio

  • Giro 35

    Rallenta un po' Bottas e Raikkonen si è avvicinato a 4"4 dal finlandese. Mentre Verstappen fa il giro più veloce in 1'12"864

  • Giro 33

    Giro veloce per Raikkonen: 1'12"945

  • Giro 31

    Hamilton davanti (ma deve ancora effettuare il pit stop), Vettel a 3"8, Bottas a 5"4, Raikkonen a 11"3

  • Giro 30

    Super giro di Vettel: 1'12"996, è a 4" da Hamilton

  • Giro 29

    Si ferma anche Raikkonen per il pit stop: il finlandese rientra in quarta posizione, c'è Hamilton in vetta. Anche se l'inglese deve ancora fermarsi

  • Giro 28

    Tocca a Vettel fermarsi per il suo pit stop: riesce a tenere dietro Bottas, rientrando in terza posizione. Si è fermato anche Verstappen e Raikkonen è in testa

  • Giro 27

    Pit stop per Bottas: il finlandese rientra in quinta posizione. Si è fermato anche Massa

  • Giro 25

    Ricapitoliamo la classifica: Vettel in testa, Bottas a 1"7, Raikkonen a 6"2, Verstappen a 8"9, Hamilton a 17"4

  • Giro 22

    Un po' di pista libera ed Hamilton fa il giro veloce (1'13"485), il suo distacco dal leader Vettel è di 17"4

  • Giro 21

    E' già quinto Hamilton, dopo aver superato anche Massa

  • Giro 20

    Hamilton sorpassa anche Alonso ed è sesto, mentre non cambia il distacco tra i primi due, con 1"7 di vantaggio di Vettel su Bottas

  • Giro 16

    Bottas fa un paio di giri più veloci di Vettel ed ha ridotto il distacco dal leader a 1"7, poi sempre Raikkonen, Verstappen, Massa e Alonso

  • Giro 14

    Gran sorpasso di Hamilton su Perez, è già settimo l'inglese. Vettel ha ora 2"2 su Bottas al comando

  • Giro 11

    Vettel ha 1"8 su Bottas, 3"4 su Raikkonen e 4"8 su Verstappen. Prosegue la rimonta di Hamilton, all'ottavo posto

  • Giro 10

    Hamilton è 9°, sorpassa con facilità tutti gli avversari

  • Giro 8

    Hamilton è in zona punti, superato Gasly per la 10.a posizione. Mentre Vettel ha 1"5 su Bottas

  • Giro 7

    Altro giro veloce di Vettel (1'13"649), ma Bottas è solamente di poco più lento. Hamilton prosegue la rimonta ed è 11°

  • Giro 6

    Vettel prova subito un allungo su Bottas, ha 1"0 su Bottas. Non cambiano le altre posizioni, mentre Hamilton è 12°

  • Giro 5

    E' rientrata la safety car, riparte la gara. Massa sorpassa Alonso ed è 5°

  • Giro 3

    Mentre resta in pista la safety car, ricapitoliamo la classifica: Vettel, Bottas, Raikkonen, Verstappen, Alonso, Massa e Perez. Hamilton è 14°

  • Giro 2

    Ocon, Vandoorne e Magnussen costretti al ritiro per gli incidenti, mentre è sempre in pista la Safety Car

  • Giro 1

    Subito tanti contatti nel primo giro (Grosjean, Ocon, Ricciardo e Magnussen), Safety Car in pista

  • VIA

    Vettel fulmina Bottas in partenza, poi Raikkonen e Verstappen

  • Ore 17.00

    SI accendono i semafori verdi, è iniziato il giro di ricognizione ad Interlagos.

  • Ore 16.56

    Ormai ci siamo, tutti i piloti sono sulla griglia di partenza e tra poco si toglieranno le termocoperte alle gomme per dare il via al giro di ricognizione

  • Ore 16.50

    Il meteo è sereno in Brasile, c'è il sole: la temperatura dell'aria è 28°C, quella della pista 60°C.

  • Ore 16.45

    Buon pomeriggio da Interlagos! Un quarto d'ora al via della penultima gara della stagione 2017, con Bottas e Vettel in prima fila e Hamilton al via dalla pit-lane.

Gp Brasile F1 2017: griglia di partenza

Prima fila: Bottas-Vettel
Seconda fila: Raikkonen-Verstappen
Terza fila: Perez-Alonso
Quarta fila: Hulkenberg-Sainz
Quinta fila: Massa-Ocon
Sesta fila: Grosjean-Vandoorne
Settima fila: Magnussen-Ricciardo
Ottava fila: Wehrlein-Stroll
Nona fila: Ericsson-Hartley
Decima fila: Gasly-Hamilton

";i:2;s:7787:"

Gp Brasile F1 2017: Bottas in pole

gp-brasile-f1-2017-bottas.jpg

Hamilton sbaglia, Bottas no. Con il tempo di 1'08"322, nuovo record del circuito di Interlagos, il finlandese della Mercedes ottiene la sua seconda pole stagionale beffando Vettel all'ultimo respiro per 38 millesimi, dopo che il neo campione del mondo aveva parcheggiato la macchina contro le barriere per un banale errore in Q1.

In seconda fila partiranno Raikkonen e lo spauracchio Verstappen, mentre il compagno di squadra Ricciardo, col quinto tempo, verrà penalizzato di dieci posizioni per la sostituzione della MGU-H. Stessa sorte per Hartley e Gasly, costretti a partire in fondo allo schieramento per i cronici cedimenti alla power unit, che hanno portato la Toro Rosso allo scontro aperto con il fornitore Renault.

Buon sesto e settimo tempo per Perez ed Alonso, che precedono la coppia Renault, con Hulkenberg davanti a Sainz. Decimo tempo per Massa, che ha sfoggiato un gran controllo nella stessa curva dove Hamilton perse la sua monoposto in Q1. Per domani non è prevista pioggia, che nella giornata di oggi non ha comunque condizionato quando è iniziata a cadere nei minuti finali della sessione di qualifiche.

In assenza di titoli in palio, si preannuncia una gara divertente con la voglia di rimonta di Hamilton che si scontra con quella del ritorno alla vittoria di Bottas e Vettel: sono molti i piloti in cerca della ribalta in questo penultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2017.

Gp Brasile F1 2017: i tempi del Q3


gp-brasile-f1-2017-q3.jpg

Ore 18.09 - Pole position per Valtteri Bottas! In prima fila anche Vettel, mentre in seconda ci saranno Raikkonen e Verstappen. Quinto tempo per Ricciardo, sesto Perez, settimo Alonso che precede Hulkenberg, Sainz e Massa.

Ore 18.08 - Non si migliora Vettel, che viene superato da Bottas per 38 millesimi. Terzo tempo per Raikkonen.

Ore 18.07 - Si lancia Vettel per il suo ultimo tentativo, mentre Alonso sale in settima posizione.

Ore 18.06 - Vettel e Raikkonen escono dai box a meno di 2 minuti dal termine. Dietro di loro Ricciardo e Bottas.

Ore 18.03 - A meno di quattro minuti dal termine ancora tutti ai box. Cade una leggera pioggia.

Ore 18.02 - Tutti ai box in attesa dell'ultimo assalto alla pole.

Ore 18.00 - Gran controllo di Massa che però deve abortire il suo giro veloce rimanendo in decima posizione. Davanti al brasiliano Sainz col nono tempo ed Alonso, ottavo.

Ore 17.59 - Vettel si prende la leadership con 1.08.360. Terzo tempo per Verstappen, superato però da Raikkonen. Quinto tempo per Ricciardo, settimo tempo per Alonso che viene però superato da Hulkenberg

Ore 17.58 - Ottimo giro di Bottas in 1.08.442, mentre Vettel è velocissimo negli intermedi.

Ore 17.57 - In pista anche Hulkenberg, Vettel, Verstappen e Ricciardo.

Ore 17.55 - Entra nel vivo la lotta per la pole: è iniziata la Q3. In pista Bottas con le super soft rosse.

Gp Brasile F1 2017: i tempi del Q2


gp-brasile-f1-2017-q2.jpg

Ore 17.49 - Esclusi dalla Q3 sono Ocon, Grosjean, Vandoorne, Magnussen e Hartley.

Ore 17.48 - Si migliora Bottas ma replica subito Vettel che sale al comando girando in 1.08.494. Terzo tempo per Verstappen, poi Raikkonen e Ricciardo.

Ore 17.47 - Sale in sesta posizione Alonso girando in 1.09.593. Sainz esclude Ocon dalla Q3.

Ore 17.46 - Tutti i piloti in pista tranne Massa. Tutte le monoposto montano le super soft rosse ad eccezione di Ricciardo che sta girando con le soft gialle.

Ore 17.44 - In pista anche Perez e Alonso, mentre Ocon sale in settima posizione girando in 1.09.928.

Ore 17.42 - A cinque minuti dal termine del Q2, tutte le monoposto ferme ai box ad eccezione della Force India di Ocon, al momento decimo.

Ore 17.40 - la battaglia per il Q3 vede coinvolti Ocon, decimo, poi Grosjean, Vandoorne, Hulkenberg e Magnussen

Ore 17.39 - Quinto tempo di Ricciardo, unico tra i primi con le soft gialle.

Ore 17.38 - Incomprensione tra Alonso e Verstappen in corsia box.

Ore 17.37 - Massa fa segnare il quinto tempo con 1.09.612, dietro di lui Ricciardo, Alonso, Perez e Sainz.

Ore 17.36 - Vettel sale in seconda posizione a 112 millesimi da Bottas, dietro di lui Raikkonen, Verstappen e Ricciardo.

Ore 17.35 - Primo tempo per Bottas con 1.08.901, seguito da Ricciardo e Perez.

Ore 17.34 - In pista anche Ferrari e Red Bull, con Verstappen che comunica una leggera pioggia.

Ore 17.33 - E' iniziata la Q2, in pista Bottas, Ocon e Perez. Qualche goccia in pista.

Gp Brasile F1 2017: i tempi del Q1


gp-brasile-f1-2017-q1.jpg

Ore 17.25 - Niente da fare per Stroll, che non si migliora nell'ultimo tentativo e rimane escluso dalla Q2 come Wehrlein, Gasly, Ericsson ed Hamilton.

Ore 17.23 - Si migliora Hartley che sale in quindicesima posizione. Wehrlein al momento primo degli esclusi.

Ore 17.21 - Sfida in pista tra i piloti Haas con Grosjean che si migliora salendo in settima posizione, al contrario di Magnussen che rimane quattordicesimo.

Ore 17.20 - Raikkonen ancora davanti a tutti. Dietro di lui Bottas, Vettel, Verstappen e Ricciardo.

Ore 17.18 - A 7 minuti dal termine lottano per qualificarsi in Q2 Magnussen, Gasly, Wehrlein, Ericsson, Stroll e Hartley.

Ore 17.15 - Gran crono di Raikkonen che segna il milgior tempo in 1.09.405 con le soft gialle.

Ore 17.14 - Suona la carica Vettel che segna il miglior tempo con 1.09.796. Dietro al ferrarista Verstappen, che al momento precede Ocon e Raikkonen.

Ore 17.13 - Replica subito Valtteri Bottas che si mette a dettare il passo con 1.10.053.

Ore 17.12 - Primo crono ufficiale nel Q1 di Hulkenmberg con 1.10.947.

Ore 17.10 - Riprende il Q1, Vettel e Bottas si marcano stretto.  Tutte le monoposto in pista.

Ore 17.08 - I commissari comunicano che le qualifiche riprenderanno alle 17.10 (ora italiana). La sospensione ha dato modo ai meccanici della Williams di completare la sostituzione del cambio sulla monoposto di Stroll.

Ore 17.05 - Si attende ancora la rimozione della monoposto di Hamilton.

Ore 17.02 - Primo colpo di scena, incidente per Lewis Hamilton! Prove finite per il neo campione del mondo che ha sbattuto violentemente contro le barriere durante il primo giro lanciato. Prove sospese.

Ore 17.00 - E' iniziato il Q1, subito in pista le Mercedes, entrambe con le super soft rosse. In pista anche Wehrlein, mentre Stroll, fermo ai box, spera nel miracolo dei meccanici al lavoro sulla sua Williams.

Ore 16.55 - Buonasera da Interlagos! Mancano 5 minuti all'inizio delle prove ufficiali, il cìelo è nuvoloso è c'è un 30% di probabilità di leggera pioggia durante le qualifiche. La temperatura atmosferica è di 19°, mentre quella dell'asfalto raggiunge i 27°.

";i:3;s:7092:"

Gp Brasile F1 2017, prove libere 3: sorpresa Bottas, Ferrari vicine


Anche le prove libere 3 del GP del Brasile si sono chiuse sotto il segno della Mercedes, in una sessione caratterizzata dalla riscossa delle seconde guide con Bottas che ha preceduto Hamilton per soli 3 millesimi e Raikkonen che ha fermato il cronometro 13 millesimi prima di Vettel.

Come spesso accaduto in stagione, i tecnici del Cavallino sono stati bravi a ridurre al minimo il gap dalla Mercedes rispetto alle prime due sessioni di libere, in cui Hamilton sembrava inavvicinabile. Alle spalle di Vettel, Ricciardo ha ottenuto il quinto tempo su una Red Bull apparsa decisamente meno competitiva rispetto al GP del Messico, come conferma anche il nono tempo di Verstappen, autore anche di un testacoda nel finale della sessione. Ottima la prestazione di Alonso, che con il sesto tempo precede i due piloti Force India Perez e Ocon, mentre Sainz su Renault chiude la top ten.

A proposito di Renault, è salita alle stelle la tensione tra il Costruttore francese e Toro Rosso, a causa del moltiplicarsi dei guai alla power unit da quando la scuderia di Faenza, a settembre, ha firmato l'accordo con Honda per la fornitura dei propulsori della stagione 2018.

L'appuntamento è alle 17 per le qualifiche ufficiali del GP del Brasile, penultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2017, dove la pioggia potrebbe rendere ancora più incerta la lotta per la pole!

Gp Brasile F1 2017: i tempi delle prove libere 3


gp-brasile-f1-2017-libere-3.jpg

Gp Brasile F1 2017, libere 2: comanda Hamilton, le Ferrari inseguono


gp-brasile-f1-2017-hamilton-2.jpg

Anche la seconda sessione di prove libere del GP del Brasile 2017 si è chiusa sotto il segno di Lewis Hamilton, che ha chiuso in testa con un tempo leggermente superiore a quello delle libere 1 a causa di una pioggia leggera che ha reso più scivoloso l'asfalto del circuito di Interlagos.

E' stata comunque una sessione più vivace rispetto ai primi giri del mattino, con Vettel scattato subito in testa fino a quando ha dovuto cedere il passo alle Mercedes, oggi apparse decisamente più veloci rispetto a Ferrari e Red Bull. Il ferrarista, col quarto tempo, ha infatti registrato un ritardo di 360 millesimi rispetto al neo Campione del Mondo, anche se nelle 48 tornate effettuate per simulare il passo gara i distacchi sono stati mediamente più contenuti.

A coprire le spalle ad Hamilton c'è un Bottas in seconda posizione staccato di soli 48 millesimi, seguito da Ricciardo che in gara scatterà con 10 posizioni di penalità comunque andranno le cose domani nelle qualifiche ufficiali.

Alle spalle di Vettel c'è lo spauracchio Verstappen col quinto tempo, proprio davanti ad un Raikkonen leggermente più staccato dal gruppo dei primi cinque. Chiudono la top ten Esteban Ocon, Felipe Massa, Nico Hulkenberg, e Fernando Alonso.

Gp Brasile F1 2017: i tempi delle libere 2


gp-brasile-f1-2017-libere-2.jpg

Gp Brasile F1 2017: i tempi delle libere 1


gp-brasile-f1-2017-libere-1.jpg

Spinto dall'entusiasmo per il quarto titolo iridato appena conquistato in Messico, Lewis Hamilton domina la prima sessione di prove libere del GP del Brasile 2017, girando con il tempo record di 1'09"202. Entusiasmo a parte, le Mercedes si sono rivelate nettamente le monoposto più veloci in pista come testimoniato anche dalla seconda posizione di Bottas che ha rifilato quasi mezzo secondo a Raikkonen, terzo.

Leggermente più attardato un Vettel che ha ancora stampata sul volto la delusione per il titolo sfumato, in sesta posizione dietro le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, apparse meno veloci rispetto alla gara di Città del Messico. Alle spalle del ferrarista c'è il settimo tempo di Felipe Massa, che domenica disputerà l'ultimo GP sul circuito di San Paolo dove è cresciuto.

Buon debutto di George Russell su Force India: il diciannovenne neo Campione del Mondo GP3, di scuola Mercedes, ha chiuso con l'undicesimo tempo a 7 decimi da Ocon dimostrando una buona confidenza anche con una monoposto di Formula 1.

Ottima invece la prestazione del neo campione di Formula 2 Charles Leclerc, scuola Ferrari, che è stato più veloce del molto più esperto compagno di team Marcus Ericsson.

Gp Brasile F1 2017: orari e dirette tv Rai e Sky


Brasile F1

Assegnati i titoli piloti e costruttori, il Mondiale 2017 di Formula 1 si appresta a vivere gli ultimi due appuntamenti stagionali. Il primo è quello classico del Brasile, dove la Ferrari proverà a superare la delusione per non essere riuscita a lottare per il campionato fino in fondo e cercherà di ritrovare una vittoria assente ormai dallo scorso luglio, quando Vettel trionfò in Ungheria.

Sarà questo uno dei motivi d’interesse della prova brasiliana, ma anche un Max Verstappen in grande forma ed un Lewis Hamilton libero da pensieri iridati. Dunque, potrebbe essere una gara particolarmente avvincente, resa ancor più incerta da previsioni meteo instabili. Venerdì e sabato è prevista pioggia, anche battente, mentre per ora domenica dovrebbe essere solamente nuvoloso.

Il weekend di San Paolo sarà visibile in diretta tv solamente agli abbonati di Sky Sport F1 HD, mentre tutti gli altri dovranno aspettare la tarda serata (ore 22), quando Rai 2 proporrà la differita del Gp. Visto il fuso orario con il Brasile, infatti, la partenza della gara è prevista per le ore 17 italiane, così come sono in programma alla stessa ora anche le qualifiche di sabato.

Gp Brasile F1 2017: orari e dirette tv


Venerdì 10 novembre

Ore 13.00 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport+ ore 18.40)
Ore 17.00 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport+ ore 23.45)

Sabato 11 novembre
Ore 14.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport+ ore 18.15)
Ore 17.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 23.25)

Domenica 12 novembre
Ore 17.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 22.00)";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail