Gp Austria F1 2017: Bottas trionfa, Vettel allunga su Hamilton

Bottas in testa dall'inizio alla fine del Gp Austria F1 2017, mentre Vettel e Ricciardo completano il podio

a:2:{s:5:"pages";a:3:{i:1;s:0:"";i:2;s:34:"Gp Austria F1 2017: Bottas in pole";i:3;s:65:"Gp Austria F1 2017, libere 3: primo Vettel, problemi per Hamilton";}s:7:"content";a:3:{i:1;s:3238:" La gioia di Bottas in Austria

Un super Valtteri Bottas vince il Gp Austria F1 2017 e conquista la seconda vittoria della sua carriera. Un successo senza discussioni, visto che il finlandese è rimasto in testa dall’inizio (con un clamoroso scatto alla partenza), martellando a suon di giri veloci nella prima parte di gara. Con le gomme supersoft, invece, la sua Mercedes ha avuto qualche difficoltà in più e Sebastian Vettel ha provato a mettergli pressione, avvicinandosi moltissimo, ma non abbastanza per provare il sorpasso.

La freccia d’argento pareva aver qualcosa in più, comunque, della Ferrari, ma il tedesco può uscire dal Red Bull Ring con discreta soddisfazione. Ha allungato in classifica su Lewis Hamilton, ora sono 20 i punti di distacco tra i due nel Mondiale, un divario interessante, anche se non siamo ancora a metà della stagione e, quindi, sarà una lotta durissima, nella quale spera di inserirsi anche il vincitore odierno. Il finlandese, infatti, è a soli 15 punti dal compagno di squadra ed ha dimostrato di esserci.

Giornata da applausi, sul circuito di casa Red Bull, per Daniel Ricciardo, che ha conquistato un podio forse insperato, riuscendo nei giri finali a difendersi da un Hamilton scatenato, capace di rimontare dall’ottavo al quarto posto. Chi esce deluso da questo weekend, invece, è Kimi Raikkonen: il finlandese scatta male al via, riesce a fare comunque una buona prima parte di gara, però viene superato dall’inglese ai box e poi non riesce a tenere il suo ritmo, concludendo con un anonimo quinto posto. Il podio doveva essere alla portata.

Gp Austria F1 2017: ordine d'arrivo

Gp Austria F1 2017

Gp Austria F1 2017: classifica piloti

1 Sebastian Vettel GER FERRARI 171 punti
2 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 151
3 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 136
4 Daniel Ricciardo AUS RED BULL RACING TAG HEUER 107
5 Kimi Räikkönen FIN FERRARI 83
6 Sergio Perez MEX FORCE INDIA MERCEDES 50
7 Max Verstappen NED RED BULL RACING TAG HEUER 45
8 Esteban Ocon FRA FORCE INDIA MERCEDES 39
9 Carlos Sainz ESP TORO ROSSO 29
10 Felipe Massa BRA WILLIAMS MERCEDES 22
11 Lance Stroll CAN WILLIAMS MERCEDES 18
12 Nico Hulkenberg GER RENAULT 18
13 Romain Grosjean FRA HAAS FERRARI 18
14 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 11
15 Pascal Wehrlein GER SAUBER FERRARI 5
16 Daniil Kvyat RUS TORO ROSSO 4
17 Fernando Alonso ESP MCLAREN HONDA 2

Gp Austria F1 2017: classifica costruttori

1 MERCEDES 287 punti
2 FERRARI 254
3 RED BULL RACING TAG HEUER 152
4 FORCE INDIA MERCEDES 89
5 WILLIAMS MERCEDES 40
6 TORO ROSSO 33
7 HAAS FERRARI 29
8 RENAULT 18
9 SAUBER FERRARI 5
10 MCLAREN HONDA 2

Gp Austria F1 2017: diretta della gara

  • ARRIVO

    Bottas vince il Gp d'Austria 2017. Vettel arriva negli scarichi, ma non basta ed è secondo. Poi Ricciardo ed Hamilton

  • Giro 70

    Hamilton prova il sorpasso su Ricciardo, l'australiano si difende

  • Giro 69

    Zona DRS per Vettel su Bottas, a 0"8. Mancano 2 giri

  • Giro 68

    Non cambia il distacco tra i primi due, mancano 3 giri. Mentre Hamilton è vicinissimo a Ricciardo

  • Giro 67

    Vettel è a solo 1"2 da Bottas, quando mancano 4 giri alla fine

  • Giro 65

    Altro giro veloce di Hamilton (1'07"424), ma Ricciardo risponde

  • Giro 64

    Due secondi tra Bottas e Vettel, mentre Ricciardo prova a tenere Hamilton a distanza

  • Giro 63

    Bottas ha 2"3 su Vettel, mentre Hamilton è a 1"4 da Ricciardo nel duello per il podio

  • Giro 61

    Altro grande giro di Vettel: il distacco è di 2"5. Mentre Hamilton fa il record della pista (1'07"511) e si avvicina a 1"8 da Ricciardo

  • Giro 60

    Prosegue il tiro e molla davanti: Vettel è ora a 2"9 dal leader

  • Giro 59

    Hamilton prova ad avvicinare Ricciardo per il podio, il distacco è di 2"8 dall'australiano

  • Giro 57

    Vettel si porta a tre secondi da Bottas, ma il finlandese piazza un 1'07"982 e si riprende un vantaggio tranquillo

  • Giro 53

    Bottas risponde a Vettel (3"7 il distacco), Raikkonen prova ad avvicinarsi ad Hamilton, ma è a 6"8

  • Giro 50

    Giro veloce di Vettel (1'07"713), ma resta 3"8 il distacco da Bottas

  • Giro 49

    Al momento non ci sono duelli in vetta, anche se Vettel prova a dare un po' di fastidio a Bottas: è staccato di 3"9 dal leader

  • Giro 45

    Ricapitoliamo la classifica, dopo che tutti i big si sono fermati: Bottas in testa, Vettel a 4"3, Ricciardo a 8"4, Hamilton a 12"4, Raikkonen a 21"8

  • Giro 44

    Raikkonen si ferma subito per il suo pit stop e rientra in quinta posizione, con gomma rossa

  • Giro 44

    Bottas sorpassa facilmente all'esterno Raikkonen e torna in testa alla gara

  • Giro 41

    Si ferma Bottas per il pit stop: il finlandese rientra secondo, dietro a Raikkonen

  • Giro 39

    Difficoltà con le gomme per Hamilton, blistering importante alla posteriore destra

  • Giro 37

    Bottas e Raikkonen ai primi due posti, entrambi ancora senza aver effettuato il pit stop

  • Giro 34

    Pit stop per Vettel, gomma rossa per provare ad arrivare in fondo, rientra in terza posizione

  • Giro 33

    Si ferma Ricciardo: gomma rossa per lui, rientra in quarta posizione. Mentre Hamilton fa un giro clamoroso 1'07"867

  • Giro 32

    Pit stop per Hamilton: l'inglese mette le ultrasoft e rientra in quinta posizione

  • Giro 31

    Problemi al cambio per Magnussen, è costretto a rientrare ai box ed al ritiro

  • Giro 28

    Ricapitoliamo la classifica: Bottas in vetta, Vettel a 7"5, Ricciardo a 12"3, Raikkonen a 18"4, Hamilton a 19"6.

  • Giro 26

    Non c'è stata jump start per Bottas, nessuna penalità per il leader del Gp Austria

  • Giro 24

    Per ora Raikkonen sta riuscendo a respingere l'attacco di Hamilton

  • Giro 21

    Bottas continua ad allungare su Vettel: giro veloce in 1'08"989 e 6"1 di vantaggio

  • Giro 20

    Hamilton è negli scarichi di Raikkonen e può usare il DRS

  • Giro 18

    Problemi di blistering sulle gomme di Raikkonen ed Hamilton è sempre più vicino

  • Giro 16

    Bottas ha 5"1 su Vettel, mentre Hamilton mette nel mirino Raikkonen: è a 2"2 dal finlandese

  • Giro 13

    Al momento non ci sono battaglie nelle prime posizioni, con Bottas, Vettel, Ricciardo, Raikkonen e Hamilton nell'ordine

  • Giro 10

    Continua la serie di giri veloci di Bottas (1'09"000), Vettel è a 4"5, mentre Hamilton (5°) si avvicina a Raikkonen (4°)

  • Giro 8

    Altro sorpasso per Hamilton: l'inglese supera all'esterno Grosjean ed è quinto

  • Giro 7

    Giro veloce di Bottas (1'09"024), il finlandese aumenta a 3"1 il vantaggio su Vettel

  • Giro 6

    Hamilton sorpassa Perez e sale in sesta posizione

  • Giro 4

    Ricapitoliamo la classifica: Bottas in vetta, Vettel a 1"5, Ricciardo a 3"7, Raikkonen 7"1, Grosjean a 8"4

  • Giro 3

    Vettel si lamenta: "Jump start per Bottas" via team radio. Raikkonen sorpassa Grosjean e sale in quarta piazza

  • Giro 1

    Verstappen subito costretto al ritiro, per un contatto alla prima curva. Si è ritirato anche Alonso. Entrambi coinvolti in un incidente con Kvyat colpevole.

  • VIA

    E' iniziato il Gp Austria 2017: Bottas tiene il comando, poi Vettel, Ricciardo, Grosjean, Raikkonen, Perez e Hamilton

  • Ore 14.00

    Semaforo verde, è iniziato il giro di ricognizione del Gp Austria. Tutti i big con le gomme ultrasoft, con l'esclusione di Hamilton con le supersoft

  • Ore 13.55

    Cinque minuti al via del giro di ricognizione, i piloti sono sullo schieramento. La temperatura è di 28°C, quella della pista di 44°C.

  • Ore 13.46

    Ha parlato Marchionne, prima del via: "Per quanto mi riguarda, il caso di Baku è chiuso. Vettel doveva evitare, ha pagato, ma non è il solo colpevole... Comunque, ora lasciamolo in pace".

  • Ore 13.40

    Buongiorno da Zeltweg! Si avvicina la partenza del Gp Austria, al momento c'è il sole, ma c'è rischio pioggia nel corso della gara.

Gp Austria F1 2017: griglia di partenza

Prima fila: Bottas-Vettel
Seconda fila: Raikkonen-Ricciardo
Terza fila: Verstappen-Grosjean
Quarta fila: Perez-Hamilton
Quinta fila: Ocon-Sainz
Sesta fila: Hulkenberg-Alonso
Settima fila: Vandoorne-Kvyat
Ottava fila: Magnussen-Palmer
Nona fila: Massa-Stroll
Decima fila: Ericsson-Wehrlein

";i:2;s:7028:"

Gp Austria F1 2017: Bottas in pole

gp-austria-f1-2017-bottas.jpg

Tra i due litiganti il terzo gode: Valtteri Bottas conquista la pole position nel Gp Austria F1 2017 con il tempo di 1'04"251, ai danni di un vicinissimo Sebastian Vettel e di Lewis Hamilton. L'alfiere della Mercedes partirà però dalla ottava posizione in virtù della penalità rimediata nella serata di ieri per la sostituzione del cambio. Peccato per i problemi sulla Haas di Grosjean comparsi ad un minuto dal termine delle qualifiche, che hanno costretto i commissari ad esporre la bandiera gialla vanificando così l'ultimo tentativo di tutti i big. Ottima comunque la prestazione del franco-belga della Haas, che ha concluso le prove al settimo posto.

Abbastanza anonimo Raikkonen, quarto alle spalle di Hamilton (partirà quindi terzo, ndr) e staccato di quasi mezzo secondo dal compagno di squadra. Dietro di lui Ricciardo, che per una volta ha avuto la meglio su Verstappen in qualifica. Ottava e nona posizione rispettivamente per Perez ed Ocon, che precedono Sainz. Buio pesto per la Williams, in penultima fila davanti alle 2 Sauber. La gara di domani, nono appuntamento del Mondiale di Formula 1 2017, si preannuncia più combattuta che mai, con Bottas che si dovrà difendere dall'assalto dei due ferraristi ed Hamilton chiamato alla rimonta per non perdere altri punti importanti. C'è anche il rischio pioggia, che aumenterebbe in maniera esponenziale le variabili in gioco.

Gp Austria F1 2017: i tempi del Q3


gp-austria-f1-2017-q3.jpg

Gp Austria F1 2017: le qualifiche in diretta live


gp-austria-f1-2017-vettel.jpg

Ore 15:00 - Pole Position per Valtteri Bottas! Secondo tempo per Vettel e terzo per Hamilton, che partirà dall'ottava posizione per la penalità rimediata per la sostituzione del cambio.

Ore 14:59 - Bandiera gialla! Qualifiche congelate a poco più di un minuto dal termine a causa della monoposto di Grosjean, ferma in mezzo alla pista per problemi tecnici. Fuoripista senza conseguenze per Verstappen.

Ore 14:58 - Entra nel vivo la lotta per la pole, con tutte le monoposto in pista. Grande controllo di Hamilton in curva 1.

Ore 14:57 - Alle spalle di Verstappen, sesto, ci sono Grosjean, Perez, Ocon e Sainz.

Ore 14:56 - Solo la Red Bull di Ricciardo al momento in pista.

Ore 14:54 - Dura battaglia per il quinto posto tra i piloti Red Bull, con Ricciardo momentaneamente davanti.

Ore 14:52 - Si migliora Hamilton che però rimane in terza posizione. Momento di calma relativa in attesa dell'ultimo tentativo di tutti i big. Si migliora anche Grosjean, settimo.

Ore 14:50 - Super tempo di Bottas che ha girato in 1'04"251, vicinissimo Vettel staccato di soli 42 centesimi dal finlandese della Mercedes. Terzo Hamilton che precede Raikkonen.

Ore 14:49 - Verstappen fa segnare il miglior tempo, subito superato da Bottas, Hamilton e Ricciardo.

Ore 14:48 - Inizia la Q3 con le Red Bull e le Mercedes subito in pista. Rischio pioggia in aumento.

Gp Austria F1 2017: i tempi del Q2


gp-austria-f1-2017-q2.jpg

Ore 14:40 - Eliminati dalla Q3 sono Hulkenberg, Alonso, Vandoorne, Kvyat e Magnussen.

Ore 14:39 - Sfida sul filo dei millesimi tra Ocon ed Alonso per entrare in Q3, con il pilota della Force India che ha la meglio qualificandosi ai danni dell'ex Campione del mondo.

Ore 14:37 - Si migliora Grosjean, in gran spolvero, che consolida la sua sesta posizione. Si migliora anche Vettel che sopravanza Bottas piazzandosi secondo alle spalle di Hamilton.

Ore 14:34 - A 4 minuti dal termine, in lotta per entrare in Q3 ci sono Hulkenberg, Ocon, Vandoorne, Kvyat. Oltre a Magnussen, già escluso.

Ore 14:33 - Primo tentativo in Q2 per Hulkenberg che fa segnare l'undicesimo tempo.

Ore 14:31 - Verstappen sale in quarta posizione infilandosi tra i due ferraristi. Settimo tempo per Ricciardo, seguito da Perez, Sainz e Alonso. Primo degli esclusi al momento è Ocon.

Ore 14:29 - Comanda Bottas davanti ad Hamilton, seguono Vettel e Raikkonen. Quinto tempo per Grosjean.

Ore 14:27 - Super tempo di Lewis Hamilton che ha girato in 1'04"800, subito superato da Bottas.

Ore 14:25 - E' iniziata la Q2, subito in pista Hamilton. Prove concluse per Magnussen a causa dei problemi alla sospensione della Haas. Partirà dalla 15esima posizione.

Gp Austria F1 2017: i tempi del Q1


gp-austria-f1-2017-q1.jpg

Ore 14:20 - Raikkonen è sotto investigazione per un contatto con Palmer, mentre Alonso ha comunicato di avere problemi al motore.

Ore 14:17 - Si migliora Vandoorne che si qualifica per la Q2 ai danni di Massa, Stroll e Palmer che non sono riusciti a migliorarsi nell'ultimo tentativo. Eliminati dalla Q2 sono: Palmer, Massa, Stroll, Ericsson e Wehrlein.

Ore 14:16 - Raikkonen sale in seconda posizione staccato di soli 84 centesimi da Hamilton. Tentativo per Vandoorne per entrare in Q2.

Ore 14:14 - Si migliora anche Bottas che sale in terza posizione a 6 decimi di distacco da Hamilton, mentre le Williams, in difficoltà, lottano per entrare in Q2

Ore 14:13 - Si migliora Grosjean che fa segnare il sesto tempo, mentre Raikkonen scende in pista per mettere al sicuro la Q2.

Ore 14:10 - In lotta per non rimanere esclusi dalla Q2 ci sono Sainz, Palmer, Stroll, Ericsson e Wehrlein.

Ore 14:09 - Alonso fa segnare il nono tempo. Ancora attardato Raikkonen, al momento in decima posizione.

Ore 14:07 - Hamilton va al comando, seguito da Vettel, Verstappen, Ricciardo e Bottas. Problemi alla sospensione per la Haas di Magnussen

Ore 14:05 - Primo crono di rilievo per Vettel, in testa con 1'05"585 ottenuto con le super soft rosse. In pista le Mercedes.

Ore 14:03 - Quinto tempo provvisorio per Sainz, mentre Raikkonen fa segnare il secondo tempo. Testacoda per Grosjean.

Ore 14:01 - In pista anche le Ferrari e la Toro Rosso di Sainz. Magnussen guida la classifica con il tempo di 1'06"143, dietro di lui Grosjean e Vettel.

Ore 14:00 - E' iniziata la Q1, i primi a scendere in pista sono le Sauber di Wehrlein ed Ericsson, seguiti dalle Haas di Magnussen e Gorsjean.

Ore 13:55 - Buon pomeriggio da Spielberg! Mancano 5 minuti all'inizio delle prove ufficiali. C'è qualche nuvola ma non è prevista pioggia, la temperatura atmosferica è di 29° mentre quella dell'asfalto supera i 45 gradi.

";i:3;s:6279:"

Gp Austria F1 2017, libere 3: primo Vettel, problemi per Hamilton


gp-austria-f1-2017-libere-3.jpg

Le prove libere 3 del Gp Austria F1 2017 si sono concluse con il graffio di Sebastian Vettel, che ha fatto segnare il miglior tempo davanti ad Hamilton e Bottas girando in 1'05"092. Il tedesco della Ferrari sembra aver trovato il giusto feeling con la monoposto dopo le prime due sessioni di prove libere in cui è rimasto dietro le Mercedes, oltre ad aver mostrato una gran voglia di riscatto dopo le polemiche legate al "Baku-gate". Dopo la sostituzione del cambio nella serata di ieri, costata una penalità da scontare di 5 posizioni sulla griglia di partenza, continuano i problemi per Lewis Hamilton che è andato lungo in curva per un problema ai freni. Staccato di 5 decimi da Vettel, c'è Kimi Raikkonen in quarta posizione che precede le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, oramai consolidati come primi inseguitori del quartetto Ferrari-Mercedes. Buona la prestazione di Magnussen e Grosjean con le Haas, rispettivamente settimo ed ottavo, mentre sono sembrati in difficoltà Stroll, Massa e Perez, che ha chiuso diciottesimo davanti alle Sauber. L'appuntamento è alle 14 per le prove ufficiali, con Vettel ed Hamilton che hanno già iniziato a sfidarsi e lanciarsi sguardi cattivi durante le libere.

Gp Austria F1 2017, prove libere 2: primo Hamilton, segue Vettel


gp-austria-f1-2017-libere-2.jpg

Anche la seconda sessione di prove libere si è conclusa con Hamilton al comando, questa volta seguito dalla Ferrari di Sebastian Vettel a poco più di un decimo di distacco. Terzo tempo per Valtteri Bottas, davanti alle Red Bull di Verstappen e Ricciardo che hanno mostrato ottime performance sul giro secco, mentre pagano qualcosa nel passo gara rispetto a Mercedes e Ferrari. Leggermente in difficoltà Raikkonen in un circuito che non è mai stato congeniale al finlandese della Ferrari. Prove difficili anche per Sainz, che ha concluso le prove in anticipo per un problema ai freni della sua Toro Rosso e per Palmer, staccato di quasi un secondo dal compagno di squadra Hulkenberg e con l'ombra di Robert Kubica che si materializza sempre di più. Qualche piccolo progresso lo ha fatto vedere la McLaren, che ha concluso entrambe le sessioni di prove della giornata odierna senza accusare problemi alla power unit, consentendo ad Alonso di segnare l'ottavo tempo. Sia per le prove ufficiali di domani sia per la gara di domenica pesa l'incognita della pioggia, che eliminerebbe la superiorità sul passo gara mostrato da Mercedes e Ferrari rispetto agli altri Team. Non resta che attendere le 14 di domani per le qualifiche ufficiali del GP d'Austria, nona prova del Mondiale di Formula 1 2017.

Gp Austria F1 2017, prove libere 1: comanda Hamilton


gp-austria-f1-2017-libere-1.jpg

La prima sessione di prove libere del GP Austria F1 2017 è nel segno di Lewis Hamilton che ha girato in 1'05"975 con le soft gialle, al contrario dei suoi più diretti inseguitori che montavano le più performanti super soft rosse. Anche Max Verstappen è apparso in gran spolvero, come testimonia il secondo tempo ottenuto nel finale ai danni di Bottas. Sessione in chiaroscuro per la Ferrari, con Vettel e Raikkonen che sono sembrati a posto con il passo gara, mentre sembrano pagare qualcosa sul giro secco rispetto alle Mercedes. La pista scivolosa e poco gommata ha creato non pochi problemi ai piloti, con la sessione che è stata caratterizzata dai numerosi testacoda nella curva uno e nelle curve sei e sette. La maggior parte delle monoposto hanno infatti avuto problemi di sovrasterzo, alla base dei numerosi fuoripista in cui sono incappati la maggior parte dei piloti. Vedremo se nelle prove libere 2, con pista più gommata e temperature più elevate, ci saranno avvicendamenti in cima alla classifica.

Gp Austria F1 2017: orari e dirette tv Rai e Sky


Austria F1 Getty

Dopo il turbolento Gp di Baku, chiuso definitivamente con le scuse di Sebastian Vettel, per la Formula 1 è tempo di superare le polemiche e tornare in pista. Il prossimo weekend si corre il Gp d’Austria e sarà un nuovo capitolo del duello, sempre più infuocato, tra il ferrarista e Lewis Hamilton per il Mondiale 2017. Sul tracciato di casa della Red Bull, dove ha vinto solo la Mercedes.

La gara austriaca, infatti, è tornata nel calendario nel 2014 e, da allora, c’è stata la doppietta di Nico Rosberg ed il successo di Hamilton dell’anno scorso. La Ferrari proverà a rompere questa egemonia, in un weekend visibile in diretta per tutti gli appassionati del circus. La nona prova del campionato, infatti, sarà trasmessa live anche sulla Rai, oltre alla consueta Sky Sport F1 HD.

Il fine settimana potrebbe venir reso ancora più incerto dalle condizioni meteo: secondo le previsioni, infatti, potrebbe piovere per l’intero weekend e, quindi, vivere una gara bagnata o, comunque, con la possibilità di precipitazioni nel corso della stessa. Le temperature saranno attorno ai 26/27 gradi per tutto il fine settimana, dalle libere di venerdì (qualche grado in meno la mattina) alla gara di domenica.

Gp Austria F1 2017: orari e dirette tv


Venerdì 7 luglio 2017

Ore 10.00 Prove libere 1 (diretta Rai Sport + HD e Sky Sport F1 HD)
Ore 14.00 Prove libere 2 (diretta Rai Sport + HD e Sky Sport F1 HD)

Sabato 8 luglio 2017
Ore 11.00 Prove libere 3 (diretta Rai Sport + HD e Sky Sport F1 HD)
Ore 14.00 Qualifiche (diretta Rai 2 e Sky Sport F1 HD)

Domenica 9 luglio 2017
Ore 14.00 Gara (diretta Rai 1 e Sky Sport F1 HD)";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail