Autovelox umano: la nonna sfodera il phon

Autovelox umano, per combattere la velocità Jean Brooks sfodera un phon a Nottingham. Ecco video e dettagli.

Chi ha mai pensato a un autovelox umano utilizzando un phon? Non è uno scherzo come quello andato in scena a Perugia qualche anno fa (senza asciugacapelli) ma la trovata di Jean Brooks. La nonna di 64 anni residente a Nottingham che è diventata famosa in tutto il mondo grazie a un video pubblicato su youtube e già visto da milioni di persone.

Preoccupata per l’alta velocità delle auto che sfrecciano sul vialone di fronte alla propria casa, ha sperimentato un modo alquanto originale per far rallentare i pirati della strada e proteggere i suoi nipoti e gli altri bambini del vicinato. In realtà, come riporta il Daily Mail, pare che la trovata della nonna sia da attribuire a un amico che gli avrebbe parlato di un’idea già sperimentata in Francia, dove qualcuno aveva usato l’asciugacapelli per far rallentare le auto. Alzando il phon per i capelli al passaggio dei veicoli più veloci, la signora fa sembrare ad automobilisti e motociclisti che qualcuno stia rilevando la velocità.

Pare che l’autovelox umano funzioni alla grande. Intervistata dalla BBC Nottingham, Jean ha dichiarato: “Non ho mai visto così tante luci dei freni. Io vivo qui, i miei amici vivono qui, i bambini dei miei amici vivono qui e se non possiamo essere sicuri nella nostra strada, dove diavolo saremo al sicuro nel mondo?”.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →