Nissan Qashqai Black Edition: prova consumi

Abbiamo guidato la Nissan Qashqai Black Edition per una prova di 700 km. Ecco come va, consumi e prezzo.

Dieci giorni insieme al Nissan Qashqai Black Edition con una prova consumi di circa 900 km. Quanto basta per prendere confidenza con uno dei prodotti più riusciti nel segmento C-SUV. Linea distintiva e filante, dimensioni non esagerate, spazio ai vertici della categoria e motorizzazioni per tutti i gusti. Aggiungiamoci dotazioni di sicurezza all'avanguardia e un sistema di infotainment molto fruibile e il successo del modello è presto detto. Non a caso è diventato il crossover più venduto in Europa con 2,3 milioni di modelli immatricolati a fine 2016 (3,3 milioni nel mondo dal 2007).

Ma non è tutto oro quel che luccica perchè il crossover Nissan ha evidenziato anche dei limiti a cui deve abbassarsi per non compromettere un rapporto qualità-prezzo di tutto rispetto. Uno dei primi motivi di scelta è da ricondurre sicuramente agli esterni.

In pochi troveranno rivedibile la livrea di Qashqai che ha fatto un netto salto in avanti con la seconda generazione senza perdere quello spirito funzionale che non guasta. La versione Black Edition, poi, è un fiore all'occhiello: nero ma elegante, linee aggressive al punto giusto ma senza esagerare. Un modello nato dalla necessità del brand di costruire delle versioni premium dei suoi crossover.

Nissan Qashqai Black Edition: come va


Alla guida tutto si esegue con facilità grazie a comandi alla portata e intuitivi. Ed è proprio in viaggio che il Nissan Qashqai Black Edition dà il meglio di sè: qualità dinamica e tenuta di strada sono tra i fiori all'occhiello cui si aggiunge il reattivo 1.6 dCi da 131 cavalli.

MOTORE 8

Se i 195 km/h di velocità massima interessano relativamente e i 10,5 secondi per lo 0-100 km/h non sono così entusiasmanti, la coppia da 320 Nm spinge bene fin dai bassi regimi consentendo sorpassi agevoli e buoni spunti al semaforo. Il peso e le dimensioni si sentono davvero poco. Il cambio manuale a 6 rapporti è ben tarato e abbastanza preciso.

SU STRADA 7

Dulcis in fundo la trazione integrale che anche senza fuoristrada consente una maggiore tenuta sui fondi a bassa aderenza: la coppia da inviare al retrotreno si gestisce in automatico con la modalità Auto mentre su asfalto pulito, viaggiando in 2WD, si riducono leggermente i consumi.

In autostrada si fa apprezzare per una buona silenziosità, a patto di non superare il limite di 130 km/h, e utilizzando il cruise control il viaggio diventa più confortevole. Discreta la visibilità posteriore un po' ridotta a causa della forma del lunotto mentre quella anteriore è davvero ottima.

Nissan Qashqai Black Edition: i consumi


Proprio il consumo del Nissan Qashqai è una delle note positive: da Milano a Madonna di Campiglio e ritorno abbiamo percorso 717 km con 60 euro di gasolio, circa 45 litri, per un consumo medio di 16,66 km con un litro vale a dire 6 litri ogni 100 km si strada: niente male considerando che il dato dichiarato dalla casa nel ciclo misto è di 4,9 litri, circa 20 km per un litro senza mai togliere la trazione integrale. Va anche detto che abbiamo sempre guidato con velocità da codice della strada facendo solo qualche chilometro in montagna ad andatura più allegra.

Tabella Consumi Nissan Qashqai 1.6 dCi

Leggermente più assetato in città, dove abbiamo totalizzato circa 190 km con 13,55 litri per un consumo di 14 km/l, un'ulteriore conferma di quanto la sua vocazione sia prettamente extraurbana. In totale, comunque, sono serviti meno di 60 litri per fare poco più di 900 km: il dato di 15 km al litro senza badare troppo al risparmio è buono.

Nissan Qashqai Black Edition: com'è


Basandosi sull’allestimento Tekna, e abbinata al motore 1.6 dCi da 130 CV, al guidatore non manca proprio nulla: gli interni in pelle nera si mischiano a plastiche comunque piacevoli alla vista. Internamente le sensazioni sono buone. L'abitacolo è ampio per quattro persone con spazio notevole sia per i passeggeri anteriori sia per chi siede sul divano posteriore. Anche i più alti non avranno alcun tipo di problema.

Ottima la capacità di carico grazie a un bagagliaio di 430 litri, estendibile fino a 1.533 litri abbattendo il divano posteriore. Anche l'altezza da terra è adeguata.

COMFORT 9

Al centro domina il display touch da 7 pollici del sistema multimediale Nissan Connect, che offre, oltre al navigatore satellitare, anche la radio DAB. Utile e davvero molto funzionale il sistema Around View Monitor che permette di avere la visione dell'auto dall'alto e a 360° durante le manovre più impegnative.

I cerchi in lega di colore nero da 19" ‘Ibiscus’, il battitacco portiere personalizzato e le rifiniture esterne cromate donano un tocco di esclusività insieme al tetto panoramico con sistema oscurante. Alcuni dettagli degli interni, invece, sono sicuramente migliorabili.

Tra i punti deboli del Nissan Qashqai un volante un po' troppo semplice con una plastica basica intorno e una forma poco appetibile. Le quattro frecce non sono proprio a portata di mano e ho notato un leggero movimento del cambio a veicolo fermo in prima marcia, mentre si solleva il piede dalla frizione. Promosso il navigatore anche se a volte fatica un po' a ricaricare il percorso in caso di deviazione dall'itinerario.

Nissan Qashqai: scheda tecnica e prezzo di listino


Difetti a cui si può sicuramente soprassedere soprattutto considerando il rapporto qualità prezzo e la dotazione completa che comprende compresi i più moderni sistemi di sicurezza attiva: tra i più utili l'avviso di cambio corsia involontario, il dispositivo di frenata d’emergenza, il sistema di copertura angoli ciechi e l'allerta oggetti in movimento.

Nissan Qashqai Scheda Tecnica by Blogo Motori on Scribd

Con 3.360 unità venduta in tutta Europa, la Nissan Qashqai Black Edition ha messo nel mirino i clienti che insieme alla funzionalità cercano anche l'esclusività. Il prezzo di listino è di 35.950 euro.

Nissan Qashqai Listino Prezzi by Blogo Motori on Scribd

  • shares
  • Mail