Gp Australia F1 2017: Vettel esulta “Incredibile, grazie Ferrari”

La gioia di Sebastian Vettel, dopo il trionfo in Australia: "Il titolo? E' presto, ma ora siamo competitivi"

Vettel esulta in Australia

Il messaggio più bello arriva quando è ancora in pista. “Questa è per noi, per tutti noi”, così Sebastian Vettel festeggia via team radio con la Ferrari questo splendido successo nel Gp Australia F1 2017. La gioia diventa poi totale sul podio, mentre la squadra canta l’inno di Mameli a squarciagola: “E’ incredibile, voglio ringraziare tutti - le parole del pilota tedesco - E’ stato un Gp fantastico, il team ha lavorato molto, la macchina è divertente da guidare e folle vedere tutte queste bandiere rosse”.

Il ferrarista commenta poi la gara: “In partenza ho avuto un po’ di pattinamento, Lewis è stato più bravo di me, ma ho cercato di mettere pressione per dare il messaggio ‘noi ci siamo’”. Poi quel pit stop anticipato di Hamilton: “Quando sono rientrati prima non aveva senso seguire la loro strategia, ho cercato di calmarmi e tenere il ritmo alto. C’è stata anche un po’ di fortuna perché Lewis ha avuto un po’ di traffico e quando ho visto il margine giusto siamo rientrati”. Da lì in poi è stato il trionfo.

E’ appena la prima gara, ma impossibile non sognare un duello con la Mercedes fino alla fine per il titolo 2017: “E’ presto per parlare, ma ora siamo al settimo cielo - prosegue Vettel - E’ una macchina che ci permette di competere ed divertente da guidare. E’ soltanto una gara, passeremo una notte meravigliosa. Poi dovremo continuare così”. Mentre Lewis Hamilton abbraccia il tedesco e si complimenta con lui, prima di lamentarsi delle gomme (“Ci siamo dovuti fermare per mancanza di aderenza”). Ora forse teme davvero di aver azzeccato quel pronostico rosso...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail