Gp Germania F1 2016: Hamilton trionfa sulle Red Bull, solo 5° Vettel

L’inglese allunga in classifica su Rosberg (solo quarto), gara anonima per le due Ferrari

Gp Germania F1 2016 – E’ Lewis Hamilton il dominatore ad Hockenheim. L’inglese comanda dall’inizio alla fine sulla pista tedesca, conquista la quarta vittoria consecutiva ed allunga in classifica, ora a +19 sul compagno di squadra Nico Rosberg, solamente quarto. Grande prova per le Red Bull, entrambe sul podio con Ricciardo e Verstappen, mentre è una gara da dimenticare per la Ferrari, mai in corsa per il podio ed ora superata dalle ‘lattine volanti’ in classifica costruttori. Vettel chiude quinto, Raikkonen sesto. Ora tutti in vacanza per l’obbligatoria pausa estiva, si tornerà in pista il 28 agosto a Spa.

Ordine arriva Germania 2016

Gp Germania F1 2016: classifica piloti

1 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 217
2 Nico Rosberg GER MERCEDES 198
3 Daniel Ricciardo AUS RED BULL RACING TAG HEUER 133
4 Kimi Räikkönen FIN FERRARI 122
5 Sebastian Vettel GER FERRARI 120
6 Max Verstappen NED RED BULL RACING TAG HEUER 115
7 Valtteri Bottas FIN WILLIAMS MERCEDES 58
8 Sergio Perez MEX FORCE INDIA MERCEDES 48
9 Felipe Massa BRA WILLIAMS MERCEDES 38
10 Nico Hulkenberg GER FORCE INDIA MERCEDES 33
11 Carlos Sainz ESP TORO ROSSO FERRARI 30
12 Romain Grosjean FRA HAAS FERRARI 28
13 Fernando Alonso ESP MCLAREN HONDA 24
14 Daniil Kvyat RUS TORO ROSSO FERRARI 23
15 Jenson Button GBR MCLAREN HONDA 17
16 Kevin Magnussen DEN RENAULT 6
17 Pascal Wehrlein GER MRT MERCEDES 1
18 Stoffel Vandoorne BEL MCLAREN HONDA 1

Gp Germania F1 2016: classifica costruttori

1 MERCEDES 415
2 RED BULL RACING TAG HEUER 256
3 FERRARI 242
4 WILLIAMS MERCEDES 96
5 FORCE INDIA MERCEDES 81
6 TORO ROSSO FERRARI 45
7 MCLAREN HONDA 42
8 HAAS FERRARI 28
9 RENAULT 6
10 MRT MERCEDES 1

Gp Germania F1 2016: la diretta della gara

  • Ore 13.45

    Buongiorno da Hockenheim! E’ tutto pronto sul circuito tedesco per l’ultimo appuntamento prima della sosta estiva: le monoposto sono in griglia, tra 15 minuti si parte

  • Ore 13.51

    Si avvicina il via della gara: il cielo è un po’ coperto, ma non dovrebbe piovere. La temperatura dell’aria è di 23°C, quella dell’asfalto di 38°C

  • Ore 14.00

    Inizia il giro di ricognizione, straordinaria presenza di pubblico ad Hockenheim

  • PARTENZA

    Grande partenza per Hamilton, che va al comando. Poi Verstappen, Bottas ed un Rosberg solamente quarto. Vettel ha superato Raikkonen

  • Giro 2

    Gran duello tra Ricciardo e Rosberg, l’australiano difende la terza posizione

  • Giro 3

    Hamilton scappa, Verstappen ha un buon vantaggio su Ricciardo, poi tutti vicinissimi Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 6

    Hamilton ha 2″1 su Verstappen, Ricciardo a 1″7 dal compagno di squadra poi Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 8

    Rosberg si riavvicina a Ricciardo e prova a rimetterlo nel mirino

  • Giro 9

    Verstappen si lamenta delle gomme, mentre Hamilton fa il giro veloce, allunga ed ha 3″8 di vantaggio sull’olandese

  • Giro 10

    In difficoltà Verstappen, viene riavvicinato da Ricciardo e Rosberg. Le due Ferrari continuano ad essere quinta e sesta

  • Giro 11

    Rientrano ai box Verstappen e Rosberg, qualche problema per il tedesco: rientrano rispettivamente 7° e 10°

  • Giro 12

    Pit stop anche per Ricciardo, che rientra in quinta posizione

  • Giro 13

    Anche Vettel rientra per il suo cambio gomme, monta la gomma gialla e rientra in settima posizione

  • Giro 14

    Tempo di pit stop per Hamilton: monta la gialla e torna al comando, anche Raikkonen si ferma

  • Giro 15

    Ricapitoliamo la classifica, dopo il primo pit stop: Hamilton in testa, poi Verstappen, Ricciardo, Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 16

    Rosberg e Verstappen hanno montato gomma super soft (rossa), mentre gli altri big hanno la gomma soft (gialla)

  • Giro 18

    Non cambiano le posizioni di testa ed Hamilton ha un vantaggio di 6″5 su Verstappen

  • Giro 20

    Nonostante le gomme rosse, potenzialmente più veloci, Verstappen e Rosberg girano sui tempi degli altri

  • Giro 22

    Gran sorpasso di Alonso su Gutierrez, per la decima posizione

  • Giro 24

    Rosberg fatica ad andare a prendere Ricciardo, Vettel è staccato di quasi 5 secondi dal tedesco

  • Giro 26

    Hamilton è il più veloce in pista ed ha 8″3 su Verstappen, poi Ricciardo, Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 27

    Rosberg si ferma per il secondo pit stop, torna in pista al sesto posto con gomma gialla

  • Giro 28

    Pit stop anche per Verstappen, per lui gomma gialla, torna in quinta posizione, subito davanti a Rosberg

  • Giro 29

    Rosberg sorpassa Verstappen e si prende la quinta posizione. L’olandese si lamenta di essere stato spinto fuori dalla pista dal tedesco

  • Giro 31

    Il sorpasso di Rosberg su Verstappen è ‘under investigation’, c’è il rischio penalità per il tedesco

  • Giro 31

    Pit stop per Vettel, rimette la super soft, rientrando in settima posizione

  • Giro 32

    Vettel sorpassa Bottas e prende la seconda posizione, mentre fa il pit-stop Raikkonen (gomma rossa) e rientra settimo

  • PENALITA’

    Cinque secondi di penalità per Rosberg, per aver forzato Verstappen fuori pista

  • Giro 33

    Si ferma per la seconda sosta Ricciardo (gomma rossa), torna in pista al quarto posto

  • Giro 34

    Pit stop anche per Hamilton, monta anche lui la super soft: rientra comodamente in prima posizione

  • Giro 35

    Ricapitoliamo la classifica, dopo il secondo pit stop: Hamilton, Rosberg, Verstappen, Ricciardo, Vettel e Raikkonen

  • Giro 36

    Giro veloce per Raikkonen, ma le Ferrari sono lontane da Red Bull e Mercedes

  • Giro 38

    Si ritira Massa, dopo un weekend pieno di problemi

  • Giro 39

    Ricciardo ha ripreso Verstappen, duello in casa Red Bull per il podio

  • Giro 40

    Ricciardo sorpassa Verstappen e si prende la terza posizione. Giro veloce per l’australiano, che si sta avvicinando a Rosberg

  • Giro 42

    Hamilton continua a comandare senza problemi, Rosberg è a 8″7, Ricciardo a 2″ dal tedesco, Verstappen a 2″ dal compagno di squadra. Le Ferrari a quasi 10 secondi dall’olandese

  • Giro 44

    Rosberg si ferma per il suo pit stop (e per i cinque secondi di penalità): rientra con la gialla in sesta posizione

  • Giro 45

    Terzo pit stop per Verstappen (gomma rossa), rientra in quinta posizione, davanti a Rosberg

  • Giro 46

    Tocca a Ricciardo e Vettel fermarsi ai box: l’australiano (gialla) rientra terzo, il ferrarista (gialla) sesta

  • Giro 47

    Si ferma Hamilton per il suo pit stop, rientra comodamente in vetta con gomma gialla. Si è fermato anche Raikkonen, al sesto posto

  • Giro 48

    Finiti i pit stop (a meno di sorprese), la classifica: Hamilton, Ricciardo, Verstappen, Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 51

    Ricciardo è velocissimo e prova ad avvicinarsi al leader Hamilton: 6″3 è il distacco attuale

  • Giro 53

    Hamilton aumenta il ritmo per rispondere a Ricciardo e si riporta a quasi 8 secondi di vantaggio

  • Giro 57

    Non cambiano le posizioni di vertice, che paiono abbastanza stabilizzate

  • Giro 59

    Qualche leggera goccia di pioggia arriva ad Hockenheim

  • Giro 62

    Ricciardo ci riprova e si porta a 5″ da Hamilton, ma l’inglese risponde e torna a 6″ di vantaggio

  • Giro 64

    Duello Alonso-Perez per la decima posizione, con il sorpasso del messicano sullo spagnolo

  • ARRIVO

    Hamilton vince nettamente il Gp di Germania, davanti a Ricciardo, Verstappen, Rosberg, Vettel e Raikkonen

Gp Germania F1 2016: griglia di partenza

Prima fila: Rosberg-Hamilton
Seconda fila: Ricciardo-Verstappen
Terza fila: Raikkonen-Vettel
Quarta fila: Bottas-Hulkenberg
Quinta fila: Perez-Massa
Sesta fila: Gutierrez-Button
Settima fila: Alonso-Palmer
Ottava fila: Sainz-Magnussen
Nona fila: Wehrlein-Kvyat
Decima fila: Haryanto-Grosjean
Undicesima fila: Nasr-Ericsson

Gp Germania F1 2016: le qualifiche

nico rosberg formula 1 mercedes

GP Germania F1 2016 – Nico Rosberg conquista la Pole nel Gran Premio di casa. All’Hockenheimring il tedesco segna un 1:14.363 e si mette tutti dietro. In seconda posizione Lewis Hamilton con un 1:14.470, seguito dalle due Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen.

Quinta e sesta le due Ferrari con Raikkonen davanti a Vettel per poco meno di 2 decimi, ma con un ritardo di quasi un secondo rispetto alle Frecce d’Argento. Seguono Hulkenberg, Bottas, Perez e Massa.

GP Germania F1 2016: risultati qualifiche

1 Nico Rosberg 1:15.485 1:14.839 1:14.363
2 Lewis Hamilton 1:15.243 1:14.748 1:14.470
3 Daniel Ricciardo 1:15.591 1:15.545 1:14.726
4 Max Verstappen 1:15.875 1:15.124 1:14.834
5 Kimi Räikkönen 1:15.752 1:15.242 1:15.142
6 Sebastian Vettel 1:15.927 1:15.630 1:15.315
7 Nico Hulkenberg 1:16.301 1:15.623 1:15.510
8 Valtteri Bottas 1:15.952 1:15.490 1:15.530
9 Sergio Perez 1:16.169 1:15.500 1:15.537
10 Felipe Massa 1:16.503 1:15.699 1:15.615
11 Esteban Gutierrez 1:15.987 1:15.883
12 Jenson Button 1:16.172 1:15.909
13 Carlos Sainz 1:16.317 1:15.989
14 Fernando Alonso 1:16.338 1:16.041
15 Romain Grosjean 1:16.328 1:16.086
16 Jolyon Palmer 1:16.636 1:16.665
17 Kevin Magnussen 1:16.716
18 Pascal Wehrlein 1:16.717
19 Daniil Kvyat 1:16.876
20 Rio Haryanto 1:16.977
21 Felipe Nasr 1:17.123
22 Marcus Ericsson 1:17.238

GP Germania F1 2016: la Q3 Live

15:01 Per 107 millesimi Hamilton non riesce a scalzare Rosberg dalla prima posizione, Vettel risale in sesta posizione
15:00 Bandiera a scacchi
14:58 Si rilancia anche Hamilton
14:58 Pole position provvisoria per Rosberg, 1:14.363
14:56 Inizia il giro lanciato di Rosberg, prima aveva avuto un problema elettrico
14:54 Nico Rosberg torna in pista
14:53 Verstappen si prende la seconda posizione
14:52 Hamitlon prende la prima posizione con un 1:14.486, dietro di lui Raikkonen a 6 decimi
14:51 Rosberg abortisce il suo giro lanciato e torna ai box
14:50 Vettel segna un 1:15.619
14:49 Anche Hamilton scende subito in pista con le supersoft, come lui anche Rosberg e Raikkonen
14:48 Vettel subito in pista
14:48 Semaforo verde, iniziano i 12 minuti della Q3

GP Germania F1 2016: la Q2 Live

14:42 La classifica della Q2: Hamilton, Rosberg, Verstappen, Raikkonen, Bottas, Perez, Ricciardo, Hulkenberg, Vettel e Massa
14:41 Eliminati Gutierrez, Button, Sainz, Alonso, Grosjean e Palmer
14:39 Vettel prende la bandiera a scacchi prima di finire il giro di lancio, non si potrà migliorare
14:38 Vettel torna in pista per sicurezza
14:34 Raikkonen è quarto, 1:15.242 a mezzo secondo dalle Mercedes
14:33 Vettel segna il quinto tempo, 1:15.630, è a otto decimi da Hamilton
14:32 Bottas è quinto a 9 decimi da Hamilton
14:31 Ricciardo si mette in quarta posiziona e 8 decimi dalle Mercedes
14:30 Verstappen è terzo con 376 millesimi di ritardo da Hamilton
14:28 Scendono in pista le due Red Bull
14:27 Lewis Hamilton si prende la prima posizione con un 1:14.748 davanti a Nico Rosberg con un 1:14.839
14:26 Inizia il primo giro lanciato delle due Mercedes
14:25 Semaforo verde, inizia la Q2 Rosberg ed Hamilton scendono subito in pista con le gomme rosse, le supersoft
14:22 Kvyat si arrabbia moltissimo per l’esclusione soprattutto dopo aver sentito che il compagno di squadra Sainz è dodicesimo

GP Germania F1 2016: la Q1 Live

14:20 La classifica della Q1: Hamilton, Rosberg, Ricciardo, Raikkonne, Verstappen, Vettel, Bottas, Gutierrez, Perez, Button, Hulkenberg, Sainz, Grosjean, Alonso, Massa e Palmer
14:19 Esclusi dalla Q2: Magnuessen, Wehrlein, Kvyat, Haryanto, Nasr ed Ericsson
14:18 Bandiera a scacchi, Magnussen si mitliora e passa in quattordicesima posizione
14:16 Gutierrez si salva passando in ottava posizione
14:13 La situazione a cinque minuti dal termine della Q1: Hamilton, Rosberg, Ricciardo, Raikkonen, Verstappen, Vettel, Bottas, Perez, Hulkenberg, lonso, Massa, Sainz, Wehrlein, Button, Kvyat e Gutierrez. Virtualmente esclusi dalla Q2: Nasr, Haryanto, Grosjean, Magnussen, Palmer ed Ericsson
14:12 Ricciardo scavalca Raikkonen, è a 348 millesimi dalle Mercedes
14:11 Raikkonen passa in terza posizione, è a mezzo secondo da Hamilton
14:10 Vettel è quarto con le gomme rosse, a 684 millesimi dalle Mercedes, dietro di 52 millesimi a Verstappen.
14:08 Le Mercedes passano subito in testa, con Hamilton a 1:15.243 davanti a Rosberg di 242 millesimi, entrambi con gomma gialla per la migliore prestazione del weekend fino ad ora
14:07 Anche Vettel entra in pista
14:06 Tutti, o quasi, i piloti scendono in pista
14:05 Gutierrez in testa con 1:17.052 secondo Grosjean, terzo Wehrlein e quarto Haryanto
14:04 Tutti ancora ai box, intanto Haryanto segna il primo giro veloce, 1:17.701
14:02 Anche la Haas di Gutierrez è in pista
14:00 Il primo a scendere in pista è Rio Haryanto
14:00 Semaforo verde, partono i 18 minuti della Q1
13:55 cinque minuti al via delle Qalifiche
13:50 Giornata calda a Hockenheim, sole e tantissima gente sugli spalti

GP Germania F1 2016: Libere 3, Rosberg primo, poi Hamilton e Ricciardo ma la Ferrari c’è

GP Germania F1 2016 – Mercedes domina anche le libere 3 ma i primi sei sono in meno di mezzo secondo.

Formula 1 2016

GP Germania F1 2016
– Nelle Prove Libere 3 ancora dominio Mercedes con Rosberg davanti ad Hamilton di soli 57 millesimi. Terza la Red Bull di Daniel Ricciardo a 99 millesimi, seguito da Kimi Raikkonen, quarto a 157 millesimi da Rosberg. Quinto Vettel, a 366 millesimi davanti a Verstappen per 78 millesimi: i primi sei sono tutti in meno di mezzo secondo. Seguono Bottas, Massa, Alonso e Hulkenberg.

GP Germania F1 2016: i tempi dell Prove Libere 3

1 Nico Rosberg 1:15.738
2 Lewis Hamilton 1:15.795 +0.057s
3 Daniel Ricciardo 1:15.837 +0.099s
4 Kimi Räikkönen 1:15.902 +0.164s
5 Sebastian Vettel 1:16.104 +0.366s
6 Max Verstappen 1:16.182 +0.444s
7 Valtteri Bottas 1:16.400 +0.662s
8 Felipe Massa 1:16.630 +0.892s
9 Fernando Alonso 1:16.916 +1.178s
10 Nico Hulkenberg 1:16.972 +1.234s
11 Carlos Sainz 1:17.028 +1.290s
12 Sergio Perez 1:17.066 +1.328s
13 Esteban Gutierrez 1:17.160 +1.422s
14 Daniil Kvyat 1:17.227 +1.489s
15 Kevin Magnussen 1:17.351 +1.613s
16 Jolyon Palmer 1:17.473 +1.735s
17 Marcus Ericsson 1:17.685 +1.947s
18 Felipe Nasr 1:18.057 +2.319s
19 Jenson Button 1:18.093 +2.355s
20 Pascal Wehrlein 1:18.270 +2.532s
21 Rio Haryanto 1:18.272 +2.534s
22 Romain Grosjean 1:25.160 +9.422s

GP Germania F1 2016: Diretta Prove Libere 3

12:00 bandiera a scacchi, finisce la terza sessione di prove libere con le Mercedes davanti a Ricciardo e alle due Ferrari
11:58 Prova di pit stop per la Mercedes di Hamilton
11:56 Diversi piloti tra cui Rosberg e Alonso, si sono già tolti la tuta
11:54 Prove di partenza anche per Hamilton
11:53 Ricciardo si prende la terza posizione con un 1:15.937
11:52 Vettel entra in pit lane ma non si ferma al box, effettua una prova di partenza all’uscita della corsia box.
11:50 Ricciardo torna in pista
11:48 Raikkonen si migliora e passa in terza posizione a un decimo da Hamilton con un tempo di 1:15.902
11:47 Massa chiude il suo giro veloce in 1:16.630 non riuscendo a migliorarsi
11:45 Tutti i piloti tranne Verstappen, Bottas, Raikkonen, Massa ed Ericsson sono ai box
11:43 Hamilton torna ai box
11:38 Rosberg si riporta in testa con un 1:15.738, è 57 millesimi più veloce di Hamilton
11:37 Rosberg si lancia per un nuovo giro veloce
11:34 Vettel torna davanti a Verstappen con un 1:16.104
11:32 Lungo di Perez alla curva 1 che finisce nell’erba e danneggia la sua auto
11:31 Verstappen è terzo con un 1:16.182
11:30 Daniel Ricciardo, che è stato fino ad ora nell’hospitality Red Bull, si sta preparando solo ora per scendere in pista.
11:28 Verstappen si lancia con le gomme rosse per simulazione qualifica
11:27 Quarto tempo per Raikkonen, 1:16.465, solo 22 millesimi più lento di Vettel
11:26 Hamilton migliora il proprio tempo: 1:15.795
11:24 Problemi per il cambio della Haas di Grosjean, il francese sta tornando ai box
11:23 Grosjean perde il controllo della sua Haas ed esce di pista, si ferma nell’erba e riparte verso i box.
11:22 Raikkonen è pronto a tornare in pista, i meccanici della Rossa hanno sistemato un problema al posteriore della sua monoposto
11:20 Hamilton è sotto investigazione per Unsafe Release: ha tagliato la strada a Grosjean mentre usciva dai box
11:18 Il primo giro veloce di Hamilton lo porta subito in testa: 1:16.015 e 119 millesimi di vantaggio su Rosberg
11:17 Nico Rosberg segna un nuovo primato per questa sessione, 1:16.134, scalzando Vettel che si era appena dimostrato il più veloce con un 1:16.443
11:16 Rosberg e Vettel si lanciano per i loro primi giri veloci
11:15 La situazione a un quarto d’ora dal via: Bottas, Massa, Verstappen, Perez, Alonso, Hulkenberg, Kvyat, Nasr, Ericsson, Wehrlein e Palmer. Gli altri piloti sono scesi in pista ma non hanno completato nessun giro lanciato.
11:14 Massa si mette al secondo posto con un 1:16.979
11:10 Verstappen segna un 1:17.106 ma subito viene sorpassato da Bottas che scende a 1:16.889
11:09 inizia il primo giro lanciato di Max Verstappen
11:07 La Mercedes di Hamilton torna ai box dopo il giro di controllo
11:06 Hamilton scende in pista
11:05 Il primo giro veloce è della Manor di Wehrlein, 1:18.945. Dietro di lui Palmer con un 1:20.750
11:02 Raikkonen torna subito ai box
11:00 Semaforo verde, scatta la terza sessione di prove libere, Renault, Ferrari e Manor subito in pista
10:58 Sole, caldo e atmosfera delle grandi occasioni a Hockenheim, due minuti al semaforo verde
10:55 I piloti sono nei box, si stanno preparando per salire negli abitacoli delle loro monoposto
10:50 All’Hockenheimring è tutto pronto per la terza sessione di qualifiche del dodicesimo appuntamento stagionale

Gp Germania F1 2016 libere 2: Rosberg vola, Red Bull sorprende, Ferrari in ritardo

Nico Rosberg

Gp Germania F1 2016 – E’ ancora Mercedes ad Hockenheim. Dopo aver dominato le libere della mattina, anche nel pomeriggio è Nico Rosberg ad essere il più veloce nella seconda sessione pomeridiana. Il tedesco ha staccato di quasi quattro decimi Lewis Hamilton e di sei decimi Sebastian Vettel. La Ferrari, però, è apparsa in difficoltà nel passo gara, dove la Red Bull è stata in più di un’occasione addirittura al livello delle Mercedes. Sabato terza sessione e, alle ore 14, caccia alla pole.

Tempi libere 2 Germania

LA DIRETTA DELLE LIBERE 2

Ore 15.30 Si chiudono le libere del venerdì: Rosberg ed Hamilton dominano in simulazione qualifica, vicine le Red Bull sul passo gara, mentre la Ferrari va bene in versione prove ufficiali ed è in difficoltà pensando a domenica.

Ore 15.26 Ultimi minuti di prove libere, con tutti in pista per concludere la simulazione gara

Ore 15.19 Continuano le difficoltà Ferrari sul passo gara, le due rosse stanno faticando a fare tempi costanti ad alto livello. Sinora meglio nel giro secco che nel long run, a differenza del passato recente

Ore 15.14 Anche Rosberg monta le gomme gialle e piazza subito un 1’19” per iniziare la sua simulazione gara con questa gomma

Ore 15.07 Vettel sta proseguendo la sua simulazione gara con gomma gialla, con un passo sull’1’21”

Ore 15.00 Ottimo passo per le Red Bull, addirittura migliore delle Mercedes al momento

Ore 14.58 Passo molto lento per Raikkonen, forse ha un problema sulla sua Ferrari, mentre entra ora in pista Vettel

Ore 14.56 Le monoposto stanno effettuando la simulazione del passo gara, escluso Vettel ai box, e le Mercedes confermano di essere le vetture più veloci in pista

Ore 14.49 Terminata la simulazione di qualifica, ricapitoliamo la classifica: Rosberg al comando, davanti ad Hamilton (0″394), Vettel (0″594), Verstappen (0″842), Ricciardo (0″876), Raikkonen (0″898)

Ore 14.44 Il tedesco della Ferrari si piazza in terza posizione, davanti alle Red Bull di oltre due decimi, in 1’16″208

Ore 14.42 E’ sceso in pista Vettel, a breve anche la sua simulazione di qualifica, mentre gli altri big sono attualmente ai box

Ore 14.38 E’ pronto per la simulazione qualifica anche Vettel, mentre Verstappen si porta in terza posizione, davanti di pochi millesimi su Ricciardo

Ore 14.36 Hamilton commette qualche imperfezione nel suo giro veloce e chiude secondo a 394 millesimi da Rosberg, mentre Vettel è ancora fermo ai box

Ore 14.34 Arrivano sul traguardo Rosberg e Ricciardo: il tedesco si prende il primo posto in 1’15″614 , mentre l’australiano è secondo a quasi nove decimi

Ore 14.30 Raikkonen piazza il miglior tempo in 1’16″512, davanti a Hulkenberg, con gomma rossa

Ore 14.26 Inizia ad esserci nuovamente un po’ di movimento in pista, anche se i big sono ancora ai box

Ore 14.21 Anche l’inglese ed il russo sono rientrati. Tutti ai box, al rientro in pista probabilmente monteranno tutti le super soft per una prova di qualifica e, successivamente, via alle prove sul passo gara

Ore 14.20 Quasi tutti ai box ora ad Hockenheim, solamente Hamilton e Kvyat in pista

Ore 14.17 Hamilton per la prima volta in vetta in questo weekend, in 1’17″067

Ore 14.16 Rosberg subito torna davanti a tutti in 1’17″415, anche lui con gomma gialla

Ore 14.12 Le due Red Bull si portano davanti a tutti, anche loro con gomme gialle: Ricciardo in 1’17″716, poi Verstappen a 0″262. Rosberg è terzo a sei decimi

Ore 14.09 Scendono in pista anche le due Mercedes con Nico Rosberg, il migliore in mattinata, e Lewis Hamilton

Ore 14.06 Hulkenberg supera i due ferraristi e si porta in vetta in 1’18″363

Ore 14.04 Vettel, che monta gomme soft, si mette davanti a tutti in 1’18″433. Alle sue spalle Raikkonen a pochi millesimi

Ore 14.00 Semaforo verde ad Hockenheim, via alla seconda sessione di prove libere. Subito in pista Vettel e Raikkonen tra i big

Ore 13.55 Cinque minuti al semaforo verde delle seconde libere del Gp di Germania. Il cielo è un po’ più coperto, anche se al momento c’è il sole, la temperatura dell’aria è di 25° C, quella del circuito 41°C.

Gp Germania F1 2016: i tempi delle libere 1

Rosberg in Germania

Gp Germania F1 2016 – La prima sessione di prove libere ad Hockeheim è di marca esclusivamente Mercedes. Il migliore in pista è stato Nico Rosberg, in 1’15″517, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton a poco più di tre decimi. Staccatissime tutte le altre monoposto e ad oltre un secondo, con le Ferrari davanti alle Red Bull. Terzo e quarto Vettel e Raikkonen, mentre Verstappen e Ricciardo sono in virtuale terza fila. Alle 14 la seconda sessione di libere, con indicazioni importanti anche per il passo gara.

Tempi libere 1 Germania

LA DIRETTA DELLE LIBERE 1

Ore 11.30 Si chiude la prima sessione di prove libere con le Mercedes davanti a tutti, poi le Ferrari e le Red Bull

Ore 11.29 Uscita di pista per Grosjean, mentre sta per arrivare la bandiera a scacchi

Ore 11.24 Sembrano esserci delle buone indicazioni sul passo gara per la Ferrari, anche se dovremo aspettare il lavoro del pomeriggio per avere idee più precise

Ore 11.21 Ora si inizia a lavorare un po’ sul passo gara, difficile vengano migliorati i tempi, in particolare dai big

Ore 11.17 Si migliora nuovamente Raikkonen (1’16″852), resta però in quarta posizione alle spalle di Vettel

Ore 11.14 Il finlandese, dopo un cambio di setup, si migliora e piazza il quarto tempo in 1’16″911, staccato di due decimi e mezzi dal compagno di squadra

Ore 11.13 Tornano in pista le due Mercedes ed anche Kimi Raikkonen

Ore 11.08 I big sono tutti fermi ai box al momento, mentre Raikkonen non è più sceso in pista, dopo i giri nella prima mezz’ora

Ore 11.04 Verstappen sorpassa Ricciardo e sale in quarta posizione a 1″410 da Rosberg

Ore 11.03 Si migliora Vettel: il ferrarista è ora a 1″150 dal leader, mentre Ricciardo resta staccato di quattro decimi dal tedesco

Ore 11.02 Ricapitoliamo la classifica: Rosberg, Hamilton a 0″326, Vettel a 1″250, Ricciardo a 1″572. Intanto, arriva qualche nuvola attorno al circuito

Ore 11.00 Super soft anche per Ricciardo e quarto tempo a 1″5 da Rosberg, però con un errore nella parte finale del giro, in cui l’australiano è andato con le ruote sull’erba

Ore 10.57 Si migliora Vettel, che si porta in terza posizione però a 1″390 dal leader, mentre Alonso sale in quarta posizione

Ore 10.54 Hamilton si piazza alle spalle del compagno di squadra, in 1’15″843, cioè staccato di oltre tre decimi dal leader. E’ rientrato in pista Vettel

Ore 10.52 In pista anche Hamilton, mentre le due Ferrari e le Red Bull sono ancora ferme ai box

Ore 10.50 Subito velocissimo il tedesco, che stacca tutti di quasi due secondi: 1’15″517 con le super soft

Ore 10.47 Dopo circa 10 minuti, si riaccendono i motori. In pista c’è Nico Rosberg per la prima volta con le super soft

Ore 10.42 Silenzio assoluto ora in pista, tutti i piloti sono rientrati ai box

Ore 10.36 Per ora Mercedes e Red Bull hanno utilizzato la gomma gialla, mentre per la Ferrari la più veloce super soft

Ore 10.33 Prove di partenza per Vettel in fondo al rettilineo dei box, mentre Hamilton e Raikkonen sono rientrati in pit lane

Ore 10.30 Chiusa la prima mezz’ora di libere, la classifica vede Rosberg al comando (1’17″030), davanti a Vettel, Hamilton, Raikkonen, Ricciardo e Verstappen. I big sono, dunque, già davanti a tutti.

Ore 10.25 Continua la serie di miglioramenti in vetta, ora tocca a Rosberg in 1’17″136

Ore 10.23 Vettel piazza la zampata con le super soft: 1’17″409 e prima posizione

Ore 10.22 Torna in vetta Kimi Raikkonen in 1’17″627, mentre Rosberg (con gomma gialla) piazza il quarto tempo a nove decimi dal finlandese

Ore 10.20 Prima posizione per Ricciardo in 1’17″698, il primo tempo di Vettel è 1’18″624 (quarta posizione)

Ore 10.19 Raikkonen piazza il miglior tempo in 1’17″863

Ore 10.15 Torna in pista Hamilton, l’inglese si mette davanti a tutti in 1’17″947

Ore 10.12 Continuano ad essere quasi tutti ai box. Sta girando Verstappen e segna il secondo tempo a quasi sei decimi da Alonso

Ore 10.04 Sono scese in pista anche le Mercedes, ma ora sono rientrati quasi tutti ai box. Il primo tempo è di Alonso: 1’18″817

Ore 10.00 Semaforo verde in pista ad Hockenheim, iniziano le prove libere 1. Subito tantissime vetture in pista per l’installation lap, comprese le due Ferrari

Ore 09.55 Buongiorno da Hockenheim. Cielo sereno in terra tedesca per questa prima sessione di prove libere, che scatterà tra cinque minuti. La temperatura dell’aria è di 22° C, quella dell’asfalto di 31° C.

Gp Germania F1 2016: orari e dirette tv Rai e Sky

Gp Germania

Gp Germania F1 2016 – Ultimo appuntamento prima della pausa estiva per il Mondiale 2016 di Formula 1, che torna a fare tappa in Germania, dopo aver saltato la gara tedesca nella passata stagione per motivi economici. Il Gp si disputerà sulla pista di Hockenheim, dove si è corso ininterrottamente dal 1986 al 2006, prima dell’alternanza con il Nurburgring negli ultimi anni.

Dopo aver subito il sorpasso da Hamilton in classifica iridata, Nico Rosberg (ultimo vincitore nel 2014) proverà a centrare il controsorpasso nella gara davanti al pubblico amico, per trascorrere un’estate da leader. E’ ovviamente il Gp di casa anche per il ferrarista Sebastian Vettel, con la speranza di avere una rossa competitiva, anche per difendersi dall’attacco delle Red Bull.

Come accaduto in Ungheria, anche questo fine settimana sarà possibile vedere la gara in diretta per tutti gli appassionati, sia su Sky Sport F1 HD che sulla Rai. Il meteo, al momento, è sereno, seppur con qualche nuvola, senza particolari rischi di pioggia, ed anche le temperature saranno nella norma di questo periodo estivo, cioè attorno ai 24/25 gradi nel corso delle due ore di gara.

Gp Germania F1 2016: orari e tv

Venerdì 29 luglio
Ore 10.00 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)
Ore 14.00 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)

Sabato 30 luglio
Ore 11.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)
Ore 14.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 2)

Domenica 31 luglio
Ore 14.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 1)

I Video di Autoblog