Auto e Pubblicità, “c’era una volta il Carosello”: Raffaella Carrà Agip Sint 2000

Nella città eterna una sfavillante Raffaella Carrà canta, balla e guida per un Carosello già molto vicino ai nostri spot pubblicitari.


"All'Agip c'è di più" racconta una giovane ed affascinante Raffaella Carrà in questo Carosello del 1972. Lei si presenta bella più che mai, ma forse siamo noi delle nuove generazioni poco abituati a vederla in versione "ragazza".

Tra tutti i video che abbiamo preso in considerazione fino ad ora in questa rubrica, quello del Sint 2000 grazie al linguaggio utilizzato al modo di raccontarsi si distingue per essere il più simile agli sport pubblicitari dei giorni nostri.

Il ritmo è veloce, come i cambi di scena, il linguaggio diretto, la durata breve e la colonna sonora conduce lo spettatore per mano dall'inizio alla fine.

carosello-agip-sint-2000-carra.png

Dopo aver ballato, la Carrà viaggia per le strade di Roma a bordo della sua auto, ancora una volta una supersportiva, per l'occasione cabrio e dopo la sosta se ne va sgommando e dando a tutti la buonanotte.

Questa volta non c'è Lauda ad accompagnarla, guida lei, avvolta nel suo elegante impermeabile. La Carrà sembra trovare al distributore un'oasi di pace e, l'atteggiamento della celebre showgirl è più quello di una persona che si sta recando ad una prima alla Scala, che non ad un cambio d'olio in officina. Probabilmente sono proprio questi eccessi a rendere datato il filmato, che per altri versi è molto interessante.

Volete segnalarci un filmato d'epoca? Mandate una mail a: suggerimenti@autoblog.it.

 

  • shares
  • Mail