F1 GP Brasile 2015: Rosberg trionfa davanti a Hamilton e Vettel

F1 GP Brasile 2015: solo le Ferrari non sono state doppiate dalle Mercedes.

Trionfa Nico Rosberg in Brasile per il secondo anno consecutivo. Il pilota tedesco della Mercedes, partito in pole position, è riuscito a condurre per tutta la gara e a chiudere davanti al compagno di scuderia, il campione del mondo Lewis Hamilton, che negli ultimi giri ha proprio mollato la presa perché non aveva più gomme. Le uniche monoposto non doppiate dalle Mercedes sono le Ferrari: Sebastian Vettel è terzo e stabilisce il record di podi per un pilota al primo anno con il Cavallino (13), mentre Kimi Raikkonen è quarto. Tutti gli altri piloti, a partire dal quinto, Bottas (Williams) sono stati doppiati almeno una volta.

F1 GP Brasile 2015: risultati della gara

1 NICO ROSBERG GER MERCEDES 1:31:09.090
2 LEWIS HAMILTON GBR MERCEDES +7.756s
3 SEBASTIAN VETTEL GER FERRARI +14.244s
4 KIMI RÄIKKÖNEN FIN FERRARI +47.543s
5 VALTTERI BOTTAS FIN WILLIAMS +1 lap
6 NICO HULKENBERG GER FORCE INDIA +1 lap
7 DANIIL KVYAT RUS RED BULL RACING +1 lap
8 FELIPE MASSA BRA WILLIAMS +1 lap
9 ROMAIN GROSJEAN FRA LOTUS +1 lap
10 MAX VERSTAPPEN NED TORO ROSSO +1 lap
11 PASTOR MALDONADO VEN LOTUS +1 lap
12 DANIEL RICCIARDO AUS RED BULL RACING +1 lap
13 SERGIO PEREZ MEX FORCE INDIA +1 lap
14 FELIPE NASR BRA SAUBER +1 lap
15 JENSON BUTTON GBR MCLAREN +1 lap
16 FERNANDO ALONSO ESP MCLAREN +1 lap
17 MARCUS ERICSSON SWE SAUBER +2 laps
18 WILL STEVENS GBR MARUSSIA +4 laps
19 ALEXANDER ROSSI USA MARUSSIA +4 laps
NC CARLOS SAINZ ESP TORO ROSSO DNF

F1 GP Brasile 2015: la cronaca

  • 16:45

    Tra circa un quarto d’ora, avranno inizio le qualifiche del Gran Premio di Brasile 2015 di Formula 1.

  • 16:55

    Cinque minuti all’inizio della Q1.

  • 17:00

    E’ INIZIATA LA Q1!

  • 17:02

    Tutti fermi ai box per ora.

  • 17:04

    Hulkenberg è il primo pilota a scendere in pista. Seguono Perez e Kvyat.

  • 17:06

    Vettel, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Massa, Sainz, Stevens e Raikkonen in pista. Si aggiungono anche Rosberg e Rossi. Rosberg unico in pista con gomma gialla.

  • 17:08

    Primi tempi: Bottas in prima posizione (1:12.934), seguito da Raikkonen e Verstappen. Rosberg conclude il suo giro e va al primo posto con il tempo di 1:11.746.

  • 17:10

    Miglior tempo per Hamilton che gira in 1:11.682. Vettel, per ora, è nono con il tempo di 1:13.518. Alonso riceve l’ordine di fermarsi.

  • 17:12

    Classifica provvisoria: 1 Hamilton, 2 Rosberg, 3 Bottas, 4 Raikkonen, 5 Verstappen, 6 Nasr, 7 Massa, 8 Sainz, 9 Vettel, 10 Kvyat. Solo Nasr ed Ericsson in pista.

  • 17:14

    Ericsson sale in decima posizione. Cinque minuti al termine della Q1. Rientrano Sainz, Vettel, Kvyat, Raikkonen, Perez, Grosjean, Maldonado e Hulkenberg.

  • 17:16

    Rientrano anche Massa e Button. Vettel ottiene il terzo tempo (1:12.240). Poco dopo, Raikkonen supera il suo compagno di scuderia grazie al tempo di 1:12.185. Hulkenberg e Ricciardo salgono rispettivamente in quinta e sesta posizione. Grosjean al nono posto.

  • 17:18

    Q1 terminata. I piloti eliminati sono Maldonado, Button, Rossi, Stevens e Alonso.

  • 17:20

    Nasr investigato per aver ostacolato Massa. Tra poco, la Q2.

  • 17:24

    LA Q2 E’ INIZIATA!

  • 17:26

    Le Mercedes sono le uniche monoposto in pista. Gomma gialla nuova per Hamilton.

  • 17:28

    Anche Bottas in pista. Gli altri ai box.

  • 17:30

    Hamilton davanti Rosberg con il tempo di 1:11.665. Anche Massa e Hulkenberg in pista. Bottas terzo.

  • 17:32

    Le Mercedes ritornano ai box. Vestappen, Nasr, Grosjean, Perez, Massa, Ericsson e Sainz scendono in pista. Massa quarto con il tempo di 1:13.781.

  • 17:34

    Terzo tempo per Hulkenberg (1:12.503). Bottas quarto, Perez quinto, Sainz sesto e Ericsson settimo. Massa in difficoltà.

  • 17:36

    Kvyat sale in quinta posizione. Verstappen è 11esimo. Massa è sceso al decimo posto. Le Ferrari in pista insieme a Ricciardo. Gli altri ritornano ai box.

  • 17:38

    Anche Grosjean in pista. Tempi delle Ferrari: Vettel secondo a tre decimi da Hamilton. Raikkonen quarto, Ricciardo sesto.

  • 17:41

    Grosjean fuori pista. Massa sale all’ottavo posto, superato subito dopo da Verstappen. Q2 terminata. Eliminati Nasr, Perez, Ericsson, Sainz e Grosjean.

  • 17:48

    LA Q3 E’ INIZIATA!

  • 17:50

    I dieci piloti ancora fermi ai box. I motori si accendono.

  • 17:52

    Rosberg è il primo pilota a scendere in pista, seguito da Hamilton, Bottas e Hulkenberg. Poco dopo, anche Vettel lascia i box.

  • 17:54

    Raikkonen, Massa e Kvyat in pista. Primi tempi: Rosberg primo con il tempo di 1:11.461. Hamilton secondo con meno di un decimo di ritardo. Bottas terzo. Rosberg ritorna ai box.

  • 17:56

    Hamilton ai box. Vettel sale al terzo posto grazie al tempo di 1:12.079. Raikkonen quinto (1:12.267). Ricciardo e Massa, rispettivamente sesto e settimo.

  • 17:58

    Tutti i piloti sono tornati ai box.

  • 18:00

    I dieci piloti ritornano in pista per l’ultimo tentativo. Classifica parziale: 1 Rosberg, 2 Hamilton, 3 Vettel, 4 Bottas, 5 Raikkonen.

  • 18:02

    Kvyat sale al sesto posto. Bottas resta quarto. Rosberg migliora il suo tempo (1:11.282). Hulkenberg quinto. Vettel resta terzo. Hamilton non riesce ad ottenere la pole (1:11.360). Raikkonen resta quinto. Q3 terminata.

  • 18:05

    Sabato 14 novembre 2015 – Classifica Q3: 1 Rosberg, 2 Hamilton, 3 Vettel, 4 Bottas, 5 Raikkonen, 6 Hulkenberg, 7 Kvyat, 8 Massa, 9 Ricciardo, 10 Verstappen. La diretta delle qualifiche termina qui.

  • 16:41

    Domenica 15 novembre 2015 – Siamo a venti minuti dall’inizio della gara e Carlos Sainz ha già problemi con la sua Toro Rosso che si è fermata durante il giro di formazione ed è stata trainata fuori dalla pista.

  • 16:45

    Tutti i pillotti osservano un minuto di silenzio per commemorare la strage di Parigi di due giorni fa.

  • 16:46

    E adesso è il momento dell’inno nazionale brasiliano.

  • 16:46

    L’osservato speciale ovviamente è Felipe Massa, brasiliano, che ha vinto due volte il suo GP di casa.

  • 16:58

    Sainz (Toro Rosso) partirà dalla pit-lane.

  • 17:00

    Via al giro di formazione.

  • 17:02

    È finito il giro di formazione.

  • 17:03

    È partito il Gran Premio del Brasile!

  • 17:03

    Rosberg riesce a mantenere la prima posizione nonostante Hamilton si sia avvicinato pericolosamente accostandosi e quasi toccandolo.

  • 17:04

    Bandiera gialla perché Sainz (Toro Rosso), partito dalla pit-lane, è di nuovo fermo, ha un problema di potenza della sua monoposto.

  • 17:05

    Comincia il secondo giro, nel primo il più veloce è stato Rosberg (Mercedes) che ha girato in 1:16.717. Hamilton è staccato di 0.9, Vettel di 2.1 (1.1 dal britannico).

  • 17:07

    Siamo al quarto giro e Ricciardo (Red Bull) è già costretto a fermarsi per il pit-stop.

  • 17:07

    La situazione attuale (quarto giro) vede Rosberg davanti con 0.9 di vantaggio su Hamilton, 2.8 su Vettel, 4.0 su Raikkonen, 6-8 su Bottas (Williams) autore della migliore partenza.

  • 17:10

    Siamo nel sesto giro, il più veloce è sempre Roserg, 1:16.080. Hamilton è ora a 1.1. Il distacco tra le due Ferrari è di 1.3 (ossia il ritardo di Raikkonen da Vettel).

  • 17:12

    Sale il vantaggio di Rosberg su Hamilton nel corso dell’ottavo giro: ora è di 1.3, mentre Vettel ha un ritardo di 4 secondi netti da Rosberg e di 2.6 da Hamilton, Raikkonen è a 2 secondi netti dal suo compagno di scuderia.

  • 17:14

    Vettel ha appena registrato il suo miglior tempo girando in 1:16.597, più veloce anche delle due Mercedes. Siamo al decimo giro su 71.

  • 17:16

    Massa (Williams) è stato chiamato ai box.

  • 17:16

    Si fermano per il pit-stop anche Perez (Force India), Grosjean (Lotus) e Kvyat (Red Bull).

  • 17:17

    E adesso il pit-stop tocca a Bottas (Williams). Siamo al 12° giro.

  • 17:17

    Soste effettuate anche da Hulkenberg (Force India) e Verstappen (Toro Rosso).

  • 17:19

    Sosta effettuata anche dal ferrarista Raikkonen.

  • 17:19

    Ora il pit-stop è per Vettel e Rosberg.

  • 17:21

    Ora anche Hamilton ai box, quando siamo al 15° giro su 71 praticamente tutti i piloti hanno effettuato il pit-stop.

  • 17:22

    La situazione ora vede Rosberg (Mercedes) davanti a Hamilton (Mercedes), poi Vettel e Raikkone (Ferrari), Bottas (Williams).

  • 17:22

    Il distacco tra Rosberg e Hamilton ora è di 0.9, Vettel ha un ritardo di 4.3 dal britannico, Raikkonen p a 4.4 dal suo compagno di scuderia.

  • 17:24

    Siamo nel corso del 17° giro su 71 e il vantaggio di Rosberg su Hamilton è di 1 secondo netto.

  • 17:24

    Vettel ha un ritardo di 5.7 da Rosberg e di 4.7 da Hamilton.

  • 17:25

    Hulkenberg (Force India) ha superato Maldonado (Lotus) e ora è sesto. Intanto siamo nel 18° giro.

  • 17:27

    19° giro e Hamilton ha dimezzato il ritardo da Rosberg, ora è solo di 0.5, mentre Vettel è indietro di 5.8 rispetto al campione del mondo e di 6.4 rispetto a Rosberg.

  • 17:27

    È aumentato anche il distacco tra le due Ferrari: Raikkonen insegue Vettel con un ritardo di 6.2 ed è a +12.9 rispetto a Rosberg.

  • 17:29

    21° giro e il ritardo di Hamilton da Rosberg è di 0.7. Davvero accesa la lotta tra le due Mercedes.

  • 17:30

    Dai box avvisano Hamilton che rimanendo così vicino a Rosberg deteriorerà le gomme molto presto.

  • 17:31

    Felipe Massa (Williams) ha appena sorpassato Pastor Maldonado (Lotus) ed è ora nono.

  • 17:33

    24° giro e il distacco tra Rosberg e Hamilton è solo di 0.6.

  • 17:33

    Raikkonen è arrabbiato con le Manor che non si spostano.

  • 17:34

    Il ritardo di Vettel da Rosberg è di 7 secondi netti, da Hamilton di 6.5.

  • 17:34

    Guardate quanto sono vicine le Mercedes, solo 0.4 il distacco. Siamo al 25° giro.

  • 17:35

    Hamilton è davvero una spina nel fianco per Rosberg. Intanto comincia il 26° giro su 71.

  • 17:36

    Vettel ha guadagnato qualche decimo sulle Mercedes, il suo distacco ora è di 6.8 da Rosberg e di 6.0 da Hamilton.

  • 17:36

    Soffre Raikkonen che è scivolato a 9.5 da Vettel e 16.4 da Rosberg.

  • 17:37

    Intanto Ricciardo (Red Bull), che era partito dall’ultima posizione, ne ha recuperato sette e adesso è dodicesimo.

  • 17:39

    Siamo al 28° giro ed è salito il distacco tra Rosberg e Hamilton, che adesso è di 2 secondi netti.

  • 17:39

    Hamilton ha chiesto al suo muretto di elaborare una strategia per superare Rosberg, perché sente di essere più veloce, ma non riesce a sorpassarlo.

  • 17:41

    Ricciardo (Red Bull) ha appena effettuato il suo secondo pit-stop.

  • 17:41

    Aumenta il vantaggio di Rosberg che ora è di 2.9 su Hamilton e 9.2 su Vettel. Raikkonen è in ritardo di 10.6 rispetto al suo compagno di scuderia.

  • 17:44

    33° giro in corso e Verstappen (Toro Rosso) offre il solito spettacolo sorpassando Perez (Force India), che va in confusione e si fa superare anche da Grosjean (Lotus).

  • 17:44

    Pit-stop per la Ferrari di Vettel.

  • 17:46

    34° giro in corso e pit-stop per Rosberg. Hamilton ora è in testa con un vantaggio di 2.1 davanti al compagno, Raikkonen è terzo davanti a Vettel che si è già fermato.

  • 17:47

    Pit-stop per Hamilton che viene dunque risuperato da Rosberg.

  • 17:47

    Anche Raikkonen è riuscito a restare davanti a Hamilton.

  • 17:48

    Hamilton ha recuperato la sua posizione davanti a Raikkonen che continua a restare davanti a Vettel.

  • 17:50

    Quando siamo al 37° giro su 71 Rosberg ha un vantaggio di 3 secondi netti su Hamilton e 5.4 su Raikkonen. Vettel è indietro di 8.9 da Rosberg e 3.5 da Raikkonen.

  • 17:50

    Rosberg è al momento il più veloce girando in 1:15.858.

  • 17:52

    Massa (Williams) è under investigation per temperatura e pressione delle gomme.

  • 17:52

    Intanto Massa è al pit-stop.

  • 17:53

    Vettel ha superato Raikkonen con facilità perché il finlandese non si è opposto, le due Ferrari hanno strategie diverse, dovrebbero essere tre le soste del tedesco e due quelle di Raikkonen.

  • 17:54

    Al momento ci sono già sette piloti doppiati dalle Mercedes.

  • 17:54

    Siamo al 41° giro, ne mancano ancora 30.

  • 17:55

    Rosberg ha un vantaggio di 2.8 su Hamilton e di 9.9 su Vettel.

  • 17:56

    Pit-stop per Bottas che è in quinta posizione, ma la manterrà perché Hulkenberg è cinque secondi indietro.

  • 17:58

    Ricciardo (Red Bull) al momento è in lotta per la 12esima posizione con Perez (Force India).

  • 17:59

    Siamo al 44° giro, Rosberg ha 2.8 di vantaggio su Hamilton e 9 secondi netti su Vettel.

  • 17:59

    Maldonado (Lotus) e Massa (Williams) sono in lotta per l’8a posizione.

  • 18:01

    Giro veloce per Hamilton in 1:15.304. Ora il distacco da Rosberg è di 2.2.

  • 18:02

    Siamo al 47° giro e scende il distacco tra le due Mercedes, ora è di 2 secondi netti.

  • 18:03

    Pit-stop per Kimi Raikkonen adesso.

  • 18:03

    Anche Vettel viene chiamato ai box per la sua terza sosta.

  • 18:04

    Vettel torna in pista mantenendo la sua terza posizione. Raikone è indietro di 30.5.

  • 18:04

    Praticamente adesso tutti i piloti eccetto i primi sette sono doppiati almeno una volta, Stevens (Marussia) è indietro di due giri e il suo compagno Rossi di tre.

  • 18:05

    Hamilton richiamato ai box adesso per il suo pit-stop.

  • 18:05

    Ricordiamo che siamo al 49° giro su 71.

  • 18:06

    50° giro e Hamilton effettua il suo pit-stop.

  • 18:06

    Giro veloce per Vettel in 1:15.294.

  • 18:07

    Rosberg ora ha 1.5 di vantaggio su Hamilton, ci sono i doppiati a creare difficoltà alle Mercedes.

  • 18:09

    Rosberg chiede in continuazione dov’è Hamilton. Il britannico ha appena girato in 1:14.832, più veloce di tutti, il distacco è di 1.2 quando siamo al 52° giro su 71.

  • 18:10

    Finiti i primi doppiaggi per le Mercedes che ora tornano a essere l’una davanti all’altra con un distacco di soli 0.8.

  • 18:11

    Ricciardo ha appena effettuato un’altra sosta, è 14° con un giro di ritardo rispetto ai primi.

  • 18:15

    Nasr (Sauber) e Maldonado (Lotus) in lotta per la nona posizione.

  • 18:15

    Siamo al 57° giro e il vantaggio di Rosberg su Hamilton è di 1.4, su Vettel di 15.1.

  • 18:16

    Rosberg ha chiesto ai box di non parlargli più via radio. Vuole concentrarsi in questi ultimi giri per non farsi raggiungere da Hamilton.

  • 18:18

    Grosjean supera il suo compagno di scuderia Maldonado e ora è nono.

  • 18:19

    Vettel chiede ai box informazioni sul meteo, se ci sono possibilità di pioggia in questi ultimi giri, ma non dovrebbe piovere. Siamo al 60° giro su 71.

  • 18:19

    Ricordiamo la top-five che è sempre la stessa con le due Mercedes (Rosberg e Hamilton) davanti alle due Ferrari (Vettel e Raikkonen) e poi la Williams di Bottas.

  • 18:21

    Siamo a dieci giri dal termine.

  • 18:21

    Ora anche Hulkenberg (Force India), che è sesto, è doppiato. Gara a parte, insomma, per i primi cinque rispetto a tutti gli altri.

  • 18:22

    Il vantaggio di Rosberg è di 2 secondi netti su Hamilton, 15,1 su Vettel, 37.6 su Raikkonen e 61.7 su Bottas, poi almeno un giro su tutti gli altri.

  • 18:22

    Aumenta il vantaggio di Rosberg su Hamilton, ora è di 2.7.

  • 18:26

    Vettel ha recuperato qualche decimo rispetto a Hamilton, ora il distacco tra i due è di 12.3. Force il britannico dovrà rinunciare all’attacco finale a Rosberg.

  • 18:26

    Hulkenberg (Force India) e Kvyat (Red Bull) lottano per la sesta posizione.

  • 18:27

    Ad Alonso (McLaren), che è 16°, dai box dicono di portare al traguardo la monoposto (finalmente).

  • 18:29

    Siamo a soli quattro giri dal termine, il distacco tra le due Mercedes è congelato a 2.7.

  • 18:29

    Vettel è tranquillo del suo terzo posto perché Raikkonen ha un ritardo di 23.7.

  • 18:30

    Verstappen (Toro Rosso) sale in decima posizione superando Maldonado (Lotus).

  • 18:30

    Tracollo di Hamilton, dice che non ha gomme, ora è a 5.3 da Rosberg e il suo vantaggio su Vettel è sceso a 9.7.

  • 18:31

    Ultimi due giri.

  • 18:31

    Sale il vantaggio di Rosberg su Hamilton, ora è di 5.8.

  • 18:32

    Ultimo giro.

  • 18:32

    Massa (Williams) è ottavo, ma ancora under investigation.

  • 18:33

    Anche Bottas doppiato da Rosberg. Sono dunque solo quattro (Mercedes e Ferrari) i piloti a pieni giri.

  • 18:34

    NICO ROSBERG HA VINTO IL GP DEL BRASILE!

  • 18:34

    Trionfa Rosberg davanti all’altra Mercedes, quella di Hamilton, che chiude con un ritardo di 7.7. Terzo il ferrarista Vettel.

  • 18:35

    Ennesima doppietta Mercedes in Brasile, subito dietro le due Ferrari di Vettel e Raikkonen.

F1 GP Brasile 2015: la gara in diretta

Domenica 15 novembre 2015 – Il Gran Premio del Brasile di Formula 1 prende il via alle ore 17, su questa pagina troverete tutti gli aggiornamenti in diretta. Vedremo se Nico Rosberg riuscirà a vincere la seconda gara consecutivamente o se il campione del mondo Lewis Hamilton vorrà riscattarsi. E ovviamente, in agguato, c’è sempre la Ferrari di Sebastian Vettel che vuole chiudere in bellezza andando all’attacco negli ultimi due gran premi.

F1 GP Brasile 2015: Rosberg in pole

Sabato 14 novembre 2015Nico Rosberg ha conquistato la pole position al termine delle qualifiche del Gran Premio del Brasile 2015, penultima prova del campionato mondiale di Formula 1, già assegnato a Lewis Hamilton e alla Mercedes. Il pilota tedesco ha centrato la quinta pole consecutiva dopo aver girato in 1:11.282. Rosberg condividerà la prima fila con il suo compagno di scuderia, in ritardo di neppure un decimo.

Per quanto riguarda la Ferrari, invece, Sebastian Vettel partirà dalla terza posizione con il tempo di 1:11.804. Seconda fila completamente rossa grazie a Kimi Raikkonen che ha girato in 1:12.144. In realtà, il quarto tempo è stato realizzato da Bottas che, però, partirà dalla settima posizione dopo la penalizzazione causata da un sorpasso effettuato in regime di bandiera rossa durante le prove libere 2. Considerando ciò, quindi, avanzano in griglia anche Hulkenberg e Kvyat, rispettivamente quinto e sesto.

Il padrone di casa, Felipe Massa, invece, ha incontrato più di una difficoltà con la sua Williams e ha chiuso le qualifiche all’ottavo posto con il tempo di 1:12.415.

Durante la Q1, infine, siparietto per Fernando Alonso che, a causa dell’ennesimo flop McLaren di quest’anno, si è dovuto fermare e ha iniziato subito dopo a prendere il sole su una sedia pieghevole lungo il tracciato.

F1 GP Brasile 2015 | Qualifiche | Classifica

1 06 Nico Rosberg Mercedes +0″000 00:01.11.282 12
2 44 Lewis Hamilton Mercedes +0″000 00:01.11.360 12
3 05 Sebastian Vettel Ferrari + 0″000 00:01.11.804 16
4 07 Kimi Raikkonen Ferrari + 0″000 00:01.12.144 16
5 27 Nico Hulkenberg Force India + 0″000 00:01.12.265 18
6 26 Daniil Kvyat Red Bull + 0″000 00:01.12.322 20
7 77 Valtteri Bottas Williams + 0″000 00:01.12.085 18
8 19 Felipe Massa Williams + 0″000 00:01.12.415 14
9 33 Max Verstappen Toro Rosso + 0″000 00:01.12.739 15
10 18 Felipe Nasr Sauber + 0″000 00:01.12.989 14
11 55 Carlos Sainz Toro Rosso + 0″000 00:01.13.045 10
12 11 Sergio Pérez Force India + 0″000 00:01.13.147 08
13 09 Marcus Ericsson Sauber + 0″000 00:01.13.233 10
14 08 Romain Grosjean Lotus + 0″000 00:01.13.913 05
15 13 Pastor Maldonado Lotus + 0″000 00:01.13.385 03
16 22 Jenson Button McLaren + 0″000 00:01.13.425 05
17 53 Alexander Rossi Manor + 0″000 00:01.16.151 06
18 28 Will Stevens Manor + 0″000 00:01.16.283 06
19 03 Daniel Ricciardo Red Bull + 0″000 00:01.12.417 17
20 14 Fernando Alonso McLaren 02

F1 GP Brasile 2015 | Qualifiche

gp-brasile-2015-hamilton.jpg

GP Brasile 2015 | Questa mattina, sabato 14 novembre 2015, si è svolta la terza sessione di prove libere del Gran Premio del Brasile 2015 di Formula 1.

Il più veloce è stato Lewis Hamilton che, su gomma soft, ha girato con il tempo di 1:12.070. Il suo compagno di scuderia Mercedes, Nico Rosberg, ha terminato la sessione in seconda posizione, con solo un decimo di ritardo. Terzo posto sempre per la Ferrari di Sebastian Vettel che ha accumulato un ritardo di 6 decimi.

Ricordiamo che Autoblog, magazine di Blogo, seguirà in tempo reale le qualifiche del GP di Brasile che avranno inizio alle ore 16:55.

F1 GP Brasile 2015 | Classifica Prove Libere 3

1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’12″070 16
2 06 Nico Rosberg Mercedes +00″123 1’12″193 19
3 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″690 1’12″760 19
4 07 Kimi Raikkonen Ferrari +01″026 1’13″096 20
5 77 Valtteri Bottas Williams +01″265 1’13″335 25
6 27 Nico Hulkenberg Force India +01″275 1’13″345 19
7 08 Romain Grosjean Lotus +01″367 1’13″437 19
8 11 Sergio Perez Force India +01″436 1’13″506 18
9 13 Pastor Maldonado Lotus +01″464 1’13″534 20
10 33 Max Verstappen Toro Rosso +01″478 1’13″548 21
11 03 Daniel Ricciardo Red Bull +01″502 1’13″572 23
12 19 Felipe Massa Williams +01″672 1’13″742 24
13 26 Daniil Kvyat Red Bull +01″759 1’13″829 17
14 14 Fernando Alonso McLaren +01″780 1’13″850 19
15 55 Carlos Sainz Toro Rosso +01″889 1’13″959 23
16 09 Marcus Ericsson Sauber +02″115 1’14″185 23
17 18 Felipe Nasr Sauber +02″218 1’14″288 22
18 22 Jenson Button McLaren +02″375 1’14″445 17
19 28 Will Stevens Manor +04″601 1’16″671 15
20 53 Alexander Rossi Manor +04″989 1’17″059 15

F1 GP Brasile 2015 | Qualifiche | In diretta dalle ore 16:55

gp-brasile-2015-hamilton.jpg

Oggi, sabato 14 novembre 2015, a partire dalle ore 16:55, sul circuito dell’autodromo José Carlos Pace di Interlagos, si svolgeranno le qualifiche del Gran Premio del Brasile 2015, valido come penultima prova del campionato mondiale di Formula 1.

Com’è già noto, il GP di Brasile è inutile ai fini del campionato, considerando che sia il titolo piloti che il titolo costruttori sono stati assegnati rispettivamente a Lewis Hamilton e alla Mercedes.

Oggi, si svolgerà anche la terza sessione di prove libere che avrà inizio alle ore 13:55.

Autoblog, magazine di Blogo, seguirà in tempo reale le qualifiche, che avranno inizio alle ore 16:55, e la gara, che si svolgerà domani, domenica 15 novembre 2015.

Per quanto riguarda le prime due sessioni di prove libere che si sono svolte ieri, venerdì 13 novembre 2015, partendo dalle prove libere 1, il più veloce è stato proprio Lewis Hamilton che ha girato con il tempo di 1:13.543. Il campione del mondo ha staccato di 5 decimi il suo compagno di scuderia, Nico Rosberg. Sebastian Vettel ha terminato in terza posizione con un ritardo di 6 decimi.

Per quanto riguarda le prove libere 2, invece, i due piloti della Mercedes si sono scambiati i ruoli: il tedesco è stato il più veloce grazie al tempo di 1:12.385 mentre il campione iridato ha accumulato un ritardo di 4 decimi. Anche in questo caso, Vettel ha terminato la sessione in terza posizione con il tempo di 1:13.345.

F1 GP Brasile 2015 | Classifica Prove Libere 1

1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’13″543 28
2 06 Nico Rosberg Mercedes +00″519 1’14″062 36
3 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″625 1’14″168 27
4 03 Daniel Ricciardo Red Bull +00″906 1’14″449 27
5 07 Kimi Raikkonen Ferrari +01″006 1’14″549 20
6 26 Daniil Kvyat Red Bull +01″153 1’14″696 25
7 77 Valtteri Bottas Williams +01″343 1’14″886 25
8 33 Max Verstappen Toro Rosso +01″417 1’14″960 38
9 27 Nico Hulkenberg Force India +01″631 1’15″174 33
10 13 Pastor Maldonado Lotus +01″649 1’15″192 31
11 55 Carlos Sainz Toro Rosso +01″771 1’15″314 38
12 30 Jolyon Palmer Lotus +01″809 1’15″352 33
13 22 Jenson Button McLaren +01″836 1’15″379 28
14 18 Felipe Nasr Sauber +01″838 1’15″381 28
15 11 Sergio Perez Force India +01″865 1’15″408 32
16 14 Fernando Alonso McLaren +01″870 1’15″413 29
17 19 Felipe Massa Williams +01″926 1’15″469 24
18 09 Marcus Ericsson Sauber +02″255 1’15″798 33
19 53 Alexander Rossi Manor +04″317 1’17″860 23
20 28 Will Stevens Manor +04″547 1’18″090 22

F1 GP Brasile 2015 | Classifica Prove Libere 2

1 06 Nico Rosberg Mercedes 1’12″385 42
2 44 Lewis Hamilton Mercedes +00″458 1’12″843 39
3 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″960 1’13″345 41
4 07 Kimi Raikkonen Ferrari +01″115 1’13″500 43
5 03 Daniel Ricciardo Red Bull +01″200 1’13″585 38
6 77 Valtteri Bottas Williams +01″218 1’13″603 37
7 08 Romain Grosjean Lotus +01″249 1’13″634 45
8 27 Nico Hulkenberg Force India +01″325 1’13″710 43
9 26 Daniil Kvyat Red Bull +01″463 1’13″848 40
10 19 Felipe Massa Williams +01″485 1’13″870 42
11 11 Sergio Perez Force India +01″671 1’14″056 34
12 13 Pastor Maldonado Lotus +01″739 1’14″124 42
13 18 Felipe Nasr Sauber +01″749 1’14″134 44
14 33 Max Verstappen Toro Rosso +01″841 1’14″226 35
15 55 Carlos Sainz Toro Rosso +01″941 1’14″326 45
16 22 Jenson Button McLaren +02″259 1’14″644 37
17 09 Marcus Ericsson Sauber +02″387 1’14″772 38
18 14 Fernando Alonso McLaren +02″744 1’15″129 10
19 28 Will Stevens Manor +04″116 1’16″501 35
20 53 Alexander Rossi Manor +04″402 1’16″787 35

Foto | © Getty Images

I Video di Autoblog