A Goodwood sbaglia pure Ken Block

Della figuraccia più imbarazzante si è però macchiato Seniji Hoshino, ahilui capace di sfasciare una splendida Mazda 767B.

Quali interessi hanno in comune Lord March e Ken Block? Il primo è un aristocratico 60enne dall’abito sempre impeccabile, collezionista di automobili e proprietario della tenuta in cui si svolge il Goodwood Festival of Speed. Il secondo è un quasi 50enne affetto dalla sindrome di Peter Pan, amante della guida in sovrasterzo e noto per i video della serie Gymkhana.

I due sedevano ieri l’uno di fianco all’altro. E si divertivano un mondo, almeno a giudicare dal filmato presente qui sopra. Lord March pensava evidentemente di essere (quasi) al sicuro a bordo della Hoonicorn, ma non immaginava certo che il professionista al suo fianco commettesse un errore proprio in sua presenza.

Ed invece è successo: Block ha pizzicato l’erba e si è avvicinato pericolosamente alle barriere, riuscendo in qualche modo ad evitare l’impatto e poi prendendosi gli applausi grazie ad una serie di quei tondi che lo hanno reso popolare. Non giova invece alla popolarità di Seniji Hoshino l’incidente da lui provocato alla guida di una Mazda 767B, di cui qui vi mostriamo un breve video.

Incidente a Goodwood per la Mazda 767B

L'incidente della Mazda 767B

L'edizione 2015 del Goodwood Festival of Speed ha quale tema cardine i successi in pista del marchio Mazda, vincitore della 24 Ore di Le Mans 1991 con un prototipo dall’indubbio valore tecnico e contenutistico: la 787B vinse grazie ad un quadrirotore Wankel da 2,6 litri, accreditato di 700 CV e prima unità di questo tipo ad aggiudicarsi la maratona della Sarthe.

La vettura è una delle sette che l’azienda giapponese ha portato nel West Sussex, insieme a due 767B, ad una 787, ad una 757, ad una GT286 ed una RX7-GTO. Il plotone si è ahinoi sfaldato nel pomeriggio di ieri, quando una delle 767B è finita contro le barriere ed ha riportato serie conseguenze di tipo meccanico, come testimoniano le immagini pubblicate da Jalopnik e da un appassionato presente sul luogo. Autoblog.com scrive che al volante della sportiva c’era Seniji Hoshino, rimasto incolume.


  • shares
  • Mail