Top Gear Live Stunt: completato il doppio giro della morte

Il Top Gear Live Stunt Team è riuscito nell'impresa di completare un doppio giro della morte con un'auto. Il Deadly 720, cioè due giri della morte in sequenza, è stato realizzato durante uno show live di Top Gear tenutosi al Mabhida Stadium di Durban, in Sud Africa.

Il team di Top Gear ha sviluppato un dune buggy monoposto, appositamente rinforzato per lo stunt e munito di accessori studiati per semplificare lo svolgimento di questa acrobazia. I tecnici hanno installato uno speciale acceleratore manuale per permettere al pilota di mantenere più facilmente la velocità, oltre ad un segnalatore luminoso che emette una luce verde quando si raggiunge la velocità adatta ad intraprendere i due giri di 360 gradi.

Anche la struttura con un doppio anello di metallo alto 8 metri e del peso totale di 16 tonnellate è stata creata appositamente per l'evento, al quale hanno assistito oltre 15 mila persone: immancabile il trio di presentatori composto da Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May. Per gli appassionati di Top Gear, sono disponibili diversi giochi per iPhone, come Where's Stig, dove bisogna trovare il misterioso pilota sullo schermo o come Top Gear: Stunt School e Top Gear: Stunt School Revolution che permettono di eseguire le acrobazie del programma sul proprio smartphone: non perdetevi la nostra Rubrica App per l’automobile dove ogni settimana recensiamo un'utile applicazione per smartphone dedicata agli automobilisti.

Gli stuntmen del Top Gear Live Stunt Team hanno completato un doppio giro della morte
Gli stuntmen del Top Gear Live Stunt Team hanno completato un doppio giro della morte
Gli stuntmen del Top Gear Live Stunt Team hanno completato un doppio giro della morte

Gli stuntmen del Top Gear Live Stunt Team hanno completato un doppio giro della morte

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: