Nuova Subaru STI: motore della BRZ con il turbo della Legacy?

Subaru Impreza WRX STi S206

Dopo i primi rumor sull'eventuale adozione di una turbina elettrica per la sovralimentazione del 2.0 litri boxer della futura Subaru Impreza, torniamo a parlare della berlina delle Pleiadi attesa entro la fine del 2013. Secondo quanto riportato da Car and Driver, la nuova Impreza WRX monterà il 2.0 litri boxer della serie FA, lo stesso della BRZ ma con in aggiunta un turbo.

Le versioni WRX ed STI della nuova Impreza potrebbero quindi montare un propulsore già visto sul mercato interno giapponese, cioè quello della Subaru Legacy: il 2.0 litri di base è lo stesso boxer della BRZ, con in aggiunta una turbina classica che innalza la potenza fino a 296 cavalli e 400 Nm di coppia massima. L'unica differenza, turbo e particolari connessi a parte, rispetto al propulsore della BRZ è che la Legacy utilizza il sistema di iniezione diretta di Subaru, al posto del D4-S sviluppato da Toyota.

Rispetto alla versione per il mercato domestico giapponese, la nuova Impreza WRX dovrebbe risultare leggermente meno potente, mentre la STI dovrebbe rompere la barriera dei 300 cavalli. Non è quindi escluso a breve l'arrivo di una versione potenziata della piccola BRZ, magari in versione STI con un motore direttamente derivato da quello della sorella maggiore Impreza. I tecnici Subaru hanno deciso di continuare lo sviluppo del 2.0 litri della BRZ così da diminuire consumi ed emissioni rispetto al precedente 2.5 litri e risparmiando così anche molte risorse economiche nello sviluppo di un nuovo motore, potendo destinare così parte dei fondi risparmiati, allo sviluppo del sistema con turbina elettrica, come già anticipato.

Subaru Impreza WRX STi S206
Subaru Impreza WRX STi S206
Subaru Impreza WRX STi S206
Subaru Impreza WRX STi S206

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: