Video: Mercedes GLK restyling

I piccoli aggiornamenti introdotti solo qualche mese fa non impediscono ai tecnici Mercedes di ristilizzare il GLK in maniera più marcata ed invasiva. Ne beneficia soprattutto l’anteriore, ora provvisto di luci diurne a LED alloggiate su un apposito listello cromato, di un nuovo paraurti unico (non vi saranno più distinzioni fra le versioni standard e le offroad) e di gruppi ottici dalla forma più affusolata. I diodi luminosi vengono impiegati anche per i fanali posteriori e per la luce targa, mentre le barre longitudinali sono ora più filanti ed aerodinamiche. Debuttano inediti cerchi in lega nelle misure di 17, 19 e 20 pollici.

La plancia dispone ora di un listello trasversale in alluminio o legno ed utilizza bocchette d’areazione rotonde, mutuate dalla Classe B. Il volante a tre razze vanta anch’esso uno stile più moderno ed attuale e la leva del cambio automatico 7G-TRONIC viene collocata sul piantone dello sterzo. La gamma motori comprende quattro unità diesel ed un benzina. Quest’ultimo è il V6 3.5 da 306 CV della GLK 350 4MATIC BlueEFFICIENCY, cui si aggiungono il 2.2 delle GLK 200 CDI BlueEFFICIENCY (143 CV) e GLK 220 CDI BlueEFFICIENCY (170 CV), il 2.2 biturbo della GLK 250 BlueTEC 4MATIC (204 CV) ed il V6 3.0 della GLK 350 CDI 4MATIC BlueEFFICIENCY (265 CV).

Le 200 CDI e 220 CDI sono disponibili anche con trasmissione manuale e trazione posteriore. Il listino prezzi riferito al mercato tedesco oscilla fra i 36.235 euro della GLK 200 CDI BlueEFFICIENCY ed i 50.099 euro della GLK 350 4MATIC BlueEFFICIENCY. Verrà presentata durante il salone di New York (6-15 aprile).

Foto della nuova Mercedes GLK 2012
Foto della nuova Mercedes GLK 2012
Foto della nuova Mercedes GLK 2012
Foto della nuova Mercedes GLK 2012

  • shares
  • Mail
161 commenti Aggiorna
Ordina: