Top Gear e la Prodrive P2

Prodrive P2 - Top GearProdrive, l'azienda che cura le Subaru ufficiali da Rally e le Aston Martin da Endurance, ha creato la Prodrive P2, un prototipo dimostrativo delle proprie capacità nel campo delle auto stradali. Top Gear l'ha provata, e trovate il video su Motorsportblog.

Curiosamente, la P2 è basata sulla mini-car Subaru R1, ma è dotata del motore 2 litri boxer turbo della Impreza STi, portato a 345 cavalli.

Il risultato è una piccola bomba, leggerissima, in grado di accelerare da 0-96 km/h in 3,8 secondi, velocità massima di 283 km/h e un paio di chicche tecnologiche: un sistema anti-lag per il turbo (che è massiccio, per cavare 345 cv da un 2 litri) e un sistema di differenziali intelligente. L'anti-lag, in buona sostanza, inietta benzina nei gas di scarico per dare una spintarella al turbo ai bassi regimi, mentre il controllo dei differenziali determina la quantità di coppia da inviare all'assale e alle singole ruote posteriori in base alla velocità, all'angolo di sterzata e all'angolo di imbardata ("yaw"), che permettono alla centralina di determinare se ci sia sottosterzo o meno.

Con l'active-diff acceso, la Prodrive P2 gira sulla pista di Top Gear più velocemente di una Mitsubishi EVO nella versione spinta da 400 cv. Se fosse in produzione, costerebbe 60.000 € ... purtroppo Prodrive non sembra aver molta voglia di produrla.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: