Nuova Honda Civic Type R: gira al Nurburgring in 7’ 50’’ [Video]

Il tempo sul giro è stato ottenuto da un prototipo con le stesse caratteristiche tecniche della versione definitiva.

Non è ancora arrivata sul mercato ma già rivendica la leadership del segmento di appartenenza, perlomeno per quanto riguarda il tempo impiegato a percorrere il circuito del vecchio Nurburgring. Parliamo della nuova Honda Civic Type R: un prototipo della hothatch nipponica è riuscito a percorrere l’ “Inferno Verde” in 7’ 50’’ e 63 centesimi. Si tratta del nuovo record assoluto per le berline a trazione anteriore (il precedente primato apparteneva alla Renault Megane R.S. 275 Trophy-R).

Honda Civic Type R

La performance è stata ottenuta nella fase finale dei test di pre-produzione, a maggio del 2014, da una vettura prototipo: la stessa era in condizioni standard per la taratura del motore, con sospensioni, gruppo propulsore, scarico, freni e dotazioni aerodinamiche identici a quelli della nuova Civic Type R di serie. La rimozione di dotazioni quali climatizzazione, sedile anteriore del passeggero e impianto audio ha consentito di bilanciare il peso aggiuntivo della gabbia di sicurezza, installata, secondo il costruttore, “per motivi di sicurezza e non per aggiungere rigidità torsionale”.

Honda Civic Type R

Durante le verifiche, il prototipo ha utilizzato cerchi in lega da 19" ad elevata rigidità con specifiche da produzione. Gli stessi sono stati gommati con pneumatici da strada 235/35R19, sviluppati specificatamente per la vettura. Sulla scia di tale risultato, Honda ha promesso di utilizzare nei prossimi mesi la nuova Civic Type R, versione di serie, sulla Nordschleife con l'intento di stabilire un nuovo record per una vettura a trazione anteriore. La nuova Civic Type R sarà in vendita in Europa a partire dalla prossima estate a prezzi da stabilire.

Honda Civic Type R


Sotto il cofano il nuovo motore turbo VTEC da 2,0 litri

Sotto al cofano della Honda Civic Type R c’è il nuovo motore 4 cilindri turbobenzina VTEC da 2,0 litri che eroga una potenza massima di 310 CV a 6.500 giri/min (zona rossa a quota 7000 rpm) ed una coppia motrice di 400 Nm a 2.500 giri/min. Permette all’auto uno scatto da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi mentre la velocità massima è di 270 km/h. Il nuovo motore è abbinato ad un cambio manuale a sei marce. A tenere a bada tanta esuberanza c’è un impianto frenante all’altezza della situazione: le ruote anteriori sono equipaggiate con freni Brembo, realizzati appositamente per la Type R. Nella parte anteriore le pinze a quattro pistoni mordono dischi forati da 350 mm.

Curata l’aerodinamica ed il raffreddamento

La parte inferiore della Civic Type R, quasi completamente piatta, permette il flusso d'aria sotto al veicolo abbinato a un diffusore posteriore che ottimizza l’aderenza e, secondo il costruttore “crea un “effetto aspirante” che tiene "incollata" la vettura alla strada”. Il profilo aerodinamico – la sua angolazione, altezza e forma, nonché le fasce verticali – è stato progettato per ottimizzare l’aderenza senza causare un aumento significativo della resistenza aerodinamica alle alte velocità.

Honda Civic Type R

Un’ampia fessura anteriore e le fiancate laterali profonde contribuiscono alla gestione del flusso d'aria riducendo la perdita di aderenza, mentre il paraurti anteriore è stato sagomato appositamente per impedire che si formi turbolenza d'aria intorno alle ruote anteriori, abbassando di conseguenza la resistenza aerodinamica e migliorando la stabilità alle alte velocità.

Honda Civic Type R

Un altro aspetto di grande interesse per il team di design è stato quello dello smaltimento del calore che ha influenzato diverse modifiche al design esterno. La combinazione di griglie maggiorate superiori e inferiori all’interno del paraurti anteriore, le fessure di ventilazione inserite nella parte laterale anteriore al di sopra delle ruote e quelle presenti sui bordi posteriori dei vani passaruota anteriori garantiscono una ventilazione ed un raffreddamento adeguate al motore.

Sulla Type R le sospensioni sono adattive

Honda Civic Type R

Sulla Type R è presente un nuovo sistema di sospensioni adattative a controllo elettronico, sviluppato appositamente per il modello, che consente di regolare ciascuna ruota in modo continuo e indipendente per limitare il trasferimento di carico in fase di accelerazione e decelerazione improvvisa e mantenere una stabilità di marcia ottimale. All’anteriore troviamo sospensione a doppio asse progettate per ridurre l'effetto della coppia sullo sterzo del 50% rispetto alle sospensioni standard della Civic, massimizzare il feeling di guida e l’agilità nello stretto. Al retrotreno figura la sospensione a barra di torsione ad “H”, realizzata con tubi appiattiti che migliorano la rigidità posteriore del 180%, aumentando ulteriormente la stabilità nelle curve alle alte velocità. Questi sistemi sono completati da un servosterzo elettrico a doppio pignone.

E la modalità "+R" esalta le performance

Honda Civic Type R

Sulla nuova Civic Type R debutta anche la modalità di guida "+R": quando attivata, la risposta del motore viene migliorata, lo sterzo presenta una servo-assistenza ridotta e la risposta ai comandi del conducente risulta pertanto più rapida. La forza di smorzamento del nuovo sistema di sospensioni adattative a controllo elettronico viene inoltre aumentata del 30% rispetto alla modalità normale.

Honda Civic Type R


Per i più esigenti c’è il GT Pack: include un profilo di colore rosso in prossimità delle fessure anteriori e posteriori e comprende il Sistema di Assistenza alla Guida Avanzato di Honda. Questa gamma di tecnologie di sicurezza basate su sensori annovera Forward Collision Warning (Sistema di avviso di collisione frontale) , Lane Departure Warning (Sistema di avviso di abbandono della corsia), Traffic Sign Recognition (Sistema di riconoscimento della segnaletica stradale) High Beam Support System (Sistema di supporto fari abbaglianti), Blind Spot Information (Sistema di informazione sui veicoli nell'angolo cieco), e Cross Traffic Monitor (Sistema di monitoraggio del traffico in avvicinamento). Mentre il sistema attivo City-Brake Honda sarà montato di serie sulla Civic Type R.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: