Kia K9

Kia K9

L’inedita ammiraglia K9 completa l’offerta di berline Kia appartenenti alla famiglia K, lettera che non solo dà inizio alle parole Kia e Korea ma identifica i concetti di Kratos (potenza, dominio e regno) e Kinetic (dinamismo, vitalità) espressi nei vocabolari greco ed inglese. La Kia K9 verrà introdotta fra qualche mese sul mercato interno ed è la prima vettura del marchio coreano a trazione posteriore ed equipaggiata con motori dai generosi frazionamenti: in fase di lancio sarà infatti proposta con i V6 3.8, V8 4.6 e V8 5.0, unità che riassumono l’ambizione e le mire di una tre volumi raffinata e curatissima.

A livello estetico la K9 si riconosce per la griglia anteriore con stilemi “Tiger nose”, per i gruppi ottici anteriori full-LED e per il doppio terminale di scarico posteriore, oltre ad alcuni dettagli più pretenziosi come l’inserto cromato a cingere la vetratura laterale e la doppia presa (in stile Maserati?) sopra la ruota anteriore. L’ammiraglia Kia verrà importata anche fuori dalla Corea ed assumerà una diversa denominazione, seguendo l’esempio delle K5 e K7 che si trasformano in Optima e Cadenza.

Kia K9
Kia K9
Kia K9

  • shares
  • Mail
75 commenti Aggiorna
Ordina: