Seat Mii

Seat Mii

Seat diffonde nuove informazioni e foto ufficiali della Mii, gemella spagnola della VW Up!: il lancio commerciale sul mercato italiano è programmato per maggio 2012 e la vettura arriverà in versione a 3 e 5 porte in 4 allestimenti. Le motorizzazioni al lancio saranno la 3 cilindri 1.0 benzina 60 CV con cambio manuale 5 rapporti e la 1.0 benzina 75 CV con cambio manuale 5 rapporti. Successivamente arriveranno il motore 1.0 benzina 75 CV con cambio automatico sequenziale (giugno 2012) e la 1.0 a metano 68 CV con cambio manuale a 5 rapporti, capace di appena 86 g/km di CO2 (giugno 2012). Il nuovo 3 cilindri pesa appena 69 kg e vanta un grado di attrito interno particolarmente ridotto.

La Mii è lunga 3,56 m, larga 1,64 m ed alta 1,48 m. Presenta un passo di 2,42 m, che le consente un diametro di sterzata pari a 9,8 m ed ha una massa contenuta in 854 kg; il peso della scocca è di solo 270 kg, comprese le parti mobili . Il vano di carico ha una volumetria di 251 litri, espandibile a 951 con il divanetto posteriore abbassato. Il Cx della Mii è pari a 0,32. L’auto è dotata di dispositivi come il sistema di frenata automatica d’emergenza City Safety Assist con sensore laser.

Tante le “chicche” tecnologiche riservate al motore: la copertura delle valvole è progettata in un unico pezzo che integra gli alberi a camme azionati a cinghia; l’albero a camme di aspirazione regolabile aumenta la coppia ai bassi regimi. Il sistema di raffreddamento è suddiviso in due circuiti, che permettono al liquido di raffreddamento di raggiungere la temperatura di esercizio ottimale più rapidamente dopo un avviamento a freddo. I pistoni e le bielle sono estremamente leggeri ed il tre cilindri non necessita di albero di equilibratura: ciò favorisce ulteriormente l’efficienza. L’albero motore è bilanciato grazie ai sei contrappesi che riducono al minimo le vibrazioni, mentre le ruote dentate che comandano gli alberi a camme sono progettate per essere leggermente ovali (trigonali) e neutralizzare le forze di picco.

Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii

Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii

Il propulsore tre cilindri è stato ottimizzato al punto di rendere non necessaria l’installazione di un isolante nella parte inferiore del cofano.
Il benzina 1.0 60 CV, versione base del motore, con una cilindrata di 999 cm3, eroga una potenza di 60 CV (44 kW) a 5.500 giri. La coppia massima di 95 Nm viene raggiunta a un regime compreso tra 3.000 e 5.000 giri. Il 90% della coppia massima viene erogato tra 2.000 e 6.000 giri. La velocità massima è di 160 km/h. Nella versione con cambio manuale a 5 marce, il consumo medio è pari a 4,5 l/100 km; nella variante Ecomotive, questo valore scende fino a 4,2 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 97 g/km. Più allegro il propulsore benzina 1.0 75 CV, che ha la stessa cilindrata (999 cm3) e i medesimi valori di alesaggio (74,5 mm) e corsa (76,4 mm). L’elemento fondamentale per raggiungere i 15 cv di potenza massima in più è la centralina motore modificata.

Nella versione con cambio manuale a 5 rapporti, il consumo medio di carburante si attesta a 4,7 l/100 km e la velocità massima è di 171 km/h, mentre la versione Ecomotive registra un consumo medio di 4,3 l/100 km e 99 g/km di emissioni di CO2. Ancora più parchi i modelli Ecomotive: l’abbassamento dell’assetto, gli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, il dispositivo di gestione del motore con sistema opzionale di recupero dell’energia di frenata attraverso il generatore e il sistema Start & Stop (riduce i consumi del 6%), contribuiscono a limitare i consumi. La trasmissione della potenza alle ruote anteriori avviene, in tutte le motorizzazioni, attraverso il cambio manuale a 5 rapporti dalle dimensioni molto compatte: misura 34 cm di lunghezza e 46 cm di larghezza, compresa la frizione. La scatola leggera in alluminio pressofuso appena 3 kg; lo spessore dei componenti e le nervature permettono di ridurre il peso di 400 grammi. Per ottenere un peso ancora inferiore si è optato per un albero di trasmissione cavo. Il cambio manuale pesa appena 25 kg, compreso l’olio, e si attesta tra i più leggeri del mercato.

In alternativa al cambio manuale, la Mii è disponibile anche con un cambio automatizzato. Due motorini elettrici intervengono per garantire la fluidità della cambiata – anche di diverse marce al contempo – tramite il rapporto interno e l’albero del cambio. Un terzo motorino apre e chiude la frizione attraverso un attuatore. Il conducente può agire sulla leva del cambio o selezionare la modalità automatica D. Il rapporto ottimale viene automaticamente selezionato in funzione della situazione, per un’ulteriore riduzione dei consumi. A livello sospensivo, L’asse anteriore della Mii presenta una configurazione con schema tipo McPherson con bracci di controllo fissati a un sottotelaio in acciaio ad alta resistenza. L’asse posteriore sfrutta sospensioni con barra torsionale. L’allestimento sportivo, disponibile a richiesta, comprende sospensioni sportive con molle e ammortizzatori più rigidi, che abbassano l’assetto dell’auto di 15 mm.

Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii
Seat Mii

  • shares
  • Mail
43 commenti Aggiorna
Ordina: