Porsche Cajun 2013: 500 milioni di Euro per la fabbrica di Lipsia

Nuova Porsche Cajun 2013 investimenti per 500 milioni di Euro alla fabbrica di Lipsia

di Ruggeri


Porsche ha confermato il debutto della nuova Cajun nel 2013 ed ha presentato un investimento di 500 milioni di Euro per l’ampliamento dello stabilimento produttivo di Lipsia. Wolfgang Porsche e Matthias Muller hanno posato la prima pietra della nuova area industriale sottolineando l’importanza strategica del nuovo crossover compatto, che secondo le stime sarà sul mercato entro la fine del 2013 ed attirerà una nuova fascia di clienti giovani verso il marchio Porsche. Secondo precedenti anticipazioni, la Cajun utilizzerà una piattaforma derivata dalla Audi Q5, con propulsori rivisti in chiave prestazionale, tra cui i 2 litri TFSI, il V6 3 litri TDI biturbo da 313 Cv e la versione ibrida benzina-elettrico. Probabile anche una sportiva versione 3 porte, in arrivo anche in casa Audi con la probabile sigla Q4.

La nuova area produttiva di 17 ettari darà lavoro a 1000 nuovi operai specializzati; la fabbrica di Lipsia ha prodotto sino ad oggi 420.000 vetture tra Cayenne, Panamera e Carrera GT: nel comunicato ufficiale si fa infatti menzione anche della futura produzione di vetture sportive, segno che altri modelli futuri potrebbero essere spostati da altri siti. Considerando l’accordo con Steyr per la produzione in Austria delle nuove generazioni di Cayman e Boxster e l’annuncio della 918 Spyder prodotta a Zuffenhausen, i sospetti sono concentrati sulla 960 a motore centrale, un’altra grande novità che potrebbe rivoluzionare i listini dei prossimi anni e spingere Porsche verso gli ambiziosi target di vendita (200.000 esemplari annui) previsti entro il 2018.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →