Gp Monaco F1 2014: Vince Rosberg, poi Hamilton, Ricciardo e Alonso

GP Monaco F1 2014 Diretta live gara Monte Carlo: vince Nico Rosberg, secondo Lewis Hamilton, poi Daniel Ricciardo e Fernando Alonso

a:2:{s:5:"pages";a:8:{i:1;s:0:"";i:2;s:35:"Gp Monaco F1 2014 Diretta Live Gara";i:3;s:88:"Gp Monaco F1 2014: Diretta Live Qualifiche, Rosberg in Pole, poi Hamilton, Alonso quinto";i:4;s:75:"Gp Monaco F1 2014: Qualifiche, Rosberg in Pole, poi Hamilton, Alonso quinto";i:5;s:70:"Gp Monaco F1 2014: Hamilton torna in testa, seguono Ricciardo e Vettel";i:6;s:64:"Gp Monaco F1 2014, libere 2: Alonso primo, poi Hamilton e Vettel";i:7;s:60:"Gp Monaco F1 2014, libere 1: dominio Mercedes, Alonso quarto";i:8;s:37:"Gp Monaco F1 2014: orari tv Sky e Rai";}s:7:"content";a:8:{i:1;s:2377:"

GP Monaco F1 2014

Nico Rosberg vince il GP Monaco F1 2014. Doppietta Mercedes con Lewis Hamilton al secondo posto seguito dalla Red Bull di Daniel Ricciardo e dalla Ferrari di Fernando Alonso. Nico Rosberg ha così ripreso la leadership in campionato, mantenendosi a 4 punti da Lewis Hamilton, attualmente al secondo posto. Gara sfortunata per Kimi Raikkonen che, dopo un'ottima partenza è stato tamponato, forando e perdendo più di dieci posizioni dopo il pit stop resosi necessario per cambiare le gomme. Ecco tutte le classifiche.

GP Monaco F1 2014: Classifica finale


1 Nico Rosberg Mercedes 1:49:27.661
2 Lewis Hamilton Mercedes +9.2 secs
3 Daniel Ricciardo +9.6 secs
4 Fernando Alonso +32.4 secs
5 Nico Hulkenberg +1 Giro
6 Jenson Button +1 Giro
7 Felipe Massa +1 Giro
8 Romain Grosjean +1 Giro
9 Jules Bianchi +1 Giro
10 Kevin Magnussen +1 Giro
11 Marcus Ericsson +1 Giro
12 Kimi Räikkönen +1 Giro
13 Kamui Kobayashi +3 Giri
14 Max Chilton +3 Giri
Rit. Esteban Gutierrez
Rit. Valtteri Bottas +23 Laps
Rit. Jean-Eric Vergne +28 Laps
Rit. Adrian Sutil
Rit. Daniil Kvyat +68 Giri
Rit. Sebastian Vettel +73 Giri
Rit. Sergio Perez
Rit. Pastor Maldonado +78 Giri

Classifica Campionato Piloti F1 2014


1 Nico Rosberg 122
2 Lewis Hamilton 118
3 Fernando Alonso 61
4 Daniel Ricciardo 54
5 Nico Hulkenberg 47
6 Sebastian Vettel 45
7 Valtteri Bottas 34
8 Jenson Button 31
9 Kevin Magnussen 21
10 Sergio Perez 20
11 Felipe Massa 18
12 Kimi Räikkönen 17
13 Romain Grosjean 8
14 Jean-Eric Vergne 4
15 Daniil Kvyat 4
16 Jules Bianchi 2
17 Marcus Ericsson 0
18 Adrian Sutil 0
19 Esteban Gutierrez 0
20 Max Chilton 0
21 Kamui Kobayashi 0
22 Pastor Maldonado 0


Classifica Campionato Costruttori F1 2014

1 Mercedes 240
2 Red Bull Racing-Renault 99
3 Ferrari 78
4 Force India-Mercedes 67
5 McLaren-Mercedes 52
6 Williams-Mercedes 52
7 Lotus-Renault 8
8 STR-Renault 8
9 Marussia-Ferrari 2
10 Sauber-Ferrari 0
11 Caterham-Renault 0

";i:2;s:9809:"

Gp Monaco F1 2014 Diretta Live Gara

78° Giro: Ultimo giro, Rosberg in testa, Hamilton secondo, poi, attaccato Ricciardo
77° Giro: solo i primi 4 piloti sono a pieni giri, tutti gli altri sono stati doppiati
76° giro: 2 giri al termine, Ricciado è vicinissimo ad Hamilton, meno di mezzo secondo
75° Giro: Hamilton e Ricciardo sono a 6 decimi di distanza, ma mancano solo 3 giri
74° Giro. Ricciardo recupera ancora e si attacca a Hamilton dopo il doppiaggio di Raikkonen
73° Giro: contatto tra Raikkonen e Magnussen, il ferrarista rompe l'ala anteriore
72° Giro: Ricciardo si avvicina ancora di più alle Mercedes, ma mancano solo sei giri, ora è a 3.4 secondi da Hamilton
70° Giro: Ricciardo ha guadagnato ancora 6 decimi su Hamilton
69° Giro: Ricciardo è il più veloce in pista, potrebbe arrivare ad insidiare Hamilton, guadagna 1 secondo a giro, ora è a 6.8 secondi dall'inglese
68° Giro: dieci giri al termine. Hulkenberg, Magnussen e Button sono attaccati, potrebbero esserci dei sorpassi nei prossimi giri
67° Giro: Hamilton ha un problema ad un occhio, passa a 4 secondi da Rosberg
66° Giro: Bianchi avrà una penalità di 5 secondi per l'errata partenza
64° Giro: Hamilton è a 2.8 secondi da Rosberg
63° Giro: l'auto di Gutierrez è stata spostata, finisce il regime di bandiere gialle
62° Giro: Gutierrez ha preso un guard rail prima dell'Anthony Noguess. Forata la posteriore destra e testacoda che lo ha lasciato a centro pista prima dell'ingresso della corsia box, bandiere gialle, potrebbe non entrare la safety car
61° Giro: con i doppiaggi Hamilton sta pagando su Rosberg. Intanto Ricciardo sta girando 1.6 secondi più veloce di Hamilton, dal quale ha ancora 12.4 secondi di ritardo
60° Giro: Hamilton è a 1.8 secondi da Rosberg, i due continuano sul loro ritmo
58° Giro: velocissimi i commissari, non entrerà la Safety Car, venti giri al termine
57° Giro: Rottura del motore anche per Valtteri Bottas, che ferma la sua auto al tornantino, bandiere gialle
56° Giro: Raikkonen, Massa, Bottas e Gutierrez sono in bagarre, presto potrebbero esserci dei sorpassi.
54° Giro: I problemi di consumo per Rosberg sono rientrati, con questo ritmo arriverà al traguardo senza problemi.
52° Giro: Problemi al motore per Vergne, Fumo che esce dal posteriore, cerca di tornare ai box e riesce a infilarsi in corsia, si ritira.
50° Giro: nessun problema, al momento, con i doppiati, gara per ora regolare
48° Giro: Gara in solitaria per i due della Mercedes, Hamilton lascia anche andare un po' avanti Rosberg, è a un secondo e mezzo
47° Giro: Contatto tra Vergne e Bianchi dopo il Mirabeau
46° Giro: Rosberg è il pilota che al momento ha consumato più benzina
45° Giro: Massa entra ai box per un pit stop, torna in pista in undicesima posizione
44° Giro: le Mercedes dovrebbero aver imbarcato meno dei 100 chilogrammi consentiti per essere più leggere, devono gestire i consumi
42° Giro: Le Mercedes rallentano leggermente, Hamilton si mette a 7 decimi da Rosberg
40° Giro: Rosberg è al limite del consumo, potrebbe dover rallentare verso la fine della gara, intanto i meccanici gli consigliano di percorrere alcune curve con una marcia superiore rispetto a quanto fa ora.
39° Giro: siamo a metà gara, ecco la classifica attuale: Rosberg, Hamilton, Ricciardo, Alonso, Massa, Hulkenberg, Magnussen, Button, Bottas e Gutierrez
38° Giro: Rosberg ha consumato già 41 kg di benzina, quasi 2 in più rispetto ad Hamilton.
37° Giro: Rosberg e Hamilton girano sugli stessi tempi, con l'inglese che è in zona kers a 1 secondo
36° Giro: contatto sfiorato tra Raikkonen e Kobayashi
35° Giro: Ricciardo è a sei secondi da Rosberg, Alonso a otto, ma continuano a perdere terreno sulle Frecce d'Argento
34° Giro: Le Mercedes allungano perentoriamente, molto più che con le super soft a inizio gara, intanto Drive Through per Vergne
33° Giro: Bagarre tra Magnussen e Hulkenberg, con un sorpasso ancora sotto safety car che sarà investigato
32° Giro: Rosberg mette Hamilton a 9 decimi, Ricciardo a 1.8 secondi e Alonso quasi a 3 secondi.
31° Giro: Ripartiti, Hamilton è vicinissimo a Rosberg ma non riuscirà ad attaccarlo
30° Giro: Safety car ancora in pista, rientrerà alla fine di questo giro, i commissari stanno finendo di pulire la pista dai detriti dell'auto di Sutil,
29° Giro: Raikkonen si ferma per un nuovo cambio gomme, ha bucato la posteriore sinistra per colpa di un doppiato, rientra quattordicesimo, gara compromessa, grande sfortuna per il Ferrarista
28° Giro: la Safety Car lascia sfilare i doppiati
27° Giro: Rischi continui durante le ripartenze ai pit stop, potrebbero esserci sanzioni per Vergne. Hamilton sfortunato viene rallentato da Raikkonen
26° Giro: Safety Car, tutti i meccanici sono fuori dai box, potrebbero entrare molti piloti per sfruttare l'occasione per i primi pit stop
25° Giro: Dritto per Adrian Sutil appena dopo il Tunnel
24° Giro: Ricciardo si è avvicinato moltissimo a Raikkonen, potrebbe presto insidiarlo, intanto Pit Stop per Grosjean
23° Giro: Alonso non da segni di recupero, è a 16 secondi dai primi in quinta posizione
22° Giro: Hamilton da qualche giro ha un po' di graning sulle anteriori, tra qualche giro potrebbero esserci i primi pit stop
21° Giro: Situazione stabile al momento
20° Giro: La classifica a 58 giri dal termine: Rosberg, Hamilton, Raikkonen, Ricciardo, Alonso, Magnussen, Vergne, Hulkenberg, Button, Botts, Massa, Gutierrez, Kobayashi, Bianchi, Sutil, Chilton, Ericsson, Grosjean. Ritirati Kvyat, Vettel, Perez e Maldonado
19° Giro: Hamilton recupera qualche decimo su Rosberg, intanto Raikkonen è a quasi 10 secondi dall'inglese
18° Giro: Rosberg allunga, è quasi a 2 secondi da Hamilton, ma rischia ancora al Mirabeau dove dopo un bloccaggio recupera l'auto
17° Giro: nei grafici del consumo carburante Rosberg è uno dei piloti che ha consumato di più, già 17.6 chilogrammi di benzina
16° Giro: Le Mercedes continuano a imporre il loro ritmo, Raikkonen rallenta un po' anche se Hamilton ha qualche problema alle gomme posteriori
15° Giro: Vettel,Kvyat e Maldonado hanno avuto problemi alla Power Unit
14° Giro: Raikkonen sta girando bene, è sugli stessi tempi di Hamilton davanti a lui
13° Giro: Hamilton è a un secondo e 7 decimi da Rosberg, che inizia ad imporre il suo ritmo anche sul compagno di squadra.
12° Giro: Kvyat è fermo a box, problemi anche per la sua Toro Rosso
11° Giro: Chilton e Bianchi sotto investigazione, non sono partiti dalla posizione giusta in griglia
10° Giro: Raikkonen gira a 2 decimi da Hamilton, le Mercedes sembrano, ancora una volta, imprendibili.
9° Giro: le Mercedes continuano ad allungare, Raikkonen è a 4.7 secondi, Ricciardo a 7.9 e Alonso a 10.2.
8° Giro: Sebastian Vettel viene chiamato ai box dal team Red Bull, è ritiro per il tedesco.
7° Giro: Rosberg fa segnare il giro veloce e allunga a 3 secondi e 4 decimi su Raikkonen, Vettel ha risolto i suoi problemi, il cambio si è sbloccato ma la sua gara sembra compromessa.
6° giro: Vettel ai box, torna doppiato in pista ma ha il cambio bloccato in prima marcia, potrebbe ritirarsi al prossimo giro.
5° Giro: Rosberg ha già quasi tre secondi di vantaggio su Raikkonen e 8 decimi su Hamilton.
4° Giro: Ripartiti, problema per Vettel e Raikkonen lo sorpassa subito, il ferrarista è in terza posizione. Vettel ha un problema al cambio, non trova potenza.
14:06 Safety Car ancor in pista, entrerà al termine del terzo giro di gara tra pochi istanti
14:04 La situazione dopo la partenza: Rosberg, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Alonso, Magnussen, Vergne, Kvyat, Hulkenberg, Bottas, Button, Massa
14:03 Safety car già in pista l'auto di Perez è ancora in mezzo alla traiettoria
14:02 Partiti! Mercedes allungano subito, ma Vettel parte bene. Ottima partenza di Raikkonen che supera Ricciardo, poi bandiera gialla per l'incidente di una Force India di Perez.
14:01 Maldonado ed Ericsson partiranno dalla corsia box
14:00 Semaforo verde, parte il giro di ricognizione del GP Monaco F1 2014 a Monte Carlo. Ericsson partirà dai box, mentre Maldonado ha un problema alla partenza ed è ancora fermo in griglia.
13:58 Due minuti al via dei 78 giri che porteranno i piloti a compiere i 260 chilometri in programma per il GP Monaco F1 2014.
13:55 I piloti sono già dentro le loro monoposto, cinque minuti al via
13:50 Dieci minuti al via del GP Monaco F1 2014, cielo sereno e piloti già concentratissimi

";i:3;s:2400:"

Gp Monaco F1 2014: Diretta Live Qualifiche, Rosberg in Pole, poi Hamilton, Alonso quinto


GP Monaco F1 2014: Diretta live delle qualifiche a Monte Carlo, Rosberg in Pole Position, poi Hamilton, Ricciardo e Vettel, Ferrari quinta e sesta con Alonso e Raikkonen.

GP Monaco F1 2014 Nico Rosberg

GP Monaco F1 2014: la Pole Position è di Nico Rosberg che all'ultimo giro per un errore di guida, voluto o forse no, ha congelato il risultato facendo uscire le bandiere gialle dopo un dritto alla Mirabeau. Al secondo posto uno scontento Lewis Hamilton, con le due Mercedes che si sono messe davanti le due Red Bull di Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel. In terza fila le Ferrari di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen, ma ecco quale sarà la griglia di partenza di domani, con il GP Monaco F1 2014 che scatterà alle 14:00.

GP Monaco F1 2014: Griglia di Partenza

1° fila: Rosberg - Hamilton
2° fila: Ricciardo - Vettel
3° fila: Alonso - Raikkonen
4° fila: Vergne - Magnussen
5° fila: Kvyat - Perez
6° fila: Hulkenberg - Button
7° fila: Bottas - Grosjean
8° fila: Maldonado - Massa
9° fila: Gutierrez - Sutil
10° fila: Bianchi - Chilton
11° fila: Kobayashi - Ericsson

GP Monaco F1 2014 Qualifiche: i tempi


1 Nico Rosberg 1:17.678 1:16.465 1:15.989
2 Lewis Hamilton 1:17.823 1:16.354 1:16.048
3 Daniel Ricciardo 1:17.900 1:17.233 1:16.384
4 Sebastian Vettel 1:18.383 1:17.074 1:16.547
5 Fernando Alonso 1:17.853 1:17.200 1:16.686
6 Kimi Räikkönen 1:17.902 1:17.398 1:17.389
7 Jean-Eric Vergne 1:17.557 1:17.657 1:17.540
8 Kevin Magnussen 1:17.978 1:17.609 1:17.555
9 Daniil Kvyat 1:18.616 1:17.594 1:18.090
10 Sergio Perez 1:18.108 1:17.755 1:18.327
11 Nico Hulkenberg 1:18.432 1:17.846
12 Jenson Button 1:17.890 1:17.988
13 Valtteri Bottas 1:18.407 1:18.082
14 Romain Grosjean 1:18.335 1:18.196
15 Pastor Maldonado 1:18.585 1:18.356
16 Felipe Massa 1:18.209 No time
17 Esteban Gutierrez 1:18.741
18 Adrian Sutil 1:18.745
19 Jules Bianchi 1:19.332
20 Max Chilton 1:19.928
21 Kamui Kobayashi 1:20.133
22 Marcus Ericsson 1:21.732


";i:4;s:6207:"

Gp Monaco F1 2014: Qualifiche, Rosberg in Pole, poi Hamilton, Alonso quinto

GP Monaco F1 2014 Qualifiche: la Q3

15:01 Nico Rosberg conquista la Pole Position nonostante un'errore alla Mirabeau, seondo Lewis Hamilton, poi Daniel Ricciardo, Sebastian Vettel, Fernando Alonso, Kimi Raikkonen, Jean Eric Vergne, Kevin Magnussen, Daniil Kvyat e Sergio Perez.
15:00 Bandiera a scacchi, i piloti terminano i loro giri lanciati.
14:59 Errore per Nico Rosberg, che fa un dritto ed esce in una via di fuga, Bandiere Gialle
14:58 Iniziano gli ultimi giri veloci, i piloti hanno appena finito di scaldare le gomme.
14:56 Due minuti alla fine, Rosberg intanto è l'unico pilota ad essere riuscito a scendere al di sotto del minuto e sedici secondi con un 1:15.989
14:54 Rosberg e Hamilton si mettono davanti a tutti, poi Ricciardo e Vettel seguiti da Alonso e Raikkonen, poi Vergne, Magnussen, Perez, Kvyat
14:51 Perez è il primo a far segnare un giro veloce, ma subito arrivano le Ferrari, con Raikkonen che passa in prima posizione.
14:49 Ferrari subito in pista con Alonso e Raikkonen.
14:48 Semaforo verde, scatta la Q3, dodici minuti e conosceremo chi sarà in pole position al GP Monaco F1 2014
La classifica finale della Q2 del GP Monaco F1 2014: Hamilton, Rosberg, Vettel, Alonso, Ricciardo, Raikkonen, Kvyat, Magnussen, Vergne, Perez, Hulkenberg, Buton, Bottas, Grosjean, Maldonado e Massa.

GP Monaco F1 2014 Qualifiche: la Q2

14:42 Eliminati: Hulkenberg, Button, Botts, Grosjean, Maldonado e Massa
14:41 Vettel passa in terza posizione con 720 millesimi di ritardo dalle Mercedes.
14:40 Bandiera a scacchi, Vergne si salva e passa ottavo
14:39 Hamilton si migliora, è primo con 1:16.354, si migliora anche Alonso, è terzo a 846 millesimi da Hamilton
14:38 Due minuti al termine, le Ferrari non si sono ancora lanciate, stanno controllando la situazione
14:36 tornano in pista le due Ferrari con gomme nuove, così da non rischiare
14:34 Quasi tutti i piloti sono ai box, cinque minuti al termine, ecco la classifica attuale: Rosberg, Hamilton,Ricciardo, Vettel, Alonso, Raikkonen, Magnussen, Kvyat, Hulkenberg, Button e, a rischio eliminazione Vergne, Grosjean, Perez, Bottas e Maldonado. Massa partirà in sedicesima posizione.
13:33 Rosberg e Hamilton davanti, poi le due Red Bull, con Ricciardo e Vettel, e le due Ferrari, con Alonso e Raikkonen.
14:31 Raikkonen si mette davanti ad Alonso, ma poi lo spagnolo riprende la posizione migliorandosi
14:30 Quarta posizione per Fernando Alonso
14:29 1:16.682, Nico Rosberg prende la testa della classifica, dietro di lui Hamilton a 35 millesimi, poi Ricciardo e Magnussen
14:28 I piloti della Mercedes hanno effettuato un giro veloce fermandosi la curva prima del traguardo: hanno scaldato le gomme e si sono lasciati spazio per evitare traffico, ora faranno segnare il loro tempo veloce
14:26 Iniziano i primi giri lanciati, tutti con le gomme super soft e Rosberg davanti a tutti.
14:25 Semaforo verde, partono i 15 minuti di Q2
14:24 Rosberg si mette subito al semaforo ad aspettare il via con gomme super soft
14:23 Felipe Massa non parteciperà alla Q2 in seguito all'incidente con Ericsson
14:20 Passano in Q2, nell'ordine: Vergne, Rosberg, Hamilton, Alonso, Button, Ricciardo, Raikkonen, Magnussen, Perez, Massa, Grosjean, Vettel, Botts, Hulkenberg, Maldonado e Kvyat

GP Monaco F1 2014 Qualifiche: la Q1

14:18 Bandiera a scacchi, ultimi tentativi per passare in Q2, intanto esclusi Ericsson, Kobayash, Bhilton Bianchi, Sutil e Gutierrez
14:17 Contatto tra Ericsson e Massa, bandiere gialle
14:16 Vergne conquista la prima posizione con 1:17.557, Alonso intanto è quarto
14:16 Kimi Raikkonen guadagna la quint posizione, ora il giro lanciato di Fernando Alonso
14:15 Raikkonen si migliora, è quindicesimo e deve assolutamente recuperare posizioni per non rischiare il taglio.
14:14 Jenson Button si mette in terza posizione davanti a Ricciardo
14:13 Fernando Alonso rientra ai box
14:12 Kvyat torna in pista dopo l'incidente che gli era costato l'ala anteriore all'uscita del tunnel
14:10 In pista rimangono solo le due mercedes, le due Red Bull, Alonso e Magnussen
14:08 Molti piloti tornano ai box per cambiare pneumatici, c'è tanto traffico in pista
14:07 La situazione a dieci minuti al termine della Q1: Rosberg, Hamilton, Maldonado, Massa, Sutil , Magnussen, Gutierrez, Alonso, Raikkonen e Bottas
14:06 Maldonado passa in seconda posizione
14:05 Le Mercedes impongono immediatamente il loro passo con Rosberg in 1:17.678 ed Hamilton dietro di un secondo
14:04 Magnussen in testa, è il primo a scendere sotto al minuto e 20 secondi
14:03 I primi giri cronometrati premiano Hamilton, con 1:22.837 tra le due Mercedes, ancora lente, che riprovano con un altro tentativo in quanto al primo giro è difficile mandare in temperatura gli pneumatici
14:02 Partono i primi giri veloci delle Mercedes, potrebbero subito imporre il loro ritmo, ai box rimangono solo le due Red Bull
14:01 Tanti i piloti subito in pista che si lanciano per i primi giri veloci della Q1
14:00 Mercedes subito in prima fila per entrare in pista, semaforo verde e si parte, Rosberg è davanti a Hamilton
13:55 Tutto pronto, cinque minuti al via, i piloti si preparano per le qualifiche
13:50 Meteo soleggiato a Monte Carlo, tra 10 minuti il via del Gran Premio di Monaco di Formula 1 2014

";i:5;s:3315:"

Gp Monaco F1 2014: Hamilton torna in testa, seguono Ricciardo e Vettel

GP Monaco F1 2014, Libere 3: Hamilton torna in testa davanti a Ricciardo e Rosberg. Alonso quinto e Raikkonen sesto con tanta voglia di recuperare, alle 14:00 le qualifiche in Diretta Live.

GP Monaco F1 2014 Lewis Hamilton

GP Monaco F1 2014: con il ritorno del sole Lewis Hamilton si è nuovamente riportato davanti a tutti nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Monte Carlo. L'inglese ha infatti piazzato la sua Mercedes davanti a tutti, staccando però di soli 5 centesimi la Red Bull di Daniel Ricciardo e di 116 millesimi Nico Rosberg, sulla seconda Mercedes. Finalmente la stagione ci regala una lotta in testa tra due scuderie, con questa ottima prestazione di Daniel Ricciardo che potrebbe concretizzarsi in delle qualifiche che si decideranno all'ultimo secondo, facendo tornare un po' di spettacolo in questa Formula 1 moderna.

Hamilton ha concluso il suo giro più veloce in 1:16.758 contro l'1:16:808 di Daniel Ricciardo e l'1:16.874 di Nico Rosberg, con il trio di testa che è riuscito ad ottenere tempi cronometrati al di sotto del minuto e 17 secondi, contrariamente a tutti gli altri piloti. Sebastian Vettel si è posizionato quarto, a 426 millesimi dalla monoposto di Lewis Hamilton, ed alle sue spalle troviamo le due Ferrari, con Fernando Alonso quinto e Kimi Raikkonen sesto, rispettivamente con tempi di 1:17.428, +670 millesimi rispetto a Hamilton, e 1:17.448, +690 rispetto al leader della classifica.

In settima posizione Sergio Perez sulla Force India, seguito dal compagno di squadra Nico Hulkenberg e dalle due Toro Rosso di Jean Eric Vergne e Daniil Kvyat, che chiudono la top 10 della terza sessione di libere del GP di Monaco. Appuntamento alle 14:00 con la partenza delle qualifiche che qui, a Monte Carlo, più che in ogni altro circuito, segneranno la gara per via della conformazione della pista che non permette sorpassi agevoli.

Gp Monaco F1 2014: i tempi delle libere 3

1 Lewis Hamilton 1:16.758
2 Daniel Ricciardo 1:16.808 +0.050
3 Nico Rosberg 1:16.874 +0.116
4 Sebastian Vettel 1:17.184 +0.426
5 Fernando Alonso 1:17.428 +0.670
6 Kimi Räikkönen 1:17.448 +0.690
7 Sergio Perez 1:17.725 +0.967
8 Nico Hulkenberg 1:18.074 +1.316
9 Jean-Eric Vergne 1:18.136 +1.378
10 Daniil Kvyat 1:18.166 +1.408
11 Kevin Magnussen 1:18.249 +1.491
12 Jenson Button 1:18.262 +1.504
13 Valtteri Bottas 1:18.430 +1.672
14 Felipe Massa 1:18.542 +1.784
15 Adrian Sutil 1:18.598 +1.840
16 Romain Grosjean 1:18.776 +2.018
17 Jules Bianchi 1:18.872 +2.114
18 Pastor Maldonado 1:19.118 +2.360
19 Esteban Gutierrez 1:19.149 +2.391
20 Kamui Kobayashi 1:20.271 +3.513
21 Max Chilton 1:20.394 +3.636
22 Marcus Ericsson 1:20.589 +3.831

";i:6;s:3024:"

Gp Monaco F1 2014, libere 2: Alonso primo, poi Hamilton e Vettel

GP Monaco F1 2014: Fernando Alonso è il più veloce di tutti nella seconda sessione di prove libere di Monte Carlo, ecco tutte le informazioni e i risultati.

AUTO-PRIX-F1-BAHRAIN

GP Monaco F1 2014: a Monte Carlo anche nella seconda sessione di prove libere Fernado Alonso è riuscito a conquistare la prima posizione, mettendosi dietro tutti, Mercedes comprese. Dopo una prima sessione di libere caratterizzata dal dominio delle Frecce d'Argento, la Ferrari F14T ha dato il meglio di sé, con il pilota spagnolo della scuderia di Maranello che ha concluso il suo giro più veloce in 1 minuto, 18 secondi e 482 millesimi, oltre quattro decimi più veloce della Mercedes di Lewis Hamilton, classificatosi al secondo posto con un tempo di 1:18.901.

In una sessione di prove caratterizzata dalla pioggia, dietro all'inglese si è piazzata la Red Bull di Sebastian Vettel, in una classifica finalmente mista e con diverse squadre a giocarsi le prime posizioni. Il Campione del Mondo in carica ha girato in 1.19.017, con solo i primi due che sono scesi sotto il muro del minuto e 19, risultando staccato di 535 millesimi rispetto a Fernando Alonso.

In quarta posizione Jean Eric Vergne, seguito da Valtteri Bottas, da Sergio Perez e da Nico Hulkenberg. Chiudono la top ten della seconda sessione di libere del GP di Monaco Jenson Button, DAniel Ricciardo e Kevin Magnussen. Grande assente di questa sessione Nico Rosberg che, dopo il secondo posto della prima sessione di prove libere ha pagato più di 4 secondi dai primi. Kimi Raikkonen invece non è neanche sceso in pista, non facendo così segnare un tempo valido ai fini della classifica della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Monte Carlo.

Gp Monaco F1 2014: i tempi delle libere 2

1 Fernando Alonso 1:18.482
2 Lewis Hamilton 1:18.901 +0.419
3 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:19.017 +0.535
4 Jean-Eric Vergne 1:19.351 +0.869
5 Valtteri Bottas 1:19.421 +0.939
6 Sergio Perez 1:19.668 +1.186
7 Nico Hulkenberg 1:19.712 +1.230
8 Jenson Button 1:19.721 +1.239
9 Daniel Ricciardo 1:19.779 +1.297
10 Kevin Magnussen 1:20.230 +1.748
11 Felipe Massa 1:20.394 +1.912
12 Daniil Kvyat 1:20.622 +2.140
13 Adrian Sutil 1:20.811 +2.329
14 Pastor Maldonado 1:20.977 +2.495
15 Esteban Gutierrez 1:21.467 +2.985
16 Romain Grosjean 1:21.700 +3.218
17 Kamui Kobayashi 1:21.924 +3.442
18 Jules Bianchi 1:21.937 +3.455
19 Max Chilton 1:22.683 +4.201
20 Nico Rosberg 1:22.862 +4.380
21 Marcus Ericsson 1:23.164 +4.682

";i:7;s:3280:"

Gp Monaco F1 2014, libere 1: dominio Mercedes, Alonso quarto

F1 Grand Prix of Monaco - Practice

Sempre Mercedes, sempre Lewis Hamilton. L’inglese chiude al comando la prima sessione di prove libere (come al solito disputate il giovedì nel Principato) del Gp di Monaco, piazzando il miglior crono della mattinata in 1’18”271. Il vincitore delle ultime quattro gare ha effettuato 32 giri ed ha sopravanzato il compagno di squadra Nico Rosberg (1’38”303) nella parte finale della sessione. Dunque, nemmeno la particolarità della pista monegasca sembra mettere dei granelli negli ingranaggi perfetti della scuderia tedesca.

A dir la verità, rispetto ai weekend scorsi, la Red Bull appare un po’ più vicina, anche se i tempi sono ancora ovviamente poco indicativi e già nel pomeriggio si potranno avere sensazioni più importanti. Daniel Ricciardo è staccato di meno di tre decimi dal leader ed ha completato ben 37 giri del tracciato, sintomo che i problemi di inizio anno sulla monoposto campione del mondo sembrano ormai un ricordo. L’australiano ha fatto nuovamente meglio del suo compagno di squadra Sebastian Vettel, quinto ed alle spalle di Fernando Alonso.

Anche lo spagnolo, pur con un lungo nella parte finale delle libere, è rimasto piuttosto vicino ai leader: il suo 1’18”930 vale un ritardo di poco più di mezzo secondo da Hamilton. L’iberico ha incassato, inoltre, la fiducia di Luca Cordero di Montezemolo: “E’ il pilota più forte al mondo - ha detto il presidente della Ferrari - Lui sa quanto conti su di lui anche fuori dalla pista per il contributo e la carica che trasmette alla squadra”. Kimi Raikkonen ha chiuso, invece, al sesto posto, staccato di oltre un secondo dalle Mercedes.

Gp Monaco F1 2014: i tempi delle libere 1

1 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.271 32 giri
2 Nico Rosberg Mercedes 1:18.303 0.032 31
3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:18.506 0.235 37
4 Fernando Alonso Ferrari 1:18.930 0.659 31
5 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:19.043 0.772 33
6 Kimi Räikkönen Ferrari 1:19.467 1.196 31
7 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:19.494 1.223 31
8 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:19.666 1.395 29
9 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:19.789 1.518 29
10 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:19.856 1.585 38
11 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:20.033 1.762 35
12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:20.118 1.847 33
13 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:20.207 1.936 33
14 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:20.241 1.970 38
15 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:20.260 1.989 36
16 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:20.517 2.246 25
17 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:20.736 2.465 18
18 Daniil Kvyat STR-Renault 1:20.914 2.643 37
19 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:21.310 3.039 27
20 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:22.063 3.792 40
21 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:22.492 4.221 38
22 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:25.817 7.546 7

(a cura di Fabio Cavagnera)

";i:8;s:2672:"

Gp Monaco F1 2014: orari tv Sky e Rai

Kimi Raikkonen Fernando Alonso

GP Monaco F1 2014: il Gran Premio di Monte Carlo si correrà durante il prossimo weekend, con le Mercedes che dominano la classifica e che potranno, probabilmente, gestire i tre giorni di gara con il netto vantaggio dimostrato durante le prime gare della stagione. L'unica cosa che potrebbe impensierire le due Frecce d'Argento è però proprio la pista cittadina di Monte Carlo, molto difficile e tortuosa, che in passato ha fermato anche i più grandi campioni con le sue curve insidiose. La Rascasse, il Tabaccaio, le Piscine, la Saint Devote, il tornante Mirabeau: tutte curve molto difficili da interpretare che nascondono insidie ad ogni passaggio. Difficilissimi, se non quasi impossibili, i sorpassi: sarà fondamentale partire davanti la domenica sfruttando al meglio le qualifiche del sabato.

Come di consueto il weekend monegasco si diversificherà anche quest'anno da tutte le altre gare stagionali. Le prime due sessioni di prove libere saranno infatti disputate durante la giornata di giovedì, con il venerdì ad auto ferme ed il sabato che proporrà le qualifiche del Gran Premio di Monaco che scatteranno alle ore 14:00. La gara partirà alla stessa ora della domenica e, come anticipato, potrebbe riservare delle sorprese per via degli incidenti che da sempre funestano il Gran Premio di Monte Carlo.

L'unico pilota al via ad aver conquistato due vittorie è Fernando Alonso che spera di poter ripetere il podio stagionale conquistato in Cina al Gran Premio di Shanghai. Lewis Hamilton cercherà invece di conquistare il suo quinto primo posto stagionale, ma Nico Rosberg e le Red Bull di certo non staranno a guardare. Ci aspetta un weekend importante per il campionato, con i team che hanno aggiornato le monoposto con modifiche che potrebbero mischiare le carte in tavola.

Orari TV GP Monaco F1 2014 Sky e Rai

Giovedì 22 maggio 2014
10:00 – 11:30 Prove libere 1 diretta Sky Sport F1 HD | differita RaiSport 1 ore 14:30
14:00 – 15:30 Prove libere 2 diretta Sky Sport F1 HD | differita Raisport 1 ore 22:00

Sabato 24 maggio 2014
11:00 – 12:00 Prove libere 3 diretta Sky Sport F1 HD
14:00 Qualifiche GP Monaco diretta Sky Sport F1 HD | differita Rai 2 ore 18:05

Domenica 25 maggio 2014
14:00 GP Monaco F1 2014 diretta Sky Sport F1 HD | differita Rai 2 ore 21:00";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: